Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese su
× Nomi Patterson, James
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2013

Trovati 14313 documenti.

Mostra parametri
Splendore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzantini, Margaret

Splendore : romanzo / Margaret Mazzantini

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Avremo mai il coraggio di essere noi stessi? si chiedono i protagonisti di questo romanzo. Due ragazzi, due uomini, due destini. Uno eclettico e inquietto, l'altro sofferto e carnale. Una identità frammentata da ricomporre, come le tessere di un mosaico lanciato nel vuoto. Un legame assoluto che s'impone, violento e creativo, insieme al sollevarsi della propria natura. Un filo d'acciaio teso sul precipizio di una intera esistenza. I due protagonisti si allontanano, crescono geograficamente distanti, stabiliscono nuovi legami, ma il bisogno dell'altro resiste in quel primitivo abbandono che li riporta a se stessi. Nel luogo dove hanno imparato l'amore. Un luogo fragile e virile, tragico come il rifiuto, ambizioso come il desiderio. L'iniziazione sentimentale di Guido e Costantino attraversa le stagioni della vita l'infanzia, l'adolescenza, il ratto dell'età adulta. Mettono a repentaglio tutto, ogni altro affetto, ogni sicurezza conquistata, la stessa incolumità personale. Ogni fase della vita rende più struggente la nostalgia per l'età dello splendore che i due protagonisti, guerrieri con la lancia spezzata, attraversano insieme. Un romanzo che cambia forma come cambia forma l'amore, un viaggio attraverso i molti modi della letteratura, un caleidoscopio di suggestioni che attraversa l'archeologia e la contemporaneità. E alla fine sappiamo che ognuno di noi può essere soltanto quello che è. E che il vero splendore è la nostra singola, sofferta, diversità.

Cristo come i papaveri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bobin, Christian

Cristo come i papaveri / Christian Bobin

Cologno Monzese : Silvia, 2013

Bambole di pezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Regazzoni, Antonio

Bambole di pezza / Antonio Regazzoni

Gorle : Marna, 2013

Abstract: Quante volte ciò che vediamo con gli occhi non è verità. Durante la lettura di queste pagine ti troverai a vivere dentro una storia che acquista connotati e visuali diverse man mano che ti addentri, come se ogni giorno la realtà si divertisse a fare a pezzi i sogni e le aspettative. Ma esiste sempre un ma? Solo se hai il coraggio di guardare la vita stando su un muretto diroccato. In quel momento di potrai rendere conto che anche una semplice bambola di pezza ha un valore che credevi impossibile.

Il falò delle novità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bartezzaghi, Stefano

Il falò delle novità : la creatività al tempo dei cellulari intelligenti / Stefano Bartezzaghi

Novara : UTET, 2013

Abstract: Scintilla sul fondo grigio della vita ordinaria, sveglia che interrompe il torpore del pensiero, guizzo di fantasia nel realismo e incursione della realtà nella fantasia: la creatività è un concetto ammaliante e contraddittorio, divenuto ormai mitico, incrostato com'è dei nostri pregiudizi, sogni e velleità. Indefinibile, la creatività per alcuni si può soltanto mostrare. Stefano Bartezzaghi invece vuole dirne qualcosa e perciò ha ordito questo mosaico di riflessioni colte e divertenti, in cui ha radunato aforismi e inedite digressioni, tweet e interviste, letture e citazioni con cui ha dato la parola a creativi d'eccezione - da Zadie Smith a Fanny & Alexander, da Omero e Ovidio a David Foster Wallace - alternando teoria e letteratura, intrecciando la leggerezza di Calvino e l'inventiva di Munari, giocando. Ed è proprio un gioco collettivo a infiammare la miccia del Falò: più di cento tweet sulla creatività, raccolti, vagliati, dipanati da Bartezzaghi come fili di una matassa multicolore. Affascinante quanto un enigma per solutori oltremodo esperti, la creatività si rivela così una macchina magica ma anche infida. Pare sfuggire a ogni logica per consolarci di un destino da carrieristi e consumisti, additandoci suggestivi e gratificanti orizzonti: ma essa stessa è, almeno in parte, un'illusione consumistica.

Voglio un piano C!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cahall, Lois

Voglio un piano C! / Lois Cahall ; traduzione di Giulia Balducci

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2013

Abstract: C'era una volta la bellissima Libby, giornalista di successo, felicemente sposata con un uomo incredibilmente affascinante. Vivevano sulle bianche spiagge di Cape Cod e avevano due bambine ricciolute che nei loro abiti di taffetà rosa si rincorrevano sul viottolo della chiesa ogni domenica mattina. La loro vita sembrava uscita da una rivista patinata. Poi un giorno il fascinoso marito si rivelò un traditore seriale. Allora Libby decise di mollarlo e se ne andò in cerca del vero amore. Ma non fu facile... Dopo il fallimento del piano A, la bellissima moglie con la bellissima famiglia si ritrova d'un tratto sola con due figlie, e un unico stipendio. Senza contare che gli angioletti sono ormai due adolescenti con piercing all'ombelico e patente. Per fortuna all'orizzonte compare Ben, un uomo meraviglioso, dolce, rassicurante e innamorato. E a Libby viene in mente un piano B di tutto rispetto: si trasferisce a New York da lui e dalle sue eccentriche e mondane amiche, Bebé e Kitty. Presto, però, mentre lei si barcamena tra un incarico da giornalista free-lance e l'altro, Ben si rivela tutt'altro che un principe azzurro, e il piano B solo una chimera... Ma, quando le delusioni arrivano a tradimento, una donna sa che c'è sempre un piano C! C come Cartier, come Chanel, come Cabernet, come... Champs-Élysées! E così comincia finalmente la vera nuova vita di Libby, nella scintillante Parigi dove tutto può succedere, e dove è sempre possibile ricominciare daccapo. O forse no.

Ogni angelo è tremendo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tamaro, Susanna

Ogni angelo è tremendo / Susanna Tamaro

Milano : Mondolibri, 2013

Quattro donne e un matrimonio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Warner, Helen

Quattro donne e un matrimonio / Helen Warner

Roma : Newton Compton, 2012

Abstract: È possibile continuare ad amare per dieci anni la stessa persona? Anche se ci ha tradito? È quello che è successo ad Anna: dai tempi dell'università non ha più avuto una storia importante, perché non ha mai scordato il suo primo grande amore... Adesso è diventata un'insegnante, divide un appartamento con Clare, la sua migliore amica, ma troppo spesso le capita di ripensare al periodo in cui lei e Toby erano innamorati e sembrava che niente al mondo potesse separarli. Eppure ci riuscì Ella, la più attraente e popolare tra le studentesse, pronta a tutto pur di rovinare il loro rapporto. A nulla servirono i ripetuti no di Toby: una sera, durante una festa, Ella lo sorprese ubriaco e ne approfittò. Per Anna la scena fu insopportabile e imperdonabile. Si rifiutò di ascoltare spiegazioni o consigli e lasciò Toby immediatamente. Ma le loro strade sono destinate a incontrarsi di nuovo. Un giorno infatti lei e Clare ricevono un invito: sembra incredibile, ma è Toby che annuncia il proprio matrimonio. A lungo incerta se accettare o meno, Anna alla fine decide di andare. Vederlo pronunciare il fatidico sì potrebbe essere finalmente il modo per dimenticarlo? E quando il giorno delle nozze arriva, le sorprese non mancano per nessuno. La sposa è inquieta, ha la sensazione che qualcosa di strano stia per accadere. Toby incrocia lo sguardo di Anna, e in quell'istante sente dentro di sé che l'amore che provava non si è mai spento. Clare incontra James, un collega di Toby, e scatta il colpo di fulmine...

L'orrore e altre storie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lansdale, Joe R.

L'orrore e altre storie / Joe R. Landsale

Milano : BD, 2013

Abstract: Il seguito di The Dunwich Horror di Lovecraft e That Hellbound Train di Bloch: due classici dell'horror, rivisitati a fumetti da Joe R. Lansdale.

Elettrotecnica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rizzoni, Giorgio

Elettrotecnica : principi e applicazioni / Giorgio Rizzoni ; per l'edizione italiana Francesco Vacca, Silvano Vergura

3. ed.

Milano : McGraw-Hill, 2013

Abstract: Questa terza edizione del testo presenta numerose novità: veste grafica completamente ripensata per rendere il testo ancora più chiaro, riorganizzazione degli argomenti per rispondere ancora meglio alle esigenze dei corsi, un eserciziario incluso per soddisfare le richieste degli studenti. Tolte le novità, il volume si conferma una chiara ed efficace introduzione alla teoria dei circuiti e alle principali macchine elettriche e si rivolge agli aspiranti ingegneri elettrici, meccanici, aeronautici, chimici, gestionali, navali, biomedici. I continui paralleli con altre discipline scientifiche, le schede di approfondimento e il gran numero di esempi commentati e risolti rendono il libro un ottimo strumento didattico.

La bambina filosofica. L'opera (quasi) omnia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vinci, Vanna

La bambina filosofica. L'opera (quasi) omnia / Vanna Vinci

Milano : Rizzoli Lizard, 2013

Abstract: Se al pronto soccorso siete improvvisamente inghiottiti da una nuvola di polvere in cui si danno botte da orbi, guardatevi intorno: l'artefice di tutto quel trambusto potrebbe essere lei, la bambina filosofica, che lotta strenuamente per difendere le proprie adenoidi e per sfuggire al tampone nel naso. In tal caso, mettetevi al riparo: è insolente, sfacciata, diabolica, spesso posseduta dal demonio o dallo spirito di Elvis Presley, e dichiara impudentemente di andare a letto come Marylin, nuda... con trenta gocce di Valium. Un volume in cofanetto che raccoglie tutte le strisce del personaggio più amato di Vanna Vinci.

Ma le stelle quante sono
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Carcasi, Giulia

Ma le stelle quante sono : Alice ; Ma le stelle quante sono : Carlo / Giulia Carcasi

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: C'è una generazione fatta di sms, gavettoni, crèpes alla nutella, professori frustrati; c'è la voglia di essere ascoltati e di giudicare la vita, gli adulti, l'ingiustizia. Ci sono Carlo e Alice: stessa classe e, a volte, stesso banco. Lui è meravigliosamente imbranato, senza modelli da incarnare, senza maschere. Lei si sente diversa, non omologata, è uno spirito critico e, al contempo, una sognatrice. Il loro cuore è ancora poco addestrato, bravissimo a sbagliare. E così Alice casca tra le braccia di Giorgio, nascosto e intrigante. Carlo si lascia sedurre da Ludovica, la classica ragazza facile che sa il fatto suo. Diciotto anni. Due ragazzi si affacciano su un mondo adulto che capiscono poco, tanto più se la scuola, la famiglia e gli amici si mettono di mezzo... Ma le stelle quante sono è un romanzo senza peli sulla lingua, schietto, diretto, una freccia che va dritta al bersaglio. Una partita di ping-pong sentimentale. Con una bella ventata di romanticismo. Un libro a due facce. A due sessi. A due voci. Per un amore solo.

Tomo 2: 2
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tomo 2: 2 / a cura di Antonio Carminati e Mirella Roncelli ; con il contributo di Massimo Rizzi

Abstract: Il secondo volume Preti tra i migranti completa la ricerca effettuata per ricostruire il ruolo svolto dalla Chiesa di Bergamo nell’ambito delle Missioni Cattoliche Italiane in Europa. Attraverso testimonianze dirette ci viene restituito il patrimonio prezioso delle esperienze vissute in emigrazione da sacerdoti cresciuti in un particolare contesto culturale e religioso d’Oltralpe, la maggior parte dei quali tuttora in servizio. Federico Andreoletti, Franco Besenzoni, Luigi Betelli, Giovanni Battista Bettoni, Pierluigi Carrara, Vittorio Consonni, Gianfranco Falgari, Lorenzo Frosio, Flavio Gritti, Pietro Guerini, Domenico Locatelli, Egidio Todeschini e Luigi Usubelli hanno ricoperto in diversi Paesi europei un compito determinante sul piano del sostegno spirituale e materiale del popolo migrante, in funzione del suo inserimento in realtà diverse e complesse. I missionari sono chiamati oggi a costruire nuovi progetti pastorali, soprattutto all’esterno degli spazi consueti, per dare concretezza a forme di “comunione di comunità”, che rappresentano una delle grandi sfide attuali della Chiesa universale e multiculturale. Ci vengono offerti percorsi umani che conducono ancora migliaia di persone “oltre i confini”, alla ricerca di un mondo migliore. L’inquadramento sociale e culturale, inoltre, aiuta a capire l’evoluzione storica del fenomeno migratorio, nel quale la Chiesa è chiamata a svolgere un’importante funzione. Anche attraverso le Missioni Cattoliche.

La vita sognata di Ernesto G.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guenassia, Jean Michel

La vita sognata di Ernesto G. : romanzo / Jean-Michel Guenassia ; traduzione di Francesco Bruno

Milano : Salani, 2013

Abstract: Dal 1910 al 2010, dalla Cecoslovacchia al Nordafrica passando per la Francia: cento anni cruciali raccolti nella vita di Joseph Kaplan, medico ebreo praghese, schivo, innamorato del tango argentino. Kaplan lavora a Praga e a Parigi, viene mandato in esilio ad Algeri, è testimone di persecuzioni ed epidemie, cambi di regime e rivoluzioni culturali; li affronta con un'integrità commovente a cui tutti si affezionano - i suoi amici Pavel e Tereza, sua moglie Christine, sua figlia Helena - perché, nei tormenti della Storia, quell'integrità è ciò a cui aggrapparsi. È anche l'unica cosa contro cui scagliarsi - come fa Christine, donna titanica e contraddittoria, coraggiosa e pavida, che si ribella a lui come a tutta un'epoca. Joseph si ritrova ad affrontare dolori e tragedie, eroico suo malgrado, determinato anche nelle prove più atroci. Un incontro sarà fondamentale per lui e per Helena: quello con un certo Ernesto G., combattente ferito, al crepuscolo della sua epopea rivoluzionaria.

Estate in giallo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Estate in giallo : sette autori, sette storie, sette casi da risolvere / Francesca Bertuzzi ... [et al.]

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Sotto il caldo sole d'estate può accadere di tutto. È possibile ritrovarsi legati a un letto in un albergo di lusso di Shanghai in compagnia di un cliente dai gusti molto particolari, o essere trasportati nell'Italia del Settecento, per prendere parte alle indagini sulla misteriosa morte di un talentuoso violinista. Può persino capitare di approdare in un futuro non molto lontano, e scoprire un mondo violento in cui sopravvivere significa accettare di perdere la propria innocenza. Una pacifica vacanza per mare può trasformarsi in una crociera con delitto e un tranquillo weekend con gli amici al fresco di un rifugio di montagna può diventare un incubo. E se quest'anno avete deciso di non partire per godervi la pace delle città semideserte, non sentitevi al sicuro: potreste essere chiamati a far luce su un triplice omicidio all'ombra della Madonnina oppure essere coinvolti in una caccia al serial killer per le assolate e torride strade di Napoli... Casi di cronaca, indagini serrate, commissari all'opera per ricostruire disegni criminosi, vittime in fuga per aver salva la vita.

L'anatomista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lama, Diana

L'anatomista / Diana Lama

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Su uno scoglio del lungomare di Napoli viene ritrovato il corpo nudo e mutilato di una giovane donna. Un macabro rituale che ha già fatto più di una vittima. Una squadra di profiler, guidata dallo psichiatra Tito Jacopo Durso, sta indagando sul caso ed è alla disperata ricerca di qualche indizio sull'assassino, ribattezzato dalla stampa come l'Anatomista. Alla sua équipe la polizia ha deciso di affiancare una psicologa, Artemisia Gentile, esperta nella cura di vittime di abusi e maltrattamenti. Artemisia è una donna molto speciale: il suo passato nasconde un tremendo segreto, che la rende vulnerabile ma anche estremamente intuitiva. Mentre la Squadra brancola nel buio, sarà proprio lei a scoprire sui corpi delle vittime un inquietante messaggio lasciato dall'Anatomista. Un piccolo ma determinante particolare che le accomuna tutte. E quando l'assassino sequestra altre giovani donne, continuando a perseguire il suo raccapricciante disegno, Durso decide di usare proprio lei come esca...

Unio splendido inganno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fazioli, Andrea

Unio splendido inganno / Andrea Fazioli

Parma : Guanda, 2013

Abstract: Guido Moretti è un uomo onesto, integerrimo, che ha sempre lavorato come contabile prima in Italia e poi in Svizzera. Un giorno, nella stazione di servizio dove lavora, viene commessa una rapina. Nessuno si fa male, ma Guido - e soltanto lui - nota una cosa, un piccolo fatto che non lo lascerà più in pace. Di lì a poco va in pensione: cominceranno giornate monotone di passeggiate e partite a carte? Nemmeno per idea. Nella vita regolare e irreprensibile di Guido, infatti, s'insinuano gli occhi e la figura provocante di Karin, una bella truffatrice di professione. Sarà che davvero si è innamorata di lui? Oppure vuole qualcosa? E se sì, che cosa? Sullo sfondo di una Zurigo troppo ricca e troppo pulita, nella quale i vizi sono nascosti sotto i prati ben tosati delle ville, con puntate a Milano, nella classica mobilità nervosa fra Nord e Sud che caratterizza la Svizzera italiana, Fazioli tratteggia una storia di sentimenti e suspense, in cui nessuno è come appare e i truffatori veri sono forse più limpidi, nei loro inganni che sembrano giochi di prestigio, degli austeri borghesi che collezionano denaro, quadri d'autore e residenze sontuose in una danza di affollati cocktail e mormoranti convegni in riva al lago...

Indagini pericolose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

MacBride, Stuart

Indagini pericolose / Stuart MacBride

Roma : Newton Compton, 2013

La festa dell'insignificanza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kundera, Milan

La festa dell'insignificanza / Kundera Milan ; traduzione di Massimo Rizzante

Milano : Adelphi, 2013

Abstract: Gettare una luce sui problemi più seri e al tempo stesso non pronunciare una sola frase seria, subire il fascino della realtà del mondo contemporaneo e al tempo stesso evitare ogni realismo - ecco La festa dell'insignificanza. Chi conosce i libri di Kundera sa che il desiderio di incorporare in un romanzo una goccia di non serietà non è cosa nuova per lui. Nell'Immortalità Goethe e Hemingway se ne vanno a spasso per diversi capitoli, chiacchierano, si divertono. Nella Lentezza, Vera, la moglie dell'autore, lo mette in guardia: Mi hai detto tante volte che un giorno avresti scritto un romanzo in cui non ci sarebbe stata una sola parola seria ... Ti avverto però: sta' attento. Ora, anziché fare attenzione, Kundera ha finalmente realizzato il suo vecchio sogno estetico - e La festa dell'insignificanza può essere considerato una sintesi di tutta la sua opera. Una strana sintesi. Uno strano epilogo. Uno strano riso, ispirato dalla nostra epoca che è comica perché ha perduto ogni senso dell'umorismo.

I personaggi più malvagi della Chiesa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Staffa, Giuseppe

I personaggi più malvagi della Chiesa / Giuseppe Staffa

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: La malvagità, tra guerre, crimini e violenze di ogni tipo, è sempre stata protagonista della storia, fin dalla notte dei tempi. Anche nelle crude descrizioni contenute nella Bibbia e in altri testi sacri, o nei racconti della storia della Chiesa. Basti pensare agli inizi di questa istituzione: all'indomani della cruenta crocifissione del Nazareno, i cristiani continuarono a spargere sangue sotto la bandiera dell'ortodossia. La Chiesa nasce dunque e accresce il suo potere nella violenza, ma presentandosi al mondo come portatrice di pace, speranza e amore. I personaggi più malvagi della Chiesa, svelando il volto oscuro di uomini e donne appartenenti ai vari ordini religiosi, mette in luce storie macabre nelle quali il fanatismo diventa efferatezza. Il clero, nei secoli, ha tracciato infinite vie di perdizione e si è smarrito, troppo spesso, in un dedalo di delitti inconfessabili. Le Crociate, l'espansione coloniale, le gesta di papi colpevoli delle peggiori nefandezze, la Santa Inquisizione, i genocidi... Sono solo alcuni degli argomenti che, tra le pagine di questo libro, mostrano al lettore l'altro volto della Chiesa. Un aspetto sommerso, tenuto nascosto dalle cronache del passato e del presente.

Combinazione mortale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hamilton, Steve

Combinazione mortale / Steve Hamilton ; traduzione di Tania Spagnoli

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: A otto anni lo chiamavano Miracle Boy, per essere sopravvissuto alla strage della sua famiglia chiudendosi in una cassaforte poi gettata nel fiume dal killer ­ ma recuperata giusto in tempo per strapparlo alla morte. Il trauma però lo renderà incapace di parlare: adesso Mike ha diciotto anni e per tutti è il Muto. Emarginato dai compagni di scuola come una specie di ritardato, Mike scopre ben presto di possedere un talento molto particolare: la capacità di scassinare qualsiasi tipo di serratura, lucchetto e... persino una cassaforte contenente milioni di dollari. Un talento che non passerà certo inosservato, soprattutto dal clan della malavita locale che minaccia il padre di Amelia, la ragazza di cui è perdutamente innamorato. Per Il Mago delle Serrature il gioco si fa sempre più pericoloso...