Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese su
× Nomi Pirandello, Luigi
× Editore Bolis <casa editrice>
× Soggetto Storia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2006

Trovati 16203 documenti.

Mostra parametri
Immigrazione e nuove identità urbane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Immigrazione e nuove identità urbane : la città come luogo di incontro e scambio culturale / Asher Colombo, Antonio Genovese e Andrea Canevaro (a cura di)

Milano : Salani, 2006

Abstract: Questo volume continua il viaggio iniziato con Educarsi all'interculturalità all'interno dell'immigrazione in Italia. In particolare, questo libro prende in esame il modo in cui la presenza di stranieri riconfigura i paesaggi urbani; la città, infatti, si rivela un luogo di incontro e di scambio, nel quale diverse culture si incontrano e si intrecciano, a volte scatenando conflitti, altre volte riuscendo a convivere pacificamente. Dopo un'incisiva panoramica sui nuovi approcci teorici e metodologici al fenomeno migratorio, si esplorano le esperienze di coesistenza di diverse culture nella città di Bologna e in un quartiere romano. Ma la storia della presenza straniera in Italia è anche storia del particolare modo in cui tale presenza è stata interpretata e narrata. Per questo viene analizzato anche il modo in cui i mass media, in particolare alcuni media locali bolognesi, rappresentano gli immigrati. Questo per dimostrare come una larga fetta degli stereotipi relativi non agli immigrati, ma al modo in cui la stampa li ha definiti, non trova riscontro quando i dati e le informazioni vengono raccolte e analizzate sistematicamente.

Migrazioni e incontri etnografici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Signorelli, Amalia

Migrazioni e incontri etnografici / Amalia Signorelli

Sellerio : Palermo, 2006

Abstract: L'incontro etnografico si realizza secondo modalità nuove all'interno di uno dei fenomeni più rilevanti del nostro tempo: i movimenti migratori. Complessa, contraddittoria, altamente differenziata se analizzata alla microscala, e invece sorprendentemente omogenea se presa in considerazione come fenomeno complessivo, l'esperienza dei lavoratori e delle lavoratrici migranti offre all'antropologia un terreno fecondo per la ricerca più avvertita e per la riflessione su alcuni dei più rilevanti problemi teorici attuali. Questa è la tesi che Amalia Signorelli propone. La situazione italiana consente all'antropologa di stabilire un confronto ravvicinato tra migrazioni degli italiani e immigrazione straniera in Italia.

Reti migranti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reti migranti / a cura di Francesca Decimo, Giuseppe Sciortino

Bologna : Il mulino, 2006

Abstract: Questo volume è il quarto della serie Stranieri in Italia iniziativa promossa dall'istituto Cattaneo, l'istituto di ricerca del Mulino. La nozione di rete migratoria mette in luce il carattere socialmente strutturato delle migrazioni, il ruolo in esse rivestito dal contesto relazionale degli attori coinvolti. Le ricerche presentate in questo volume convergono nell'evidenziare come le reti sociali dei migranti costituiscano, oltre che canali di mobilità, vettori di insediamento e radicamento territoriale capaci di modificare dall'interno contesti e appartenenze, fino a ricreare veri e propri ambienti di vita locali.

Il cammino di Angels Crest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schwartz, Leslie

Il cammino di Angels Crest / Leslie Schwartz

Milano : Sperling paperback, 2006

Abstract: Ethan è finalmente sereno. Dopo una dura battaglia legale con l'ex moglie Cindy, ha ottenuto la custodia del figlioletto Nate, fonte continua di sorprese e di sorrisi. Durante una forte nevicata, Ethan porta il bambino in una foresta vicino al suggestivo picco di Angels Crest per osservare il passaggio dei cervi. Uno spettacolo incredibile, tanto che l'uomo si allontana dal fuoristrada per osservare meglio gli animali. Al suo ritorno, Nate è scomparso, muti testimoni i boschi. Ethan e gli abitanti dell'intero paese si mettono frenetici sulle sue tracce, mentre infuria senza tregua una bufera e i primi sospetti e illazioni non tardano a venire allo scoperto.

Atlante della mediazione linguistico culturale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Atlante della mediazione linguistico culturale : nuove mappe per la professione di mediatore / a cura di Lorenzo Luatti

Milano : F. Angeli, 2006

Abstract: Oggetto di discussione e di pratica diffusa nel territorio e nei servizi da oltre un decennio, la mediazione culturale in Italia fatica ancora a trovare una sua precisa definizione. I contenuti e le funzioni che essa sottende, l'identificazione del campo di intervento, il profilo professionale di mediatore, la sua formazione, la collocazione attuale e futura del suo lavoro richiedono ancora di essere approfondite, esplorate, circoscritte. Qual è l'orizzonte teorico e progettuale di una pratica innovativa, attenta all'inclusione dei nuovi cittadini e alla coesione sociale? Quale modello di integrazione fa da sfondo al lavoro di mediazione e orienta, come una bussola, il lavoro quotidiano di chi traduce, avvicina, interpreta? Il volume analizza i profili, le funzioni, le competenze, la deontologia della mediazione; le acquisizione e i passi in avanti, le incertezze, i dubbi e gli errori compiuti lungo un cammino più che decennale, le prospettive future della professione di mediatore culturale, descrivendone la collocazione nell'ambito scolastico, sociale, sanitario, clinico. Non manca uno studio del quadro normativo regionale e dell'offerta formativa universitaria sulla mediazione, da cui emerge un panorama molto frammentato di percorsi e profili sul quale occorrerà mettere ordine. Sono infine ricostruite alcune tra le esperienze più significative realizzate nei servizi in contesti territoriali differenti (Arezzo, Bologna, Cagliari, Genova, Milano, Trieste, Venezia).

Identità e violenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sen, Amartya

Identità e violenza / Amartya Sen ; traduzione di Fabio Galimberti

Roma [etc.] : GLF editori Laterza, 2006

Abstract: Il mio primo contatto con l'omicidio avvenne all'età di undici anni. Era il 1944, nel corso degli scontri tra induisti e musulmani che hanno preceduto l'indipendenza indiana. Kader Mia era un musulmano, e per gli spietati criminali indù che lo avevano aggredito quella era l'unica identità importante. La violenza settaria oggi non è meno rozza. È una grossolana brutalità che poggia su una grande confusione concettuale riguardo alle identità degli individui, capace di trasformare esseri umani multidimensionali in creature a un'unica dimensione.

La vedova scalza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Niffoi, Salvatore

La vedova scalza / Salvatore Niffoi

Milano : Adelphi, 2006

Abstract: L'autore di La leggenda di Redenta Tiria narra la storia di un amore che vive al di là della morte e di una feroce vendetta. Sin dalla prima pagina il lettore si trova immerso in un mondo arcaico e crudele, quello della Barbagia fra le due guerre. È qui che Mintonia e Micheddu si conoscono e si amano con la necessità prepotente ed esclusiva che è propria degli amori infantili. E continueranno ad amarsi anche quando Micheddu dovrà darsi alla macchia, anche quando Mintonia, femmina malasortata, dovrà vederlo solo di nascosto e passare ore di angoscia a pensarlo braccato.

Il dominio della regina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martin, George R. R.

Il dominio della regina / George R. R. Martin ; traduzione di Sergio Altieri e Michela Benuzzi

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: In questo nuovo capitolo una nuova minaccia sembra attendere quella che fu la terra dei sette re. Con la morte di Siy Jeoffrey il pazzo e la vittoria di Robb's Stark conmtro i ribelli del nord sembrava che finalmente la pace potesse recare sollievo, ma la pace era solo un'illusione. Potenti magie e profezie oscure stanno prospettando una nuova battaglia, ancora più sanguinosa e letale della precedente.

Annibale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Durham, David Anthony

Annibale / David Anthony Durham

Casale Monferrato : Piemme, 2006

Abstract: Quando, nel 219 a.C., due emissari di Sagunto si presentarono ai senatori di Roma, per chiedere aiuto al potente alleato di fronte alla minaccia punica, venne loro risposto di non preoccuparsi, perché la potenza di Roma era tale da garantire la sicurezza dei suoi alleati. Sbagliavano, i senatori di Roma. Sbagliavano perché alla guida dei Cartaginesi c'era il giovane Annibale Barca, figlio di Amilcare. Sono passati due anni: il campo di battaglia di Canne, nell'Italia meridionale, è spazzato dal vento, coperto da una distesa di cadaveri. Sono quasi tutti soldati romani. Annibale, di fronte al suo trionfo, pensa che ormai è finita: Cartagine ha vinto. La sua straordinaria impresa, la conquista dell'Italia e la distruzione di Roma, è arrivata all'ultimo atto.

Scuole e migrazioni in Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chaloff, Jonathan - Queirolo Palmas, Luca

Scuole e migrazioni in Europa : dibattiti e prospettive / a cura di Jonathan Chaloff e Luca Queirolo Palmas

Roma : Carocci, 2006

Abstract: Il libro si interroga sul rapporto fra scuole e migrazioni seguendo tre piste principali: i risultati e i limiti delle ricerche condotte, i dibattiti archiviati e quelli all'ordine del giorno, le politiche educative e i loro esiti in termini inclusione/esclusione. Vengono così trattati diversi casi nazionali con l'ambizione che attraverso uno sguardo su altri sistemi di istruzione possa essere riletta e rideclinata al futuro la nostra esperienza nei processi di inclusione/esclusione educativa delle famiglie di origine immigrata e dei loro figli.

Altri corpi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Taliani, Simona - Vacchiano, Francesco

Altri corpi : antropologia ed etnopsicologia della migrazione / Simona Taliani, Francesco Vacchiano

Milano : Unicopli, 2006

L'Europa cosmopolita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beck, Ulrich - Grande, Edgar

L'Europa cosmopolita : società e politica nella seconda modernità / Ulrich Beck, Edgar Grande

Roma : Carocci, 2006

Abstract: Il modello Europa deve essere ripensato. Esso ha funzionato per cinquant'anni, ma ora non è più valido. Grazie all'estensione verso Est dell'Unione europea si è inaugurata una nuova epoca di cooperazione. Ma cosa è nato, precisamente, in quell'occasione? Dove ci porta l'europeizzazione? L'esempio dell'Europa mostra come gli attuali concetti politici e lo strumentario delle scienze sociali siano diventati storicamente estranei alla realtà. In queste pagine, l'autore cerca di dare una risposta alle nuove esigenze di fondazione e di giustificazione dell'Unione europea.

Multiculturalità e sport
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Multiculturalità e sport : atti del 15. congresso del Panathlon International, Parma, 2-4 giugno 2005 / [a cura di] Aldo Aledda, Luigi Fabbris, Antonio Spallino

Milano : F. Angeli, 2006

Abstract: 150 milioni sono gli immigrati che oggi, secondo le definizioni dell'Onu e i calcoli degli esperti, si muovono tra i diversi paesi del mondo. Per questo il problema occupa uno dei primi posti nelle agende politiche dei governi e delle istituzioni internazionali, più di tutti in Europa e in Italia, dove i flussi migratori da effetto divengono, a loro volta, motore dei processi di globalizzazione. Lo sport è stato uno dei più potenti fattori di internazionalizzazione quando, dalla fine dell'Ottocento, il mondo era ancora 'locale'. Gli anglosassoni che si recavano nelle più lontane aree della terra divulgavano, come soldati, colonizzatori e imprenditori, il loro costume sportivo. Eppure mai, come in epoca moderna, i due fenomeni si sono tanto ignorati tra loro. Le politiche dei migranti adottate dai vari governi difficilmente prevedono il ricorso allo sport come strumento di inclusione sociale, per quanto esso venga riconosciuto da tutti come una lingua franca capace più di ogni altra di favorire il dialogo e l'incontro tra le persone. Questa ricerca del Panathlon International, un'organizzazione non governativa riconosciuta dal Cio (Comitato olimpico internazionale) che ha come finalità la promozione dell'etica e del fair play nello sport mondiale, si ripropone appunto di colmare questa lacuna.

Soldi di razza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Melilli, Massimiliano

Soldi di razza : l'economia multietnica in Italia / Massimiliano Melilli

Roma : Editori riuniti, 2006

Abstract: Oggi in Italia vivono più di tre milioni di immigrati regolari: un milione e mezzo di operai; trecentomila agricoltori di cui la metà impiegata in nero; centoventimila titolari di piccole e medie imprese. E poi un esercito di colf, badanti e baby-sitter: 400.000 secondo il ministero del lavoro, almeno il doppio per la Caritas. Ma accanto alla luce del lavoro onesto esiste un cono d'ombra di economia illegale: traffico internazionale di stupefacenti, racket della prostituzione, commercio di organi, clan che gestiscono il lavoro di colf, badanti, baby-sitter, mendicanti. Una dimensione di micro e macrocriminalità destinata a crescere anche se il rapporto crimine-immigrazione in Italia, è tra i più bassi a livello europeo. L'autore ha visitato luoghi e comunità di stranieri, ascoltato le loro storie e visto da vicino i loro mondi. Sullo sfondo, la scoperta di un'economia che incide sul Pil nazionale ma anche sul malaffare e sull'attività delle Procure antimafia. Uomini, storie, numeri nell'Italia eredità della Bossi-Fini.

I nove colori dell'anima
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hey, David

I nove colori dell'anima / David Hey

Milano : Urra, 2006

Abstract: L'Enneagramma è un grafico simbolico di origine assai antica: le tracce delle sue origini risalgono fino alla Persia, oltre due millenni fa; in tempi relativamente recenti è stato riportato all'attenzione dell'Occidente da George Gurdjeff e dai suoi allievi, e nel XX secolo è stato utilizzato in particolare in campo psicologico. L'Enneagramma individua nove tipi di personalità, nove profili psicologici specifici. Al centro di ogni tipo di personalità dell'Enneagramma c'è una qualità essenziale. Hey esplicita le caratteristiche dei vari tipi di personalità, con l'invito all'approfondimento, all'uso del modello per una migliore conoscenza di sé, per prendere coscienza di processi profondi e inconsci.

Prove di seconde generazioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Queirolo Palmas, Luca

Prove di seconde generazioni : giovani di origine immigrata tra scuole e spazi urbani / Luca Queirolo Palmas

Milano : F. Angeli, 2006

Abstract: Un viaggio nella condizione, scolastica e non, dei figli dell'immigrazione in Italia e in Europa. In Italia le voci di autonomia che i mondi giovanili dei migranti esprimono sono ancora timide; ma possono essere registrate nella socialità che si genera fuori e dentro le aule scolastiche, nelle metamorfosi dei linguaggi della strada, nelle ibridazioni dei corpi e nelle comunità immaginate, negli stili e nelle estetiche, nella reinvenzione dello spazio pubblico e della cittadinanza, nel rifiuto dell'integrazione subalterna dei padri.

Lingue d'Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Toso, Fiorenzo

Lingue d'Europa : la pluralità linguistica di paesi europei fra passato e presente / Fiorenzo Toso

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2006

Abstract: Questo volume tratta il tema della diversità culturale da un punto di vista linguistico-etnografico e geopolitico, mettendo in evidenza come, accanto alle varie lingue e culture nazionali, siano presenti anche lingue e culture regionali o minoritarie, la cui esistenza è spesso all'origine di contenziosi con le autorità centrali dei diversi Paesi. Ampio spazio viene dedicato in particolare alle realtà linguistico-culturali presenti in Italia, dove una recente legge ha ammesso il principio della tutela delle minoranze linguistiche (tedeschi dell'Alto Adige, francesi della Val d'Aosta ecc.), ma dove rimangono numerosi problemi irrisolti, legati in particolare alla valorizzazione dei patrimoni dialettali.

Shari'a e Costituzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Predieri, Alberto

Shari'a e Costituzione / Alberto Predieri ; prefazione di Giuseppe Morbidelli

Roma : GLF editori Laterza, 2006

Abstract: Il sistema del diritto islamico appare connotato da un 'diritto apicale comune', superiore a quello dei singoli Stati islamici. In questa prospettiva la Sharî'a non è una legge, un codice, un decalogo, una tavola, un documento, ma un vero e proprio sistema di valori che trascende il diritto, le diversità etniche, i luoghi, i tempi: in altri termini è un concetto definibile come 'metacostituzionale'. Si può dire che essa è la base di ogni organizzazione istituzionale, di ogni ramo del diritto, di ogni politica, anche di ogni Costituzione; è la comunità, la patria, il mondo, la bussola nei momenti delle scelte tragiche, l'elemento unificante: in ultima analisi, la coesione... (dalla Prefazione di Giuseppe Morbidelli)

Figli di immigrati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Figli di immigrati : conoscenza ed azione per favorire l'integrazione

Bergamo : Provincia di Bergamo, Settore politiche sociali, 2006

In che razza di società vivremo?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Balbo, Laura

In che razza di società vivremo? : l'Europa, i razzismi, il futuro / Laura Balbo

Milano : B. Mondadori, 2006

Abstract: Attraverso analisi sociali, passando per l'attenzione al linguaggio e alla terminologia sia del parlare comune sia delle ricerche scientifiche, per arrivare a dare spazio a quelle voci degli altri che non hanno mai avuto diritto di parola, il libro offre una serie di spunti di riflessione. È necessario cogliere e anticipare cambiamenti e sviluppi della società e della cultura in cui ci si trova a vivere e saper cambiare la prospettiva dalla quale affrontare i problemi per poter pensare, immaginare e provare a costruire altre Europe.