Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese su
× Genere Saggi
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2013

Trovati 5227 documenti.

Mostra parametri
Il dottor Zivago
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pasternak, Boris Leonidovic

Il dottor Zivago / Borìs Pasternàk ; traduzione di Pietro Zveteremich

35. ed.

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Le vicende di un medico travolto dall'impatto della rivoluzione russa e dalla successiva vacuità spirituale in cui precipita il suo paese. Questo, in estrema sintesi, il contenuto di un romanzo che valse a Boris Pasternak il Nobel per la letteratura nel 1958 e l'ammirazione di critica e lettori.

Il viaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Steel, Danielle

Il viaggio / Danielle Steel ; traduzione di Grazia Maria Griffini

[Milano] : Sperling paperback, 2013

Abstract: Maddy è un'affermata anchorwoman, Jack, suo marito, è il proprietario dell'emittente televisiva per la quale lei lavora. Sembrano felici, ma la donna - reduce da una precedente relazione con un uomo violento - si rende conto di essere completamente manipolata da Jack. E, quando le offrono di entrare nella Commissione sugli abusi contre le donne, Maddy capisce che può liberarsi dalla tirannia del marito. Danielle Steel conduce le lettrici dietro le porte chiuse di un importante matrimonio dell'alta società americana, scoprendo quali segreti si nascondono sotto la facciata della vita pubblica.

La signorina Tecla Manzi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vitali, Andrea

La signorina Tecla Manzi / Andrea Vitali

Nuova ed.

Milano : Garzanti, 2013

Abstract: Siamo negli anni Trenta, all'epoca del fascismo più placido e trionfante. Nella stazione dei Carabinieri di Bellano, sotto gli occhi del carabiniere Locatelli (bergamasco), rivaleggiano il brigadiere Mannu (sardo) e l'appuntato Misfatti (siciliano). Un'anziana signora vuole a tutti i costi parlare con il maresciallo Maccadò. La donna - anzi, la signorina Tecla Manzi - è venuta a denunciare un furto improbabile: il quadretto con il Sacro Cuore di Gesù che teneva appeso sopra la testata del letto. Inizia così una strana indagine alla ricerca di un oggetto senza valore, che porta alla luce una trama di fratelli scomparsi e ricomparsi, bancari e usurai, gerarchi fascisti e belle donne, preti e contrabbandieri.

Storia di chi fugge e di chi resta
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrante, Elena

Storia di chi fugge e di chi resta : tempo di mezzo : l'amica geniale / Elena Ferrante

Roma : E/O, 2013

Abstract: Elena e Lila, le due amiche la cui storia i lettori hanno imparato a conoscere attraverso L'amica geniale e Storia del nuovo cognome, sono diventate donne. Lo sono diventate molto presto: Lila si è sposata a sedici anni, ha un figlio piccolo, ha lasciato il marito e l'agiatezza, lavora come operaia in condizioni durissime; Elena è andata via dal rione, ha studiato alla Normale di Pisa e ha pubblicato un romanzo di successo che le ha aperto le porte di un mondo benestante e colto. Ambedue hanno provato a forzare le barriere che le volevano chiuse in un destino di miseria, ignoranza e sottomissione. Ora navigano, con i ritmi travolgenti a cui Elena Ferrante ci ha abituati, nel grande mare aperto degli anni Settanta, uno scenario di speranze e incertezze, di tensioni e sfide fino ad allora impensabili, sempre unite da un legame fortissimo, ambivalente, a volte sotterraneo a volte riemergente in esplosioni violente o in incontri che aprono prospettive inattese.

La gente come noi non ha paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boianjiu, Shani

La gente come noi non ha paura / Shani Boianjiu ; traduzione di Fabio Pedone

Milano : Rizzoli, 2013

Abstract: Yavel, Avishag e Lea crscono insieme in un minuscolo villaggio vicino al confine con il Libano, dove le aule della scuola sono roulotte. Poi arriva il tempo del servizio militare. Yael insegna a sparare ai ragazzi in un campo d'addestramento e flirta con loro. Avishag è di guardia alla frontiera con l'Egitto e assiste alla strage dei profughi sudanesi abbattuti dagli egiziani mentre tentano di entrare in Israele. Lea si arruola nella disprezzata polizia militare e sogna le vite di chi attraversa quotidianamente il suo posto di blocco per poi vederle avverarsi il giorno successivo. Con una voce segnata da humour e intelligenza ugualmente feroci, Shani Boianjiu crea un mondo intenso e indimenticabile, cogliendo l'istante nella vita di una ragazza in cui tutto può cambiare per sempre.

Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo. La battaglia del labirinto
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Riordan, Rick

Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo. La battaglia del labirinto / Rick Riordan ; traduzione di Loredana Baldinucci

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: La guerra tra gli dei dell'Olimpo e i Titani è alle porte, e ancora una volta il Campo Mezzosangue è in pericolo: gira voce che Luke e il suo esercito siano a un passo dall'invasione. E se i confini del Campo non fossero sicuri come una volta? Per difendersi, Percy, Annabeth e Grover devono addentrarsi nel Labirinto di Dedalo, cbe forse nasconde una via d'accesso al Campo. Un tempo a Creta e ora nel sottosuolo nordamericano, il Labirinto è un mondo sotterraneo che nasconde pericoli e insidie indicibili, e gli insegnamenti di Quintus, il nuovo istruttore di tecniche da combattimento, si rivelano preziosissimi. Percy e i suoi amici lotteranno con nemici sempre più potenti e terrificanti, scopriranno la verità sulla scomparsa del dio Pan e dovranno scontrarsi con il terribile segreto custodito da Crono. L'ultima sfida ha inizio... e questo è solo la prima delle battaglie. Età di lettura: da 12 anni.

La vendetta veste Prada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weisberger, Lauren

La vendetta veste Prada : il ritorno del diavolo / Lauren Weisberger ; traduzione di Valentina Daniele

Milano : Piemme, 2013

Abstract: Sono passati quasi dieci anni da quando Andrea Sachs, Andy, si è licenziata dal lavoro per cui milioni di ragazze ucciderebbero come assistente di Miranda Priestly, direttrice di Runway e guru della moda internazionale. La sua vita è molto cambiata negli ultimi anni e di quel terribile periodo non le restano che qualche incubo notturno e l'incontrollabile terrore di partecipare a serate mondane in cui potrebbe incontrare lei, il Diavolo in persona. Tutto il resto, però, va a gonfie vele: la rivista di successo che ha fondato con Emily, l'antica rivale ora migliore amica e socia, e il matrimonio imminente con uno degli scapoli più ambiti della Grande Mela, Max Harrison, affascinante, romantico e soprattutto orgoglioso di avere accanto una donna indipendente e di successo. Nulla sembra poter rovinare un momento così perfetto. Ma Andy ha l'assoluta certezza che qualcosa stia per accadere, perché nessuno prima di lei aveva osato sfidare Miranda. La vendetta non si farà attendere ancora per molto.

L'amico ritrovato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Uhlman, Fred

L'amico ritrovato / Fred Uhlman ; introduzione di Arthur Koestler ; traduzione di Mariagiulia Castagnone

82. ed.

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Nella Germania degli anni Trenta, due ragazzi sedicenni frequentano la stessa scuola esclusiva. L'uno è figlio di un medico ebreo, l'altro è di ricca famiglia aristocratica. Tra loro nasce un'amicizia del cuore, un'intesa perfetta e magica. Un anno dopo, il loro legame è spezzato. L'amico ritrovato è apparso nel 1971 negli Stati Uniti ed è poi stato pubblicato in Inghilterra, Francia, Olanda, Svezia, Norvegia, Danimarca, Spagna, Germania, Israele, Portogallo. Introduzione di Arthur Koestler.

Sherlock Holmes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Doyle, Arthur Conan

Sherlock Holmes : Uno studio in rosso / Arthur Conan Doyle

Ed. integrale

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Uno studio in rosso è il romanzo in cui esordisce Sherlock Holmes, l'investigatore più amato e imitato di tutti i tempi. Attraverso il racconto del dottor Watson, suo inseparabile socio e amico, vede la luce l'infallibile detective, con la sua intelligenza fulminea e gli straordinari metodi di indagine. Un uomo capace di scovare una verità dove gli altri vedono una bugia, una soluzione lampante in un mistero che per tutti è tremendamente ingarbugliato. La scienza della deduzione e il rigore di una razionalità inflessibile hanno fatto della creatura di Doyle il paradigma dell'investigatore letterario, un mito che sembra destinato a non tramontare mai.

Padrone e servo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tolstoj, Lev Nikolaevic

Padrone e servo / Lev Tolstoj

Aprilia : Ortica, 2013

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Non aveva voglia di dormire. Sdraiato sulla paglia, pensava. Pensava sempre alla stessa cosa, a ciò che rappresentava lo scopo, il senso, la felicità e l'orgoglio della sua vita: al denaro, a quello che aveva guadagnato, a quello che avrebbe potuto guadagnare in avvenire, al denaro che possedeva o guadagnava la gente di sua conoscenza, a come quelle persone avevano guadagnato e guadagnavano il loro denaro, pensava a come avrebbe potuto imitarli per guadagnare anch'egli dell'altro denaro, molto altro denaro. Scritto nel 1894, è un viaggio introspettivo che narra le vicissitudini di due figure simbolo per penetrare negli animi deile opposte “sponde” in modo del tutto inaspettato.

L'idiota
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dostoevskij, Fëdor Mihajlovič

L'idiota : romanzo in quattro parti / Fëdor Dostoevskij ; trqaduzione, postfazione e nota a cura di Laura Salmon

Milano : Rizzoli, 2013

Abstract: Ne L'idiota, per ammissione dello stesso Dostoevskij, c'è tutto quel che nel suo animo premeva. Sulla vita del grande romanziere russo si stanno addensando le ombre del dolore e della tragedia e il suo genio sta formando i panorami più vasti e terribili della sua opera. È al culmine del suo travaglio creativo. Scrive, nella storia delicata e drammatica del principe Myskin, un romanzo che si interroga sul senso della bellezza della natura umana, e sul tentativo di far vincere il bene sul sopruso e sul male. Le doti di finezza e di crudità psicologica, il senso dello smisurato mistero della libertà umana danno vita a una vicenda affascinante e avvincente.

Amin, che è volato giù di sotto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morbelli, Nadia

Amin, che è volato giù di sotto / Nadia Morbelli

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: È una gelida sera d'inverno e Nadia Morbelli imbocca infreddolita un carrugio in discesa. All'improvviso però è costretta a fermarsi: il passaggio è infatti impedito da quello che a prima vista sembra un grosso sacco della spazzatura. Ma una volta vicino, si rende invece conto con orrore che quel fagotto rannicchiato sul selciato è un ragazzo. Un ragazzo morto. Sicuramente un clandestino. Forse un tossico. Plausibilmente suicida. Ancora una volta Nadia non può resistere alla tentazione di avviare le indagini per conto proprio, complice una ragazza in lacrime alla facoltà di Architettura che si scoprirà essere la sorella del morto. Mentre il povero vice-questore Prini è preoccupato soprattutto di tenere lontana dai guai l'amica (solo amica?) ficcanaso. Perché di guai, e guai grossi, effettivamente si tratta, se Nadia viene perfino pedinata da un fascinoso agente dell'Interpol...

Cartoline dall'inferno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

MacBride, Stuart

Cartoline dall'inferno / Stuart MacBride

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Il detective Constable Ash Henderson nasconde a tutti un terribile segreto. Cinque anni fa sua figlia Rebecca è scomparsa, alla vigilia del tredicesimo compleanno. Un anno dopo Ash ha ricevuto la prima di una serie di cartoline: confezionata come un macabro regalo, su uno dei due lati mostrava una polaroid con Rebecca legata a una sedia, imbavagliata e terrorizzata. Ogni anno ne arriva una nuova, e l'ultima è sempre più terrificante della precedente. I giornali lo chiamano il killer dei compleanni. Sono passati oltre due lustri da quando ha cominciato a rapire delle ragazze nel periodo che precede il loro tredicesimo compleanno, per poi spedire ai familiari cartoline che immortalano le loro figlie torturate fino alla morte. Ma Ash non ha mai raccontato a nessuno di averle ricevute: tutti pensano che Rebecca sia scappata di casa. Se qualcuno scoprisse che anche sua figlia è vittima di quel serial killer, di sicuro sarebbe estromesso dalle indagini. E Ash ha sacrificato troppo tempo della sua vita per arrendersi prima che l'assassino abbia quel che si merita...

Ti prego lasciati odiare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Premoli, Anna

Ti prego lasciati odiare / Anna Premoli

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Jennifer e Ian si conoscono da sette anni e gli ultimi cinque li hanno passati a farsi la guerra. A capo di due diverse squadre nella stessa banca d'affari, tra di loro la competizione è altissima e i colpi bassi e le scorrettezze non si contano. Si detestano, non si sopportano, e non fanno altro che mettersi i bastoni fra le ruote. Finché un giorno, per caso, i due sono costretti a lavorare a uno stesso progetto: la gestione dei capitali di un facoltoso e nobile cliente. E così si ritrovano a passare molto del loro tempo insieme, anche oltre l'orario d'ufficio. Ma Ian è lo scapolo più affascinante, ricco e ambito di tutta Londra e le sue accompagnatrici non passano mai inosservate: basta un'innocente serata trascorsa a uno stesso tavolo perché lui e Jennifer finiscano sulle pagine di gossip di un giornale scandalistico. Lei è furiosa: come possono averla associata a un borioso, classista e pallone gonfiato come Ian? Lui è divertito, ma soprattutto sorpreso: le foto con Jenny hanno scoraggiato tutte le sue assillanti corteggiatrici. E allora si lancia in una proposta indecente: le darà carta bianca col facoltoso cliente se lei accetterà di fingersi la sua fidanzata. Sfida accettata e inizio del gioco! Ma ben presto portare avanti quello che per Jenny sembrava un semplice accordo di affari si rivela più complicato del previsto.

Margherita Dolcevita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benni, Stefano

Margherita Dolcevita / Stefano Benni

11. ed.

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Margherita Dolcevita è una ragazzina allegra, intelligente e appena sovrappeso, con un cuore che di tanto in tanto perde un colpo. Vive con la famiglia fra città e campagna. Un giorno, davanti alla sua casa, spunta, come un fungo, un cubo di vetro nero circondato da un asettico giardino sintetico e da una palizzata di siepi. Sono arrivati i signori Del Bene, i portatori del nuovo, della beatitudine del consumo. Amici o corruttori? La famiglia di Margherita cade in una sorta di oscuro incantesimo, nessuno rimane immune. E su chi fa resistenza alla festa del benessere, della merce, del potere s'addensa la nube di misteriose ritorsioni.

L'intervista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fior, Manuele

L'intervista / Manuele Fior

Bologna [etc.] : Coconino press, 2013

Abstract: Italia, 2048. Lassù qualcuno ci guarda...Futuro prossimo: una generazione si sente vecchia, stanca, finita. Un'altra, più giovane, avanza e cerca di costruire nuovi valori e modelli di convivenza alternativi alla coppia e alla famiglia. Un racconto sul passare del tempo e sulla nostra società che sta cambiando. Il nuovo graphic novel dell'autore di Cinquemila km al secondo è un romanzo di fantascienza che non esplora le stelle, ma il delicato, fragile universo interiore delle relazioni e dei sentimenti di ciascono di noi.

Villette
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brontë, Charlotte

Villette / Charlotte Brontë ; introduzione di Antonella Anedda ; traduzione di Simone Caltabellota

Roma : Fazi, 2013

Abstract: Quando Lucy Snowe ottiene il posto di istitutrice in un collegio femminile in Belgio, per la prima volta la fortuna sembra sorriderle. Orfana e indigente, timida e sgraziata, per la ragazza quel trasferimento oltremanica è l'occasione per lasciarsi i grigi sobborghi inglesi alle spalle e ricominciare da zero. Ma iniziare una nuova vita non è un'impresa da poco: arrivata a Villette - città immaginaria plasmata da Charlotte Brontë sul modello di Bruxelles -, in un ambiente che le è estraneo, senza parenti né amici, Lucy ci mette del tempo a superare l'iniziale spaesamento e a prendere in mano le redini della propria esistenza. Grazie alla propria forza di carattere, la giovane riesce a guadagnarsi la stima dell'autoritaria direttrice del collegio, Madame Beck, e a entrare in confidenza con suo cugino, il professor Paul Emanuel, un uomo gentile e brillante ma poco portato per la vita mondana a causa del suo temperamento focoso. E proprio nel momento in cui tra i due sembra essere scoccala la scintilla di un'intensa e tormentata storia d'amore, irrompe; sulla scena John Bretton, affascinante amico d'inlanzia di Lucy, che costringerà la ragazza a fare i conti con i dubbi e le scelte che s'impongono a ciascuno di noi quando cerca il proprio posto nel mondo. Introduzione di Antonella Anedda

Faubourg
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges

Faubourg / Georges Simenon ; traduzione di Massimo Romano

Milano : Adelphi, 2013

Abstract: Quando scendono dal treno nella stazione di una cittadina di provincia, si conoscono da un paio di mesi appena. Quel quarantenne un po' sciupato ma ancora di bell'aspetto, e con qualche pretesa di eleganza - un cappello a larghe tese, un bastone da passeggio con l'impugnatura d'oro -, che si fa chiamare De Ritter, Léa lo ha incontrato nella casa chiusa di Clermont-Ferrand dove lavorava; se lo ha seguito è solo perché lui le ha fatto baluginare la possibilità di una combine che frutterà loro parecchio denaro. Da subito, però, Léa sente che c'è qualcosa di poco chiaro, di inquietante perfino, nella scelta del luogo: perché mai De Ritter ha deciso di tornare proprio lì, in quel buco dov'è nato e che ha lasciato a diciott'anni, nella convinzione che avrebbe fatto grandi cose? Per di più, adesso che ci sono, di denaro non se ne vede, e lei riprende a rimorchiare gli uomini nei caffè - gli stessi caffè dove lui tiene banco con il racconto delle sue mirabolanti avventure in giro per il mondo. Quello che non dice è che in quei luoghi esotici, Tahiti, Giava, Rio de Janeiro, Bombay, ha vissuto di lavoretti umilianti, di piccole truffe; e che da Panama è stato perfino costretto a fuggire per evitare di farsi un paio d'anni di galera... In questo romanzo attraversato da oscure tensioni Simenon delinea magistralmente una febbrile ricerca del tempo perduto che non può sfociare in altro che nel disgusto di sé e nel delitto.

E la vita, Stella!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ingemarsson, Kajsa

E la vita, Stella! / Kajsa Ingemarsson ; traduzione di Renato Zatti

Milano : Oscar Mondadori, 2013

Abstract: Stella Friberg sembra avere proprio tutto: una carriera come scrittrice di bestsellers, un bellissimo appartamento nel quartiere più esclusivo di Stoccolma, un armadio pieno di abiti d'alta moda, una macchina sportiva, un cavallo. E poi lui, Fredrik, il suo fidanzato, manager di successo e soprattutto bello e innamorato. Ma proprio mentre il suo editore preme perché lei consegni il decimo di una serie di fortunati thriller, Stella sembra aver perso l'ispirazione. C'è forse qualcosa di peggio per uno scrittore? Sì: cercare di ritrovarla mentre una perdita d'acqua trasforma il suo appartamento in un rumoroso cantiere... Un banale incidente domestico che si infiltrerà nella vita di Stella e, con un curioso effetto domino, scardinerà una a una tutte le sue certezze, a cominciare proprio dal suo amore per Fredrik. Ma la vita, si sa, nasconde la felicità dove meno te lo aspetti...

Galeotto fu il collier
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vitali, Andrea

Galeotto fu il collier / Andrea Vitali

Nuova ed.

Milano : Garzanti, 2013

Abstract: Lidio Cerevelli è figlio unico di madre vedova. Un bravo ragazzo, finché alla festa organizzata al Circolo della Vela non arriva Helga: bella, disinibita e abbastanza ubriaca. Lirica, la severa madre di Lidio, abile e ricca imprenditrice dell'edilizia, ha vedute molto diverse. Suo figlio deve trovare una moglie made in Italy, una ragazza come si deve. Magari la nipote del professor Eugeo Cerretti, Eufemia, un ottimo partito con un piccolo difetto: è brutta da far venire il mal di pancia solo a guardarla. Ma forse Lidio ha trovato il modo per uscire dalla trappola e realizzare tutti i suoi sogni: durante un sopralluogo per un lavoro di ristrutturazione, in un muro maestro scova un gruzzolo di monete d'oro, nascosto chissà da chi e chissà quando. Intorno a questo quintetto e al tesoro di Lidio, un travolgente coro di comprimari. A cominciare dalle due donne più belle del paese: Olghina, giovane sposa del potente professor Cerretti, che fa innamorare Avano Degiurati, direttore della Banca del Mandamento; e Anita, la moglie del muratore Campesi, di cui si incapriccia Beppe Canizza, il focoso segretario della locale sezione del Partito. E poi l'Os de Mort, di professione assistente contrario, cuochi e contrabbandieri, l'astuto prevosto e l'azzimato avvocato... Immancabili, a vigilare e indagare, i carabinieri guidati dal maresciallo Maccadò.