Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese su
× Soggetto Dizionari spagnoli
Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello Monografie
× Lingue Spagnolo
× Target di lettura Adulti, generale
× Risorse Catalogo

Trovati 1386 documenti.

Mostra parametri
What happened in the library?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

What happened in the library? : readers and libraries from historical investigations to current issues : International Research Seminar = Cosa è successo in biblioteca? : lettori e biblioteche tra indagine storica e problemi attuali : Seminario internazionale di ricerca : (Roma, 27-28 settembre 2018) / a cura di Enrico Pio Ardolino, Alberto Petrucciani e Vittorio Ponzani

Roma : Associazione italiana biblioteche, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Leggenda aurea e leggenda nera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Leggenda aurea e leggenda nera : la cultura spagnola nella stampa internazionale del primo Novecento / a cura di Iole Scamuzzi e Viola Zangirolami

Roma : Carocci, 2020

Abstract: Dopo la perdita delle ultime colonie, all'inizio del "secolo breve" la Spagna rivolge la sua attenzione all'Europa e lotta per la propria affermazione economica, politica e culturale. Il processo di integrazione non è facile: da un lato la benigna fascinazione per un parente lontano istintivo, passionale e sanguinario, dall'altro il disprezzo e il timore per un vicino bellicoso, reazionario e crudele fanno rivivere, nella narrativa, nel teatro e nella stampa, l'antica alternanza fra leggenda aurea e leggenda nera. I saggi raccolti nel volume, risultato del progetto Spain and Spanish Culture in Italian Press del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Torino, ricostruiscono l'immagine della Spagna in Italia (e in Europa) nel primo Novecento attraverso le parole e i racconti dei viaggiatori e dei giornalisti della stampa periodica dell'epoca. Queste fonti, infatti, si rivelano insostituibili per leggere e interpretare il significato che i popoli e le nazioni si conferiscono l'un l'altro, e per comprendere i processi di definizione dell'identità, di cui vengono messe a nudo la complessità e la continua evoluzione attraverso l'ibridazione

Utilidad de las desgracias y otros textos
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aramburu, Fernando

Utilidad de las desgracias y otros textos / Fernando Aramburu

Barcelona : Tusquest, 2020

Andanzas ; 972

Homes for our time
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jodidio, Philip

Homes for our time : contemporary houses around the world / Philip Jodidio

Koln : Taschen, 2020

Abstract: Tra piccoli cottage e sontuose ville, case sulla spiaggia e rifugi nella foresta, scoprite le dimore più belle e all'avanguardia del mondo. Questa futuristica selezione globale include archistar quali Shigeru Ban, MVRDV e Marcio Kogan, insieme a talenti emergenti come Aires Mateus, Xu Fu-Min, Vo Trong Nghia, Desai Chia e Shunri Nishizawa. Una rassegna di case di tutto il mondo, dall'Australia alla Nuova Zelanda, dalla Cina al Vietnam, dagli Stati Uniti al Messico e fino ai luoghi più inaspettati come Ecuador e Costa Rica. Il risultato è un'indagine completa sulla casa contemporanea, che evidenzia come le dimore di tutto il mondo abbiano in comune molto più di quanto potremmo aspettarci. Nell'India occidentale, tra alberi di guava e forti abbandonati, c'è un santuario progettato da e per Kamal Malik di Malik Architecture. La House of Three Streams è uno spettacolo tentacolare, con alti soffitti, verande e padiglioni, appollaiato su un crinale che affaccia su due burroni. Con il suo mix di acciaio, vetro, legno e pietra, la casa si snoda lungo il profilo del paesaggio, quasi come una propaggine della foresta. Casa Encina di Aranguren & Gallegos, un'elegante struttura costruita in pendenza e che ricorda un gazebo, si inserisce in modo simile nel panorama che la circonda. Annidata in una foresta di pini a nord di Madrid, presenta un livello inferiore incastonato nella roccia e collegato a quello superiore da un muro di pietra naturale. La Seaside House di Shinichi Ogawa è un'immacolata meraviglia minimalista a due piani che affaccia sul Pacifico, situata nella prefettura di Kanagawa. La zona giorno guarda su una terrazza a sbalzo e su una piscina a sfioro, dissolvendosi nell'oceano senza soluzione di continuità. In Vietnam, la casa di Shunri Nishizawa a Chau Doc trasuda raffinatezza tropicale con travi di legno a vista, bambù intrecciato, piante, pannelli in cemento, nonché terrazze e balconi interni. I suoi pannelli di ferro ondulato fungono da pareti apribili e serrande, accogliendo in casa la vista delle risaie circostanti. Queste case - e oltre una cinquantina di altre - hanno tutte un design unico. Tutte però giocano con il confine tra dentro e fuori, sempre in perfetta simbiosi con l'ambiente circostante.

Senza ritorno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yáñez, Carmen

Senza ritorno / Carmen Yáñez ; traduzione di Roberta Bovaia

Milano : Guanda, 2020

Abstract: Carmen Yáñez torna in questa raccolta alle tematiche che le sono più care - l'amore, la memoria, l'esilio e la poesia stessa -, un mondo denso di ideali e di battaglie civili e politiche. La sua è una scrittura che colpisce, quasi ferisce il lettore, frutto di un dolore che in qualche modo l'autrice ha saputo addomesticare. E la sua parola è sempre esatta, spoglia di ogni fronzolo retorico per cercare, e cogliere, il nucleo del senso. Un nucleo che gravita intorno ad alcuni cardini: il Cile, il forte senso di appartenenza alla terra; e la casa, origine e allegoria di ciò che vorremmo forte e duraturo, ma che sappiamo essere evanescente e fragile. Per questo, chi è costretto a lasciare il proprio paese impara in modo brutale a non sentirsi mai al centro di niente, a sentirsi, semmai, alla periferia anche di se stesso. In questa poesia della perdita e della vita nostalgica c'è spazio anche per la morte. Non importa che i versi si rivolgano alle persone amate - come nella prima, struggente poesia dedicata al compagno della sua vita, Luis Sepúlveda - o ad altri personaggi che vanno e vengono come ombre: la voce di Carmen Yáñez si fa voce di tutti noi e, attraverso la parola e il ricordo, apre uno spiraglio di salvezza

Antologìa poética
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benedetti, Mario <1920-2009>

Antologìa poética : selecciòn del autor / Mario Benedetti ; introducciòn de Pedro Orgambide

11. rist.

Madrid : Alianza, 2020

El libro de bolsillo

Abstract: La presente Antologìa poética seleccionada per él mismo y presentada por Pedro de Orgambide, constituye una muestra panoràmica y difìcilmente mehorable de lo màs sustancial y conoscido de sus versos.

Il viaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ratner, Blanca Marina

Il viaggio / Blanca Marina Ratner

Nardò : Besa muci, 2020

Abstract: Salire su un aereo per ritrovare se stessi, le proprie origini. Per ricongiungersi al proprio dove, il posto da cui si viene e che ci si è lasciati alle spalle per un altrove in cui costruire una nuova vita e una nuova identità, con il rischio di sentirsi sempre stranieri. È quel che fa Blanca Ratner, che in questo romanzo-diario racconta di sé e del suo viaggio personale, quello che dall'Italia terra d'adozione la riporta nella natia Argentina, a Buenos Aires. L'autrice ricostruisce l'itinerario di un viaggio sentimentale ma non sentimentalistico, in cui passato e presente si rincorrono per raccontare una storia di riconciliazione e rigenerazione, di appartenenza e reciproca riscoperta, di cordoni ombelicali che si riannodano. Ne emerge una narrazione "bifronte" come la condizione di ogni migrante, in equilibrio sul filo di due esistenze parallele, con il dove e l'altrove che spesso si scambiano di posto.

Historia de una gaviota y del gato que le enseno a volar
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bocchio Ramazio, Flavia

Historia de una gaviota y del gato que le enseno a volar / Luis Sepulveda ; adaptacion de Flavia Bocchio Ramazio ; illustraciones de Marco Di Domenico

Génova : Cideb, 2019

Abstract: Quattro studenti di una scuola di Barcellona si recano con la loro classe a Buenos Aires per il viaggio di fine anno. Nella capitale argentina i quattro amici trovano per caso la mappa di un famoso esploratore e, improvvisandosi detective, vivono una serie di avventure alla ricerca del misterioso tesoro.

Sillabe di fuoco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mistral, Gabriela

Sillabe di fuoco / Gabriela Mistral ; a cura di Matteo Lefèvre ; con uno scritto di Octavio Paz

Firenze ; Milano : Bompiani, 2020

Abstract: Primo autore latinoamericano a essere insignito del premio Nobel, la cilena Gabriela Mistral si rivela in questa raccolta nelle sue tante sfaccettature di voci e timbri. La sua lirica declina tutti i casi del sentimento umano: dall'idillio amoroso all'indagine sull'aldilà, dall'infanzia a un legame con la terra che sembra riflettersi nelle forme scarne, nella musicalità e nel simbolismo di un'opera che in Cile e all'estero rappresenta ormai un autentico monumento letterario. Con un testo di Octavio Paz

Tiempos recios
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vargas Llosa, Mario

Tiempos recios / Mario Vargas Llosa

Barcelona : Debolsillo, 2020

El pintor de almas
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Falcones, Ildefonso

El pintor de almas / Ildefonso Falcones

Barcelona : Debolsillo, 2020

Impara lo spagnolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kattán-Ibarra, Juan

Impara lo spagnolo / [Juan Kattán-Ibarra]

2. ed

Bologna : Zanichelli, 2020

Largo pétalo de mar
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Allende, Isabel

Largo pétalo de mar / Isabel Allende

2. ed.

New York : Vintage Espanol, 2020

Il grande dizionario di Spagnolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arqués, Rossend - Padoan, Adriana

Il grande dizionario di Spagnolo : dizionario Spagnolo-Italiano, Italiano-Spagnolo / di Rossend Arqués e Adriana Padoan

2. ed.

Bologna : Zanichelli, 2020

La Costituzione spagnola quarant'anni dopo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martinelli, Claudio

La Costituzione spagnola quarant'anni dopo / [a cura di] Myriam Iacometti, Claudio Martinelli

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2020

Abstract: Questo volume raccoglie le relazioni e gli interventi presentati nel Convegno, tenutosi presso l'Università degli Studi di Milano e l'Università degli Studi di Milano-Bicocca il 13 e 14 dicembre 2018 e dedicato al quarantesimo anniversario della Costituzione spagnola. Sono inoltre qui pubblicate, data la rilevanza del loro tema, alcune relazioni di un Convegno svoltosi presso l'Università degli Studi di Milano l'11 maggio 2018 sulla "infinita" questione dell'indipendenza catalana. Gli anniversari sono sempre un'occasione importante per trarre un bilancio del passato, fare il punto sul presente e immaginare alcune linee di guida per il futuro. Quando l'oggetto dell'anniversario è una Costituzione l'occasione risulta ancora più importante perché coinvolge un intero popolo: la sua storia, la sua identità, le sue prospettive. Nel caso della Costituzione spagnola l'occasione è particolarmente significativa, perché consente di celebrare l'uscita da decenni di dittatura e la conquista della democrazia, grazie ad un processo costituente che ha posto le basi per un rapido e solido sviluppo politico, civile, economico e sociale. Anche se ovviamente non mancano i problemi, alcuni specifici, altri comuni a molte altre democrazie contemporanee. E tuttavia, quaranta anni dopo, grazie a quella svolta, la Spagna è una nazione all'avanguardia, protagonista in Europa, aperta e dinamica. Il libro intende analizzare i caratteri più significativi di questa Carta costituzionale, metterne in luce gli aspetti che hanno consentito alla Spagna di consolidare la propria democrazia nel corso di questi decenni, riflettere sulle problematiche giuridiche e politiche di cui attualmente soffre il Paese e valutare la Costituzione spagnola in un'ottica comparatistica, per verificarne analogie e differenze rispetto ad altre esperienze, a cominciare da quella italiana.

Pellegrino in ascolto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vitale, Ida

Pellegrino in ascolto : antologia 1945-2015 / Ida Vitale ; a cura di Pietro Taravacci

Firenze ; Milano : Bompiani, 2020

Abstract: "Il suo linguaggio è uno dei più conosciuti nella poesia spagnola contemporanea. Esso è al contempo intellettuale e popolare, universale e personale, superficiale e profondo." Questa è la motivazione con la quale nel 2018 Ida Vitale ha vinto il premio Cervantes, secondo autore uruguaiano nella storia del prestigioso riconoscimento a ottenerlo. La sua è una poesia colta, caratterizzata da una concisione assoluta e da un linguaggio ricercato, sebbene mai oscuro o criptico, in perfetto equilibrio tra estremi diversi. Nel solco della tradizione delle avanguardie storiche latinoamericane, tra echi simbolisti e lampi surreali, Vitale utilizza l'ironia per creare un universo metaforico popolato di animali e ricco di dettagli e colori precisi, vividi, esatti. Testo spagnolo a fronte.

Galere perdute
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gogo, Baltasar

Galere perdute : verdadera relaçiòn de la pérdida de la galera Capitana de Palermo en que venìa el ilustrìsimo dunque de Terranova de Palermo a Nàples el mes de abril 1578 / Baltasar Gogo ; edizione critica di Enrico Lodi

Milano : Medusa, 2020

Abstract: «Appena arrivarono alla marina, le galere tutte fecero tenda, suonarono i pifferi, e gettarono in acqua lo schifo, coperto di ricchi tappeti e di cuscini di velluto chermisino. All'istante che don Chisciotte vi mise il piede, la capitana sparò il cannone di corsia, e le altre galere fecero lo stesso; e al salire egli per la scala esterna venne salutato dalla ciurma tutta come si usa quando persona di grande affare entra nelle galere, dicendo: hu, hu, hu, per tre volte». "Questo passo, tratto dal capitolo LXIII del secondo volume del Don Chisciotte presenta molti elementi comuni col piccolo gioiello narrativo di cui presentiamo ora l'edizione critica: La Verdadera relaçión con cui l'artigliere Baltasar Gago narra l'attacco corsaro subito nel 1578 da due galere spagnole. Il documento, conservato presso l'archivio di Simancas, racconta il viaggio delle due navi concesse dal viceré di Sicilia Marco Antonio Colonna - già eroe di Lepanto - per portare il duca di Terranova da Palermo a Genova. Durante la traversata, le due imbarcazioni vengono però attaccate da una flottiglia di corsari e, mentre una si perde in mare, la Capitana, su cui viaggiava Gago, arriva con difficoltà fino all'isola di Capri. Gago descrive in modo dettagliato e originale l'accaduto e offre al lettore testimonianza di un concitato episodio di vita marittima. In questo volume si presenta uno studio mirato a far luce su tutti gli aspetti significativi intercettati dal testo, dalla questione della pirateria mediterranea, al genere delle relazioni e all'immaginario militare dell'epoca. Una sezione importante è dedicata anche all'aspetto linguistico del documento - tradotto con testo a fronte -, tanto nella sua dimensione storica, come in quella specialistica legata al gergo delle galere tanto vicino anche al coevo Cervantes." (Enrico Lodi)

Primera tormenta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chávez, Susana

Primera tormenta : non una di meno, non una morta di più / Susana Chávez ; traduzione, introduzione e cura di Chiara Cretella ; postfazione di Silvia Saccoccia ; e con un saggio di Diana Fernández Romero

Camerano : Gwynplaine, 2020

Abstract: Per la prima volta in Italia vengono stampate le poesie di Susana Chávez, autrice della frase da cui è stato tratto lo slogan del movimento femminista globale Non una di meno. Dall'Argentina al resto del mondo, le donne si sono unite per porre fine alla strage del femminicidio. In un mondo assalito da un lato dalla spettacolarizzazione della violenza e dall'altro dall'oblio in cui tutto cade dopo pochi giorni nella rete, ricordare Susana è un atto rivoluzionario: con lei la poesia ritrova la sua funzione di avanguardia e ci indica una strada di militanza che insieme dobbiamo percorrere. Postfazione di Silvia Saccoccia e con un saggio di Diana Fernandéz Romero

Ando
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jodidio, Philip

Ando : complete works 1975-today / Philip Jodidio

Köln : Taschen, 2019

Abstract: Tutte le opere di Tadao Ando dal 1975 a oggi Scoprite l'estetica unica di Tadao Ando, l'unico architetto ad aver vinto i quattro premi più prestigiosi del settore: Pritzker, Carlsberg, Praemium Imperiale e Kyoto Prize. Philippe Starck lo descrive come "un mistico in un mondo che non crede più a nulla", mentre Philip Drew definisce i suoi edifici come una sorta di land art che "lotta per emergere dalla terra stessa". I suoi progetti sono stati descritti come haiku di cemento, acqua, luce e spazio. Ma secondo Ando, la vera architettura non si esprime in termini di metafisica o bellezza, ma piuttosto attraverso uno spazio che incarna una saggezza fisica. Questa edizione completamente aggiornata copre l'intera carriera dell'architetto e include anche straordinari progetti recenti come lo Shanghai Poly Grand Theater e il Clark Center del Clark Art Institute di Williamstown, Massachusetts. Ogni progetto è presentato attraverso fotografie e disegni architettonici per esplorare l'uso assolutamente innovativo di cemento, legno, acqua, luce, spazio e forme naturali. Basata sull'imponente monografia in formato XXL, questa edizione traduce quella panoramica esaustiva sulla carriera dell'architetto giapponese in un formato accessibile.

Animals
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McCurry, Steve

Animals / Steve McCurry

Koln : Taschen, 2019

Abstract: Nella retrospettiva definitiva Afghanistan, il suo primo libro pubblicato da Taschen, Steve McCurry ritraeva con disarmante umanità un Paese apparentemente in rovina eppure pieno di bellezza. Animals fa ora emergere il lato più tenero e meno conosciuto del famoso fotoreporter che ha viaggiato in tutto il mondo documentando conflitti, culture e tradizioni e ottenendo, negli anni, il riconoscimento della critica e innumerevoli premi. Dalle colombe alle zebre ai serpenti, passando per numerosi cani e gatti, il libro esplora senza parole i complessi rapporti che legano gli animali agli esseri umani, che siano amici, colleghi di lavoro, mezzi di trasporto, trofei, fonte di sostentamento, oppure incontri casuali. McCurry li ritrae in immagini piene di tenerezza, tra cui spiccano le numerose fotografie di cani scarruffati che dormono contenti accanto a qualche umano. Ma il suo obiettivo riesce anche a cogliere appieno la solitudine di quegli animali che non appartengono a nessuno e vivono come vagabondi guidati unicamente dall'istinto di sopravvivenza. McCurry ha selezionato le immagini per Animals dal suo vasto archivio di fotografie scattate in ogni parte del mondo -Stati Uniti, Sud America, Asia, Caraibi, Africa orientale, Europa. Nel suo insieme, il libro si presente dunque come un caleidoscopico diario di viaggio, che suscita curiosità sui molti modi di vivere la vita e sulle silenziose creature che non hanno altra scelta se non salire a bordo e partire.