Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese su
× Nomi Pirandello, Luigi
× Editore Bolis <casa editrice>
× Soggetto Storia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2006
× Nomi Verga, Giovanni

Trovati 18 documenti.

Mostra parametri
Tutte le novelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

Tutte le novelle / Giovanni Verga ; introduzione, testo e note a cura di Carla Riccardi

Milano : A. Mondadori, stampa 2006

Tutto il teatro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

Tutto il teatro : con i libretti d'opera e le sceneggiature cinematografiche / Giovanni Verga ; introduzione, note e apparati di Gianni Oliva

4. ed.

Milano : Garzanti, 2006

Abstract: Non c'è niente di letterario, di romantico. La retorica è al tutto bandita. Cavalleria rusticana promette nel Verga un autore drammatico e potente. Così fu recensita la prima rappresentazione del più noto dramma di Verga, con il quale egli persegui in Italia quella riforma delle scene già in atto in Europa. Dimostrando la sua lungimiranza artistica e culturale, l'autore portò i temi a lui più cari entro nuovi generi - scrisse copioni teatrali, libretti d'opera e sceneggiature cinematografiche - le cui convenzioni, ormai obsolete, furono piegate alla poetica della semplicità, dell'aderenza alle cose, del verismo più pieno e consapevole.

I Malavoglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

I Malavoglia / Giovanni Verga

Firenze [etc.] : Giunti, 2006

Abstract: Sullo sfondo aspro e selvaggio della Sicilia dell'Ottocento, la storia dolente dell'umile famiglia di pescatori di Aci Trezza. Al centro della narrazione sta il naufragio della 'Provvidenza', la più vecchia barca da pesca del villaggio, carica di lupini presi a credito. Si snoda così una trama straordinariamente complessa che non abbandona mai lo svolgersi doloroso del dramma; una serie di rovesci, colpo su colpo contro i Malavoglia, ogni volta che a forza di rassegnazione e coraggio riescono a rialzarsi dal colpo precedente.

I Malavoglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

I Malavoglia / Giovanni Verga

Firenze [etc.] : Giunti, 2006

Abstract: Sullo sfondo aspro e selvaggio della Sicilia dell'Ottocento, la storia dolente dell'umile famiglia di pescatori di Aci Trezza. Al centro della narrazione sta il naufragio della 'Provvidenza', la più vecchia barca da pesca del villaggio, carica di lupini presi a credito. Si snoda così una trama straordinariamente complessa che non abbandona mai lo svolgersi doloroso del dramma; una serie di rovesci, colpo su colpo contro i Malavoglia, ogni volta che a forza di rassegnazione e coraggio riescono a rialzarsi dal colpo precedente.

I Malavoglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

I Malavoglia / Giovanni Verga ; a cura di Lorenzo Tinti

Siena : Barbera, 2006

Abstract: Dopo le prime prove letterarie, ancora influenzate da un Romanticismo attardato e dalla Scapigliatura, Giovanni Verga, sin dalla novella Nedda (1874), tenta una nuova maniera narrativa, volta a rappresentare con sempre maggior realismo temi e personaggi ispirati alla natia Sicilia. Egli approfondirà e consoliderà con esiti sempre più rigorosi tale ricerca nelle raccolte successivamente pubblicate (Vita dei campi, 1880, Novelle rusticane, 1883, Per le vie, 1883, Vagabondaggio, 1887, I ricordi del capitano d'Arce, 1891, Don Candeloro e C., 1894) e nei romanzi veristi: I Malavoglia e Mastro Don Gesualdo. Specie nei Malavoglia, ove il Verga sperimenta canoni stilistici radicalmente innovativi, l'estrema durezza della vita quotidiana delle popolazioni meridionali, e la loro condizione di vinti, in balia di un fato cieco e incomprensibile, sono senz'altro fra gli aspetti più incisivi della narrazione.

1
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

1 : 1 / Giovanni Verga

Abstract: Delle novelle verghiane lo scrittore Massimo Bontempelli ha detto: La brevità estrema di Verga è fatta soprattutto di soppressione d'alcuni tratti del racconto. Non esistono più le zone di passaggio. La sicurezza con la quale esse sono state recise, al punto esatto, è spaventosa; sono tagli improvvisi e netti, che riempiono di coltellate tutta la narrazione. Le coltellate inferte dal Verga al tessuto compatto del narrare tradizionale sono aperture sulla realtà, rappresentano i varchi attraverso i quali la chiamata stentorea dei simboli giunge direttamente alla coscienza.

2
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

2 : 2 / Giovanni Verga

Abstract: Delle novelle verghiane lo scrittore Massimo Bontempelli ha detto: La brevità estrema di Verga è fatta soprattutto di soppressione d'alcuni tratti del racconto. Non esistono più le zone di passaggio. La sicurezza con la quale esse sono state recise, al punto esatto, è spaventosa; sono tagli improvvisi e netti, che riempiono di coltellate tutta la narrazione. Le coltellate inferte al tessuto compatto del narrare tradizionale sono aperture sulla realtà, rappresentano i varchi attraverso i quali la chiamata stentorea dei simboli giunge fino alla nostra coscienza.

1: 1
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

1: 1 / Giovanni Verga

Torino : M. Valerio, 2001

Fa parte di: Verga, Giovanni. Tutte le novelle / Giovanni Verga

2: 2
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

2: 2 / Giovanni Verga

Torino : M. Valerio, 2001

Fa parte di: Verga, Giovanni. Tutte le novelle / Giovanni Verga

Tigre reale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

Tigre reale / Giovanni Verga ; introduzione di Walter Mauro

Roma : G. Perrone, 2006

Abstract: Questo racconto lungo appartiene ad un momento molto particolare del percorso letterario dello scrittore siciliano, un momento in cui in cui vita e scrittura sembrano intrecciarsi indissolubilmente sulla pagina scritta, regalando non solo l'affresco a tinte forti di un'epoca sbiadita ma anche e soprattutto lo stupore e l'ansia di vita di un inedito giovane uomo del Sud.

I grandi romanzi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

I grandi romanzi / Giovanni Verga ; prefazione di Riccardo Bacchelli ; testo e note a cura di Ferruccio Cecco e Carla Riccardi

Milano : A. Mondadori, stampa 2006

Abstract: Sono accostati in un unico volume i due grandi romanzi di Giovanni Verga, una scelta dell'epistolario e alcuni capitoli della prima stesura di Mastro don Gesualdo. Apre il volume un appassionato profilo del grande scrittore verista firmato da Riccardo Bacchelli.

Tutte le novelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

Tutte le novelle / Giovanni Verga ; introduzione, testo e note a cura di Carla Riccardi

Milano : A. Mondadori, 2006

Abstract: Vi sono ordinate cronologicamente tutte le raccolte di novelle pubblicate da Verga dal 1874 in poi. L'appendice contiene abbozzi o redazioni diverse di alcune novelle, preziose indicazioni sulla genesi di ogni singola raccolta e tutte le varianti testuali.

I Malavoglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

I Malavoglia / Giovanni Verga ; testo critico e commento di Ferruccio Cecco

6. ed

Torino : Einaudi, 2006

Abstract: I Malavoglia è un romanzo che nasce da una profonda riflessione sulle strategie della letteratura. Questa edizione ricostruisce nell'introduzione e nell'appendice la storia del testo attraverso le sue fasi e i suoi mutamenti. L'ampio commento a pie' di pagina sottolinea l'organizzazione delle sequenze e la funzione dei motivi, individua le voci principali del romanzo e i controcanti interni e fornisce gli elementi per comprendere i congegni della macchina narrativa. Vi è anche un Indice dei proverbi citati nel testo che documenta i rapporti dello scrittore con la cultura popolare.

I grandi romanzi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

I grandi romanzi / Giovanni Verga ; prefazione di Riccardo Bacchelli ; testo e note a cura di Ferruccio Cecco e Carla Riccardi

Milano : A. Mondadori, stampa 2006

Tutte le novelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verga, Giovanni

Tutte le novelle / Giovanni Verga ; a cura di Lorenzo Tinti

Siena : Barbera, 2006

Abstract: Dopo le prime prove letterarie, ancora di gusto tardo-romantico e scapigliato, a partire dalla novella Nedda (1874) Verga introduce una nuova maniera narrativa volta a rappresentare con realismo talora crudo temi e personaggi ispirati alla natia Sicilia. Tale rinnovamento si consoliderà, con sempre maggior rigore ed esiti sempre più convincenti, nella stesura delle raccolte da lui via via pubblicate e qui integralmente riunite: Vita dei campi (1880), Novelle rusticane (1883), Per le vie (1883), Vagabondaggio (1887), I ricordi del capitano d'Arce (1891) e Don Candeloro e C. (1894). La durezza della vita quotidiana delle classi più indigenti, spesso in balia di un fato cieco e incomprensibile, è fra i motivi ricorrenti sia delle novelle, sia dei grandi romanzi veristi (I Malavoglia, Mastro Don Gesualdo) di Giovanni Verga.

Tutte le novelle
0 0 0
Monografie

Verga, Giovanni

Tutte le novelle / Giovanni Verga

Torino : M. Valerio, 2006

Le novelle
0 0 0
Monografie

Verga, Giovanni

Le novelle / Giovanni Verga ; introduzione e note di Nicola Merola

Milano : Garzanti, 2006

Tutte le novelle
0 0 0
Monografie

Verga, Giovanni

Tutte le novelle / Giovanni Verga

Torino : M. Valerio, 2006