Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese su
× Lingue Multilingua
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2008
× Soggetto Società

Trovati 174 documenti.

Mostra parametri
La coesione sociale: che cos'è e come si misura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La coesione sociale: che cos'è e come si misura / a cura di I. Colozzi

Milano : F. Angeli, 2008

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nel Rapporto annuale sulla situazione del paese uscito a fine 2007, il Censis sottolinea che la mancanza di coesione sociale è oggi il più grave problema dell'Italia. Anche a livello europeo il tema della coesione sociale è percepito come un problema centrale e strategico per le istituzioni comunitarie, al punto che il Consiglio d'Europa ha deciso di istituire una Direzione Generale espressamente dedicata alla Coesione Sociale. Ma di cosa parliamo quando diciamo coesione sociale? Come si misura il grado di coesione sociale di una società? Quali sono i modi con cui è possibile aumentarla? Il ruolo del terzo settore in questa prospettiva è marginale o centrale? A queste ed altre domande cerca di rispondere il volume, che si propone come primo inquadramento di un tema non sufficientemente indagato sia sotto il profilo teorico sia sul piano della ricerca empirica.

Comprendre et agir dans la société multiculturelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pax Christi <Wallonie-Bruxelles> - El Kalima

Comprendre et agir dans la société multiculturelle : [étude] 2008 / Pax Christi, El Kalima

[Bruxelles] : Pax Christi Wallonie-Bruxelles, 2008

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Diritto ed emancipazione sociale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Santos, Boaventura de Sousa

Diritto ed emancipazione sociale / Boaventura de Sousa Santos ; introduzione di Umberto Allegretti

Troina : Città aperta, 2008

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questo libro del sociologo portoghese Boaventura de Sousa Santos identifica le possibilità e le condizioni di una concezione e una pratica del diritto a servizio delle lotte sociali emancipatorie. Procedendo dall'uso alternativo del diritto già proposto nell'Italia degli anni Sessanta, ma andando al di là di esso, questo modo di considerare la legge e le esperienze giuridiche ripoliticizza l'uso del diritto inserendolo come componente di strategie politiche più ampie. Lo scritto spazia da considerazioni più propriamente teoriche all'esperienza del Forum Sociale Mondiale (quindi è utilizzabile sia sul piano della formazione universitaria sia su quello della riflessione del Movimento), fino all'esame di pratiche specifiche, quali il Bilancio partecipativo di Porto Alegre e le realtà africane di Stato plurale, dove le recenti esperienze democratiche si sovrappongono alle persistenze della rivoluzione anticoloniale e socialista e ai diritti indigeni tradizionali esemplificati dal caso del Mozambico. Il lavoro culmina nell'esposizione di una concezione radicale ed emancipatoria dei diritti umani che denuncia le espressioni enfatiche e astratte di tali diritti ma al tempo stesso ne mostra le grandi potenzialità a servizio della liberazione dell'essere umano.

Memorie di una geisha
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Golden, Arthur

Memorie di una geisha : romanzo / Arthur Golden ; traduzione di Donatella Cerutti Pini

Milano : TEA, 2008

Abstract: Circondate da un'aura di mistero, le geishe hanno sempre esercitato sugli occidentali un'attrazione quasi irresistibile. Ma chi sono in realtà queste donne? A tutte le domande che queste figure leggendarie suscitano, Arthur Golden ha risposto con un romanzo, profondamente documentato, che conserva tutta l'immediatezza e l'emozione di una storia vera. Che cosa significa essere una geisha lo apprendiamo così dalla voce di Sayuri che ci racconta la sua storia: l'infanzia, il rapimento, l'addestramento, la disciplina - tutte le vicende che, sullo sfondo del Giappone del '900, l'hanno condotta a diventare la geisha più famosa e ricercata. Un romanzo avvincente e toccante, coronato da uno straordinario ritratto femminile e dalla sua voce indimenticabile.

Guerra agli umani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wu Ming 2

Guerra agli umani / Wu Ming 2

Torino : Einaudi, 2008

Abstract: Marco Walden abbandona la città-Babilonia per vivere in una grotta, epicentro del futuro mondo primitivo, sui monti dell'Appennino. Che però sono molto affollati. Di gangster albanesi, palestrati nazisti, cacciatori, bracconieri, carabinieri survival, giganteschi cantieri. E di ecoterroristi amici dei cinghiali che hanno dichiarato una definitiva, spietatissima guerra agli Umani, ispirati da un oscuro romanzo di fantascienza che svela come mai l'Homo Sapiens sia nato per annientare la Terra.

L'altra Grace
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Atwood, Margaret

L'altra Grace / Margaret Atwood ; traduzione di Margherita Giacobino

Milano : Ponte alle Grazie, 2008

Abstract: Nel 1843 il Canada è sconvolto da un atroce fatto di cronaca nera: l'omicidio del ricco possidente Thomas Kinnear e della sua amante, la governante Nancy Montgomery. Imputata insieme a un altro servo, la sedicenne Grace Marks viene spedita in carcere e, sospettata di insanità mentale, in manicomio. A lungo oggetto dei giudizi contrastanti dell'opinione pubblica - propensa a vedere in lei ora una santa, ora una carnefice -la protagonista di questo romanzo può finalmente raccontare la propria vita al giovane dottore Simon Jordan. Convinto di mettere le proprie conoscenze al servizio della verità sul caso, e al tempo stesso contribuire al progresso della scienza psicologica, Jordan non potrà fare a meno di restare ammaliato da questa personalità complessa e inafferrabile. Il dialogo che si instaura tra i due si trasforma nel ritratto psicologico di una persona due volte vittima del sistema sociale - in quanto povera e in quanto donna - e assurge a denuncia delle enormi contraddizioni di una società maschilista e tormentata da conflitti interni perché incapace di accettare l'altro.

Il punto di svolta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Capra, Fritjof

Il punto di svolta : scienza, società e cultura emergente / Fritjof Capra ; traduzione di Libero Sosio

Milano : Feltrinelli, 2008

Abstract: Nei primi decenni del Novecento il pensiero lineare e riduttivo su cui si basa la scienza newtoniana è stato messo in crisi dagli sviluppi della nuova fisica. Questa crisi, che l'autore definisce punto di svolta, dipende dalla nostra ostinazione teorica. Solo un superamento del riduzionismo ispirato a una visione olistica, ecologica del mondo potrà, secondo l'autore, aiutarci a sciogliere i nodi problematici del nostro tempo.

Memorie di una reginetta di provincia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shulman, Alix Kates

Memorie di una reginetta di provincia / Alix Kates Shulman ; postfazione di Valeria Gennero

Torino : Einaudi, 2008

Abstract: Quando Sasha viene nominata Miss Ballo delle Reginette di Provincia, il concorso di bellezza più famoso del Middle West, tutti pensano che per il solo fatto di essere avvenente avrà la strada spianata. Peccato che a Sasha il ruolo sociale predefinito marito-figli-casa perfetta faccia orrore e lo consideri una galera. Anzi per lei, autentico spirito libero, anche la bellezza è prima di tutto un impedimento. L'unica via quindi, in quell'America degli anni Sessanta, è sparire, mollare tutto. E partire per l'Europa, alla ricerca di nuove persone, e della nuova se stessa. Questo romanzo è la coraggiosa, provocatoria cronaca della sua liberazione. Quando Memorie di una reginetta di provincia fu pubblicato per la prima volta nel 1972, fu la rivoluzione. Era arrivato il primo grande libro uscito dal '68 e dal movimento di liberazione delle donne. L'America benestante e benpensante si vide ferocemente ritratta coma una casta sessista e bacchettona che penosamente opponeva valori retrogradi a un mondo che stava diventando moderno. Sebbene la carica provocatoria del libro col tempo sia in parte scemata, le avventure un po' maldestre di Sasha Davis mettono in luce contraddizioni ancor oggi irrisolte.

Cinico & trendy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Serafini, Anna

Cinico & trendy / Anna Serafini

Milano : Ponte alle Grazie, 2008

Abstract: C'è chi vorrebbe una politica priva di passione. C'è chi dice che occuparsi dello Stato e dell'interesse generale del Paese non è più di moda. Oggi, invece, per essere alla moda, è meglio essere cinici, dove il cinismo può essere letto come il sentimento, il modo di essere dell'antipolitica, alla quale ormai la politica pare aver ceduto il passo: una forma di manipolazione delle persone e delle situazioni, un disprezzo per qualsiasi forma di bene o di interesse generale. E questo virus dell'antipolitica sta ormai invadendo ogni cosa, è pervasivo e non riguarda solo la classe dirigente ma tutti i cittadini. È una malattia che ha bisogno di essere sconfitta perché il corpo dello Stato torni a essere sano, a funzionare, a muoversi nel mondo. Pagine graffianti e ironiche, uno sguardo lucido sulla situazione italiana e sui vizi più radicati della nostra penisola.

Il primo figlio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bossi Fedrigotti, Isabella

Il primo figlio / Isabella Bossi Fedrigotti

Milano : Rizzoli, 2008

Abstract: Tirolo. La vita di Maria, diciottenne sensibile e sregolata, è un inferno di rimproveri e ostilità. Il padre è un tiranno, incita le educatrici a punirla, scoraggia i suoi spasimanti e si ostina a considerarla come una figlia di seconda classe. Maria cerca di cambiare il suo destino sposando un italiano e fuggendo dalla casa paterna. Ma anche il marito si rivela un giudice autoritario, e nuove tragedie sono in agguato. Scoppia la guerra, il marito parte per il fronte, a Maria non resta che occuparsi della casa. Tiene a portata di mano il fucile da caccia, e prima o poi lo userà.

Acido solforico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nothomb, Amélie

Acido solforico / Amélie Nothomb ; traduzione di Monica Capuani

Parma : U. Guanda, 2008

Abstract: Un nuovo reality show dal nome chiaro e inequivocabile: Concentramento, basato proprio su regole che ricordano il momento più terribile della storia dell'umanità. Per le strade di Parigi si aggira una troupe televisiva con il compito di reclutare i concorrenti che, volenti o nolenti, vengono caricati su vagoni piombati e internati in un campo all'interno del quale altri interpretano il ruolo di kapò. Parte così il gioco, che vede, come da copione classico, l'occhio vigile delle telecamere registrare puntualmente e precisamente la vita di tutti i giorni, e il momento di massima audience si registra quando i telespettatori, da casa, decidono l'eliminazione-esecuzione dallo show di un concorrente attraverso il televoto...

Il Sessantotto al futuro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Capanna, Mario

Il Sessantotto al futuro / Mario Capanna

Milano : Garzanti, 2008

Abstract: Quarant'anni fa, il maggio '68 ha cambiato il mondo. Le gabbie e le censure della vecchia società sono state travolte. Da allora i comportamenti, l'abbigliamento, i costumi sessuali non sono più gli stessi. Non stupisce che da allora si discuta sul '68. È stata una scossa salutare? O l'inizio di un degrado di cui paghiamo ancora le conseguenze? Il giudizio su quell'anno è tema di campagne elettorali e di dibattiti televisivi. Ma che cosa ha da dire, oggi, il '68? Mario Capanna, protagonista di quella stagione, si confronta con il passato per avere lumi sul nostro presente e sul nostro futuro. Ed esorta a ripartire proprio da lì, per costruire di più e meglio: da quei ragazzi che hanno rifiutato la violenza e le ingiustizie; da quella rivoluzione pacifica che ha spezzato di slancio cinismi e ipocrisie per cambiare la visione del mondo di un'intera società.

Una donna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aleramo, Sibilla

Una donna : romanzo / Sibilla Aleramo ; prefazione di Anna Folli ; postfazione di Emilio Cecchi

51. ed.

Milano : Feltrinelli, 2008

Abstract: Questo romanzo di Sibilla Aleramo è del 1906. La sua immediata fortuna in Italia e nei paesi in cui fu tradotto segnalò una nuova scrittrice, che in seguito avrebbe fornito altre prove di valore, segnatamente nella poesia. Ma soprattutto esso richiamò l'attenzione per il suo tema: si tratta infatti di uno dei primi libri 'femmisti' apparsi da noi.

Gli ultimi giorni dell'Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Laqueur, Walter

Gli ultimi giorni dell'Europa : epitaffio per un vecchio continente / Walter Laqueur

Venezia : Marsilio, 2008

Abstract: Cosa accade quando il crollo demografico coincide con una massiccia immigrazione? Gli ultimi giorni dell'Europa ci spiega come l'immigrazione incontrollata dall'Asia, dall'Africa e dal Medio Oriente ha popolato l'Europa di persone che non hanno alcun desiderio di integrazione e tuttavia non rinunciano ai servizi sociali, all'assistenza medica convenzionata, ai sussidi di disoccupazione che offrono loro i paesi ospitanti. Per affrontare questo cambiamento radicale bisogna riformare la politica e ogni paese deve valutare con maggior attenzione i suoi interessi nazionali adottando nuovi modelli di integrazione.

Bianco americano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carter, Stephen L.

Bianco americano / Stephen L. Carter ; traduzione di Claudia Valeria Letizia

Milano : Mondadori, 2008

Abstract: Lemaster Carlyle ce l'ha fatta. Da promettente ma oscuro professore di diritto ha completato la scalata che lo ha portato alla carica di rettore della prestigiosa università del New England dove insegna, risultato reso ancora più prestigioso dal fatto di essere afroamericano. Al suo fianco sono la moglie Julia, docente di Studi Religiosi nel medesimo ateneo, e la fragile ancorché precoce figlia Vanessa. La promessa di un futuro di stabilità e affluenza nel cuore di un'America incorreggibilmente wasp è destinato tuttavia ad a essere messo drammaticamente in discussione dal ritrovamento, in una innevata notte di novembre, del cadavere dell'economista Keller Zant, collega di Carlyle ed ex amante di Julia. I due scoprono che Zant stava rivangando il caso, avvenuto una trentina di anni prima, dell'omicidio di una ragazza bianca da parte di un giovane nero, morto poi in uno scontro a fuoco con la polizia. Quando infatti viene alla luce una serie di indizi apparentemente lasciati per Julia, quello che comincia a dipanarsi è un filo che potrebbe portare tanto alla soluzione di un'atavica ingiustizia quanto alla distruzione del pervicace sogno americano di una famiglia black.

Viaggio in un'Italia diversa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vespa, Bruno

Viaggio in un'Italia diversa / Bruno Vespa

Roma : RAI-ERI : Milano : Mondadori, 2008

Abstract: Bruno Vespa torna a raccontare l'Italia in un viaggio in presa diretta nella rivoluzione silenziosa che ha determinato lo sconvolgimento elettorale della primavera 2008, e fruga tra le paure degli italiani. Ha assistito agli sbarchi dei clandestini a Lampedusa e parlato con i protagonisti di un'immigrazione tanto disperata quanto osteggiata; ha discusso con gli stranieri in attesa di espulsione e con i rom dei campi nomadi di Roma, Milano e Napoli. È andato negli empori allestiti dalla Caritas per sostenere le famiglie in difficoltà e ha controllato i prezzi dei discount, per analizzare i disagi della quarta settimana. Si è aggirato nei quartieri di Napoli in mano alla camorra e in quelli sommersi dai rifiuti. Ha viaggiato nel profondo Nordest, dove la paura dello straniero ha fatto esplodere i consensi per la Lega, e mostra come la somma di inquietudini e insoddisfazioni abbia messo a soqquadro il panorama politico italiano, riducendo a cinque i partiti presenti in Parlamento, cancellando la sinistra radicale e consegnando a Berlusconi la maggioranza più ampia e solida della storia della Repubblica. Ricostruisce la caduta del governo Prodi, la nascita dell'alleanza tra Veltroni e Di Pietro, la rottura tra Bertinotti e Ferrero, quella tra Berlusconi e Casini, ma anche il nuovo inizio del governo Berlusconi: un'Italia davvero diversa, vista dagli occhi di un grande cronista.

Il capitale umano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Amidon, Stephen

Il capitale umano / Stephen Amidon ; traduzione di Marta Matteini

Milano : Oscar Mondadori, 2008

Abstract: Drew Hagel ha trascorso gli ultimi dieci anni guardando la vita sgusciargli fra le dita: un matrimonio fallito, la sua attività che non è mai decollata, la figlia Shannon con cui non ha costruito un rapporto. Finché sopravviene l'amicizia di un potente finanziere, Quint Manning, che gli offre la possibilità del riscatto. Quello che Drew non sa è che anche Manning ha dei problemi simili ai suoi: una moglie delusa, un figlio alcolizzato e un.imminente bancarotta. Quando un terribile incidente lega definitivamente il destino delle due famiglie, e i loro figli vengono indagati per omicidio, Drew decide di approfittarne. Ma il suo tentativo di speculare sui sentimenti e sulla vita di chi gli sta intorno avrà tragiche conseguenze per tutti.

Vita liquida
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bauman, Zygmunt

Vita liquida / Zygmunt Bauman ; traduzione di Marco Cupellaro

Roma [etc.] : GLF editori Laterza, 2008

Abstract: Stress, consumismo ossessivo, paura sociale e individuale, città alienanti, legami fragili e mutevoli: il mondo in cui viviamo sfoggia una fisionomia sempre più effimera e incerta. È liquido. Una società può essere definita liquido-moderna se le situazioni in cui agiscono gli uomini si modificano prima che i loro modi di agire riescano a consolidarsi in abitudini e procedure. La vita liquida, come la società liquida, non è in grado di conservare la propria forma o di tenersi in rotta a lungo. Sospinta dall'orrore della scadenza, la società liquida deve modernizzarsi o soccombere. E chi la abita deve correre con tutte le proprie forze per restare nella stessa posizione. La posta in gioco di questa gara contro il tempo è la salvezza (temporanea) dall'esclusione.

Il palazzo delle pulci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shafak, Elif

Il palazzo delle pulci / Elif Shafak ; traduzione di Stefania Manzana e Luisa Martolini

Milano : Rizzoli, 2008

Abstract: Palazzo Bonbon, vecchio edificio signorile nel cuore di Istanbul, ha attraversato gli ultimi quarantenni di storia sacrificandovi inesorabilmente il proprio splendore: costruito a metà degli anni Sessanta da un ricco emigrato russo per la moglie pazza, oggi è un condominio fatiscente e infestato dagli insetti, abitato da un'umanità stravagante e coloratissima. C'è il narratore, un professore universitario che si divide equamente tra la passione per le donne e quella per Kierkegaard, c'è la misteriosa Amante Blu, c'è la stramba Igiene Tijen con la figlioletta Su, c'è la vecchia Madama Zietta, che custodisce il segreto del terribile odore che appesta il palazzo. A fare da sfondo alle intricate vicende e alle ossessioni degli inquilini, Istanbul, città vitale e inquieta, tenacemente sospesa tra modernità e tradizione.

Il contagio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Siti, Walter

Il contagio : romanzo / Walter Siti

Milano : Mondadori, 2008

Abstract: Un romanzo sulla periferia di Roma, su quelle borgate che stanno trasformandosi in un'indifferenziata poltiglia urbana. E umana. Nessuno si salva, in questo percorso. Non la leggendaria vitalità popolare, esaltata in tanti libri e film, non l'autore che in questa vitalità presunta ha provato a rigenerarsi, non le ideologie contemporanee troppo impegnate a simulare paradisi inesistenti. La borgata come metafora, perché mentre le borgate si stanno adeguando ai valori borghesi, la borghesia assume le caratteristiche della borgata: legge della giungla, sogni di lusso impossibile, diffidenza reciproca, assenza di futuro.