Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese su
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Greco classico (fino al 1453)
× Data 2008

Trovati 61 documenti.

Mostra parametri
Politica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristoteles

Politica / Aristotele ; a cura di Carlo Augusto Viano

Milano : BUR, 2008

Abstract: La politica è una scienza e anche una pratica che ha come obiettivo il bene della comunità. Il vero politico è quello che si propone di rendere gli uomini virtuosi attraverso l'obbedienza alle leggi. Tuttavia il genere di vita a cui si dedica è ispirato alla ricerca degli onori ed è diverso dalla vita contemplativa. Scopo della politica è anche ricercare qual è la costituzione migliore della città. L'attività politica deve essere esercitata solo dagli uomini liberi, esclusi quindi i contadini, i commercianti e coloro che esercitano un lavoro manuale.

1: 1.-15.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lysias

1: 1.-15. / Lisia

Persiani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aeschylus

Persiani ; Sette contro Tebe ; Supplici / Eschilo ; introduzione, traduzione e note di Franco Ferrari

13. ed.

Milano : BUR, 2008

Le nuvole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristophanes

Le nuvole / Aristofane ; introduzione, traduzione e note di Alessandro Grilli

9. ed.

Milano : BUR, 2008

Apologia di Socrate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plato

Apologia di Socrate ; Critone / Platone ; traduzione e note di Manara Valgimigli ; introduzione e note aggiornate di Anna Maria Ioppolo

9. ed.

Roma [etc.] : GLF editori Laterza, 2008

Abstract: Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In edizione economica, con testo a fronte e nuovi apparati didattici, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento. Testo originale nell'edizione di John Burnet, traduzione e note di Manara Valgimigli, introduzione di Anna Maria Ioppolo, note aggiornate di Anna Maria Ioppolo.

Elleniche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Xenophon

Elleniche / Senofonte ; introduzione, traduzione e note di di Giovanna Daverio Rocchi

3. ed.

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2002

Abstract: Recentemente si è discusso molto se le Elleniche siano la continuazione scritta da Senofonte della Guerra del Peloponneso di Tucidide o invece le carte mancanti della storia di Tucidide, ritrovate e messe in ordine da Senofonte. Di fatto continuano la storia di Tucidide, là dove Tucidide l'ha interrotta e cioè dall'anno 411 al 362 a. C., data della battaglia di Mantinea

Edipo a Colono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sophocles

Edipo a Colono / Sofocle ; introduzione e commento di Giulio Guidorizzi ; testo critico a cura di Guido Avezzù ; traduzione di Giovanni Cerri

Milano : Fondazione Lorenzo Valla : A. Mondadori, 2008

Abstract: Vecchio e cieco, Edipo giunge a Colono, poco fuori di Atene. È accompagnato dalla figlia Antigone e subito raggiunto dall'altra figlia, Ismene. Lui, il già potente tiranno di Tebe, uccisore del padre e marito della madre, non è più, ora, che un vagabondo, uno straniero in terra straniera. Chiede agli abitanti di Colono e a Teseo ospitalità e protezione. E Atene, la città della legge, della pietas e della civiltà, gliele concede: in cambio della protezione che Edipo, dopo la morte, le garantirà. Invano Tebe lo reclama: con la forza del cognato Creonte, che ne rapisce le figlie, o con le implorazioni del primogenito Polinice perché prenda le sue parti contro il fratello Eteocle. Edipo non dimentica per un solo attimo le colpe orrende delle quali, senza saperlo, si è macchiato, e neppure il modo in cui Creonte e i figli lo hanno trattato. Ma guarda ormai oltre, alla morte imminente, al destino eterno di eroe che lo attende. Non a caso egli è giunto a Colono: il luogo dove era nato Sofocle costituisce una vera e propria soglia sacra, meravigliosa e inquietante, e prefigura, con il suo bosco delle Eumenidi, l'oscura vita dell'Ade.

La Repubblica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plato

La Repubblica / Platone ; introduzione, traduzione e note di Mario Vegetti

2. ed.

Milano : BUR, 2008

Abstract: La Repubblica è, probabilmente, il più importante tra i dialoghi di Platone; senza dubbio è il più controverso e frainteso. Scritta nell'arco di molti anni, La Repubblica è uno specchio fedele della vastità e della complessità della speculazione platonica, di cui si può considerare a buon diritto la summa e la sintesi. Partendo dal concetto di giustizia, infatti, il campo dell'indagine si allarga sempre di più fino a prendere in esame la migliore costituzione di un'ipotetica città, affrontando via via etica, politica, psicologia, ontologia ed epistemologia, e aprendo problematiche che a tutt'oggi sono lontane dall'essere risolte.

Nella cultura classica le radici della nostra civiltà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Autelitano, Giuseppe

Nella cultura classica le radici della nostra civiltà / Giuseppe Autelitano ; disegni di Adolfo Ragionieri

Cisano Bergamasco : Giovanzana Fratelli, 2008

Idilli e epigrammi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Theocritus

Idilli e epigrammi / Teocrito ; introduzione, traduzione e note di Bruna M. Palumbo Stracca

6. ed.

Milano : BUR, 2008

Odissea
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Homerus

Odissea / Omero ; traduzione di G. Aurelio Privitera ; introduzione di Alfred Heubeck ; indici a cura di Donato Loscalzo

Milano : Mondadori, stampa 2008

Orazioni scelte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Demosthenes

Orazioni scelte / Demostene ; a cura di Sergio Aprosio, Antonietta Porro, Francesco Maspero

Milano : Mondadori, 2008

Abstract: La Grecia del IV secolo a.C. vede maturare e giungere a compimento la crisi profonda avviata nella seconda metà del secolo precedente, dalla disastrosa Guerra del Peloponneso. Il mosaico delle poleis non è ora più in grado di affrontare e risolvere in modo adeguato i problemi di equilibrio della vita politica greca; non è in grado di opporsi all'irruzione del barbaro ma efficiente stato nazionale rappresentato dal regno di Macedonia. Ma sul piano culturale la civiltà greca è matura per generare quel fatto di portata universale che sarà l'ellenismo. In questo quadro, Demostene si pone come il rappresentante dei valori del passato, gli ideali di bellezza, libertà, democrazia che hanno trovato la loro più compiuta espressione nella città di Atene. Questo volume raccoglie le orazioni politiche immerse nel clima di ostilità e conflittualità tra Atene e il regno di Filippo il Macedone - le Filippiche e le Olintiache - l'orazione Sulla corona e le orazioni Contro Midia e Contro Conone.

Simposio, o Sull'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plato

Simposio, o Sull'amore / Platone ; introduzione di Umberto Galimberti ; traduzione e cura di Fabio Zanatta

7. ed.

Milano : Feltrinelli, 2008

Abstract: Il Simposio è la grande lezione d'amore del pensiero occidentale. Nella polifonia di voci riunite nella gaia e giocosa atmosfera di un banchetto, Platone ci presenta, l'una dopo l'altra, le dottrine dell'eros esposte nell'orizzonte del mito, nella filosofia presocratica, nella scienza medica, nel sentire comune e in quello dei poeti. A questa vera e propria summa enciclopedica del sapere erotico dell'antichità, la possente parola di Socrate contrappone una nuova visione dell'amore, che libera la forza demoniaca dell'eros al di là del vincolo dei corpi e degli individui, in una autentica ascesa conoscitiva verso l'idea del bene e del bello. Introduzione di Umberto Galimberti. Testo originale a fronte.

Dyskolos
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Menander

Dyskolos / Menandro ; introduzione di Dario Del Corno ; traduzione e note di Nicoletta Russello

4. ed.

Milano : BUR, 2008

Abstract: Il misantropo. Il burbero Cnemone è il bisbetico eroe del Dyscolos, e le sue asprezze di carattere, che tanto lo fanno assomigliare ad uno dei Rusteghi goldoniani, sono lo sfondo entro cui si realizza questa giovanile opera di Menandro di singolare abientazione agreste.

Focione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plutarchus

Focione ; Catone Uticense / Plutarco ; introduzione, traduzione e note [a Focione] di Cinzia Bearzot ; introduzione [a Catone Uticense] di Joseph Geiger ; traduzione e note [a Catone Uticense] di Lucia Ghilli ; con contributi di Barbara Scardigli e Mario Manfredini

4. ed.

Milano : BUR, 2008

Fa parte di: Plutarchus. Vite parallele / Plutarco

Edipo re
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sophocles

Edipo re ; Edipo a Colono ; Antigone / Sofocle ; introduzione di Umberto Albini ; nota storica, traduzione e note di Ezio Savino

14. ed.

Milano : Garzanti, 2008

Abstract: Nelle tragedie di Sofocle si contemperano la lucida consapevolezza dell'infelicità umana e il senso della dignità della sofferenza, la chiarezza dell'analisi razionale e la percezione delle oscure forze che le sfuggono. La sua rappresentazione di Edipo ha conosciuto nei secoli una fortuna che va al di là dei motivi puramente letterari ed è diventata una delle chiavi della scoperta delle forze inconsce della psiche.

Antigone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sophocles

Antigone ; Edipo re ; Edipo a Colono / Sofocle ; introduzione, traduzione, premessa al testo e note di Franco Ferrari

24. ed.

Milano : BUR, 2007

Le troiane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Le troiane / Euripide ; traduzione e cura di Davide Susanetti

Milano : Feltrinelli, 2008

Abstract: Macerie fumanti, cadaveri sanguinolenti, pianti e grida di dolore: Troia in fiamme come emblema della caduta di un regno, come luogo archetipico della distruzione e del saccheggio. A partire dal materiale mitico della tradizione arcaica, la drammaturgia di Euripide presenta al pubblico lo spettacolo dei crimini di guerra e la deriva di una popolazione devastata. L'orrore è focalizzato nella prospettiva delle vittime, dei corpi umiliati e spogliati delle loro identità, delle soggettività ridotte a voci sofferenti quanto inermi. Attraverso una complessa costruzione di genere, il destino dei vinti si articola in un defilé di figure femminili che rappresentano altrettanti ruoli e altrettante esperienze travolte dalla spirale della violenza. Ecuba, Andromaca, Cassandra: una regina privata del trono, una vedova cui viene ucciso l'unico figlio, una figlia ritenuta da tutti una povera pazza. Su tutte incombe il trauma della perdita e dello sradicamento: la partenza verso un altrove che significa schiavitù e miseria.

Le donne all'assemblea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristophanes

Le donne all'assemblea / Aristofane ; a cura di Massimo Vetta ; traduzione di Dario Del Corno

5. ed.

Milano : Fondazione Lorenzo Valla : A. Mondadori, 2008

Fedone o Sull'anima
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plato

Fedone o Sull'anima / Platone ; traduzione e cura di Andrea Tagliapietra ; saggio critico di Elisa Tetamo

6. ed.

Milano : Feltrinelli, 2008