Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Dickens, Charles
× Soggetto Saggi
× Lingue Spagnolo
× Nomi Nolitta, Guido
× Genere Fiction
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2013

Trovati 9066 documenti.

Mostra parametri
L'ultimo infiltrato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Borg, Olga - Ellegaard Christensen, Carsten - Holbek Jensen, Michael

L'ultimo infiltrato : una storia vera / Olga Borg, Carsten Ellegaard Christensen, Michael Holbek Jensen

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Morten Storm, un giovane danese turbolento e senza ideali, si converte all'islam durante una detenzione per crimini comuni fino a diventare un jihadista convinto. Dopo qualche anno, scosso da dubbi che mettono in discussione la sua scelta, decide di diventare una spia al servizio delle agenzie danesi e della CIA, e accetta di essere infiltrato, celandosi dietro la sua vecchia identità di fervente guerriero dell'Islam, tra le fila di al-Qaeda. Ogni giorno rischia di essere smascherato, partecipando ad azioni sempre più pericolose, fino all'ultima missione: aiutare l'Agenzia a localizzare il più importante capo di al-Qaeda dopo Osama Bin-Laden, Anwar al-Awlaki. Dopo un primo tentativo fallito, in cui viene usata la promessa sposa del terrorista (una occidentale musulmana che Storm aveva contattato personalmente per conto di al-Awlaki), la CIA riesce finalmente a localizzarlo ed eliminarlo con un attacco di droni. Morten Storm ha condotto per anni una doppia vita nelle zone di guerra più calde del pianeta. Eppure la CIA non è stata generosa con lui: non ha mai ammesso pubblicamente il suo ruolo nella caccia ad Anwar al-Awlaki e ad altri pericolosi terroristi internazionali. Storm ha deciso di raccontare la sua storia ne L'ultimo infiltrato, scritto da tre prestigiose firme del Jyllands-Posten, il quotidiano danese finito nel mirino degli integralisti perché pubblicò le controverse vignette satiriche su Maometto.

Giustizia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sandel, Michael J.

Giustizia : il nostro bene comune / Michael Sandel ; traduzione di Tania Gargiulo

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Ogni anno, da più di vent'anni, centinaia di studenti affollano il teatro del campus di Harvard per seguire il corso di Introduzione alla filosofia politica e morale di Michael Sandel. Il segreto di questo successo sta nella straordinaria capacità di Sandel di collegare i grandi interrogativi della filosofia politica alle questioni più scottanti del nostro tempo. Il libro nasce di lì, da queste leggendarie lezioni. È una ampia e appassionata esplorazione del ruolo e del significato della giustizia nella società contemporanea e un invito ai lettori di qualunque convinzione politica a ragionare sulle controversie e sui dilemmi etici del nostro tempo mettendosi in gioco, considerandole parte di un rinnovato impegno civile. Sandel ci chiede di mettere sotto esame le nostre convinzioni e di trovare risposte nostre alle scelte cui siamo chiamati come membri di una comunità. Quali obblighi abbiamo l'uno verso l'altro come cittadini? È giusto che il governo tassi i ricchi e aiuti i poveri? Il libero mercato è equo? Esistono situazioni in cui dire la verità è sbagliato? Esiste una circostanza in cui uccidere sia giusto? Possiamo accettare che uno stato legiferi in tema di moralità? I diritti del singolo possono essere in conflitto con quelli del bene comune? E ancora: aborto, suicidio assistito, matrimonio tra persone dello stesso sesso, dissenso, servizio militare.

Fiori delle Prealpi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vinco, Luciano - Caoduro, Gianfranco

Fiori delle Prealpi / Luciano Vinco, Gianfranco Caoduro

Verona : Cierre : World biodiversity association, [2013?]

Abstract: Il volume descrive una novantina di fiori fra i più comuni delle Prealpi, in modo da consentirne facilmente il riconoscimento. Di ciascuna specie vengono indicati l’epoca di fioritura, dimensioni, distribuzione, habitat e curiosità.

Quando tutti imparano da tutti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quando tutti imparano da tutti : metodologia pedagogia dei genitori / a cura di Riziero Zucchi ... [et al.]

Fano : Aras, 2013

Abstract: I racconti dei genitori mostrano la ricchezza dell'educazione, soluzioni possibili a disposizione di tutti; quanto più diverse e molteplici le pratiche educative, tanto più ricca la trama dell'educazione familiare. Gli itinerari formativi narrati sono risorsa per gli esperti di genitorialità per riscoprire le infinite risorse dell'educazione dalla famiglia.

Une autre science est possible!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stengers, Isabelle - James, William <1842-1910>

Une autre science est possible! : manifeste pour un ralentissement des sciences / Isabelle Stengers. Suivi de Le poulpe du doctorat / William James ; présenté par Thierry Drumm

Paris : La Découverte : Les empêcheurs de penser en rond, 2013

Partiamo dalla fine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Idem, Josefa

Partiamo dalla fine : successi e sconfitte nella vita e nello sport sono solo questione di metodo / Josefa Idem

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Questa era la mia storia, e adesso dovevo raccontarla fino in fondo. Volevo che la mia Olimpiade impossibile, lunga quarantotto anni, spiegasse che il proprio futuro bisogna saperselo vedere nella testa, senza cedere alla rassegnazione e all'idea che tutto sia predestinato, liberando la mente da leggi assolute, da stereotipi e luoghi comuni, i grandi nemici del coraggio e della fantasia. Come scrisse Candido Cannavò, rimpianto direttore della Gazzetta, a poche ore dalla pazzesca finale del kayak femminile alle Olimpiadi di Pechino 2008: Signori, questa non è una storia di sport. È la vita che parla e, attraverso Josefa, ci sussurra: amatemi gente, e non ponetemi dei limiti. Niente limiti nella storia incredibile della canoista tedesca che, trasferitasi in Italia per amore, si allena con il marito Guglielmo Guerrini in una cava dismessa, a tu per tu con aironi, anatre e alcune coppie di cigni, e diventa una delle azzurre più premiate di sempre. Niente limiti per l'atleta data molte volte per finita e che ogni volta era lì, ai Giochi, otto edizioni, ventotto anni di Olimpiadi. Niente limiti, anche se: Non puoi vincere se hai appena avuto un bambino!, Non puoi essere una brava mamma e portarti a casa l'oro!, E poi, cosa c'entra la politica? Dove la metti, in questa vita di corsa?. Già, la politica, una nuova avventura, la più grande, proprio quando tutto sembrava finalmente calmo e tranquillo come il lago dopo una gara. Le elezioni da fuoriclasse, il Senato, il ministero...

Io sono Malala
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Yousafzai, Malala

Io sono Malala : la mia battaglia per la libertà e l'istruzione delle donne / Malala Yousafzai con Christina Lamb

Milano : Garzanti, 2013

Abstract: Valle dello Swat, Pakistan, 9 ottobre 2012, ore dodici. La scuola è finita, e Malala insieme alle sue compagne è sul vecchio bus che la riporta a casa. All'improvviso un uomo sale a bordo e spara tre proiettili, colpendola in pieno volto e lasciandola in fin di vita. Malala ha appena quindici anni, ma per i talebani è colpevole di aver gridato al mondo sin da piccola il suo desiderio di leggere e studiare. Per questo deve morire. Ma Malala non muore: la sua guarigione miracolosa sarà l'inizio di un viaggio straordinario dalla remota valle in cui è nata fino all'assemblea generale delle Nazioni Unite. Oggi Malala è il simbolo universale delle donne che combattono per il diritto alla cultura e al sapere, ed è stata la più giovane candidata di sempre al Premio Nobel per la pace. Questo libro è la storia vera e avvincente come un romanzo della sua vita coraggiosa, un inno alla tolleranza e al diritto all'educazione di tutti i bambini, il racconto appassionato di una voce capace di cambiare il mondo.

Londra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Williams, Roger

Londra / Roger Williams

8. ed. aggiornata

Milano : Mondadori, 2012

Abstract: Veloce, agile, pratica. Argomento per argomento le dieci cose da non perdere per vivere al meglio un soggiorno a Londra.I migliori musei, teatri, chiese, pub, ristoranti e mercati di Londra.Suggerimenti per mangiare, per dormire, per gli acquisti e per divertirsi.Per tutte le tasche e per tutte le età.Con la lista delle dieci cose da evitare e un'impeccabile cartografia.

Il lupo, l'orso, l'agnello
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ioannes <papa ; 23.>

Il lupo, l'orso, l'agnello : epistolario bulgaro con don K. Raev e mons. D. Theelen / Angelo Giuseppe Roncalli ; a cura di Paolo Cortesi

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2013

Abstract: L'epistolario roncalliano qui raccolto e presentato offre un contributo importante per delineare la fisionomia umana, spirituale e pastorale del futuro Papa Giovanni XIII. Affiorano temi, stili e sensibilità che negli anni successivi si consolideranno e si preciseranno, ma già qui, nel periodo di servizio diplomatico in Bulgaria, lasciano intravedere le linee fondamentali della sua personalità. Queste lettere stupiscono per lo stile fresco, vivace, confidenziale; spesso si fanno dialogo personale, quasi intimo. Egli sa ricondurre tutto all'essenziale della vita cristiana: totale obbedienza alla volontà di Dio, costante fiducia nella divina Provvidenza, amore filiale per la Chiesa e il Papa, impegno generoso nel servire il prossimo, sobrietà nello stile di vita, accoglienza dei più poveri. L'epistolario bulgaro di mons. Angelo Giuseppe Roncalli con don Karl Raev e mons. Damian Theelen. Un grande esempio di diplomazia ecclesiale.

Pane e bugie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bressanini, Dario

Pane e bugie / Dario Bressanini

Milano : Chiarelettere, 2013

Abstract: Il pesto è cancerogeno. Lo zucchero bianco: per carità! Meglio quello di canna. Il glutammato fa malissimo... E gli spaghetti radioattivi? Ah no, io compro solo pane biologico, prodotti locali e di stagione. Quanta apprensione intorno alla nostra tavola. E quante bugie. Ma a chi dobbiamo credere? L'approssimazione in cucina non funziona, nemmeno per preparare un piatto di spaghetti. Meglio verificare quanto Tv, Web, giornali, radio ci propinano ogni giorno: mentre ci scanniamo sugli OGM in realtà già mangiamo frutta, verdura e cereali derivati da modificazioni genetiche indotte da radiazioni nucleari (perché nessuno lo dice?); abbiamo il terrore della chimica ma ci dimentichiamo che per esempio la vanillina è un estratto da una lavorazione del petrolio e che il caffè contiene sostanze cancerogene. Mostri come la fragola-pesce e altre diavolerie occupano il nostro immaginario, ma quali sono davvero i rischi che corriamo? Ecco un aiuto a non farsi ingannare da messaggi troppo facili ed emotivi.

Insegnare la letteratura oggi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Luperini, Romano

Insegnare la letteratura oggi / Romano Luperini

5. ed. ampliata

San Cesario di Lecce : Manni, 2013

Abstract: La crisi della scuola, l'insegnamento della letteratura, il problema della storiografia letteraria e della manualistica costituiscono i temi principali di questo volume, che spazia dalla teoria alla didattica della letteratura. L'insegnamento deve essere basato non sulla centralità del testo, ma sulla centralità della lettura, intesa come esperienza vitale e partecipazione interpretante. Un posto di rilievo spetta alla interdisciplinarità, ai percorsi tematici e per generi, all'interculturalismo e al canone europeo, in relazione anche alle ultime indicazioni ministeriali. L'autore non intende soltanto suggerire "come" insegnare la letteratura nella scuola media superiore di oggi e di domani, ma anche spiegare "perché" essa va insegnata.

Il paese dei giusti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garofalo, Teresa - Valota, Giuseppe

Il paese dei giusti : Roncobello 1943-1945: un'intera comunità salva un gruppo di ebrei dalla deportazione / Teresa Garofalo, Peppino Valota

Milano ; Udine : Mimesis, 2013

Abstract: Settembre 1943. Nei giorni successivi la firma dell'armistizio, mentre le forze tedesche d'occupazione consolidano il loro controllo sul territorio dell'Italia settentrionale, centinaia di ebrei abbandonano le loro case per scampare alla violenta persecuzione scatenata contro di loro. Una famiglia, quella degli Israilovici, due anziane sorelle jugoslave e due vecchi coniugi viennesi, in tutto nove persone ebree internate a Ferramonti nel 1940 poi costrette a residenza coatta in provincia di Bergamo, vagano per i boschi dell'Alta Val Brembana alla disperata ricerca di un possibile rifugio. Incontreranno il geometra Isacco Milesi che si offre di ospitarli a Roncobello, il piccolo borgo montano del quale lui è il podestà. Grazie al suo gesto generoso ma anche all'indispensabile rete di attiva solidarietà, alle iniziative personali e al silenzio complice di tutti gli abitanti del borgo, i profughi si salveranno. Una vicenda straordinaria ricostruita attraverso una raccolta di documenti, interviste ad abitanti di Roncobello, testimoni diretti dei fatti accaduti, e attraverso i ricordi e la testimonianza di Isacco Israilovici, uno dei salvati. Il libro è un omaggio a tutti coloro che, superando la paura di venire scoperti, negli anni bui della dittatura e dell'oppressione nazi-fascista coraggiosamente dimostrarono di rifiutare la logica razziale e le leggi inique che autorizzavano la persecuzione, la deportazione e la morte di innocenti nei campi di sterminio.

Iconemi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iconemi : alla scoperta dei paesaggi bergamaschi : 2012 : Bg / a cura di Fulvio Adobati, Maria Claudia Peretti, Marina Zambianchi

Bergamo : Bergamo University press : Sestante, 2013

Se ci credi davvero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zanforlin, Luca

Se ci credi davvero : come i ragazzi di Amici hanno realizzato i loro sogni / Luca Zanforlin

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Questo libro è la dimostrazione che i sogni si realizzano davvero. È la storia di alcuni ragazzi che, entrati nella scuola di Amici giovanissimi e intimoriti, ma pieni di talento e di motivazione, sono diventati grandi star dello spettacolo. protagonisti più amati di Amici raccontano la loro storia, i loro desideri, le loro paure: mettendo a nudo le loro emozioni, rivelando gli aneddoti più sorprendenti e mostrando le loro foto più private. Il tutto cucito da Luca Zanforlin, che in questi anni li ha visti crescere, lottare, sbocciare. libro si chiude con i partecipanti della nuova edizione, i nuovi idoli dei fan, e una sezione interattiva col programma tv imperdibile per tutti i veri appassionati di Amici.

Santa Brigida e l'antica Valle Averara
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bottani, Tarcisio

Santa Brigida e l'antica Valle Averara / Tarcisio Bottani

2. ed. riveduta e ampliata

[Santa Brigida] : Comune di Santa Brigida, 2013

La nostra Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morin, Edgar - Ceruti, Mauro

La nostra Europa / Edgar Morin, Mauro Ceruti

Milano : Cortina, 2013

Abstract: Prima della crisi mondiale, l'Europa era in crisi. Non era riuscita a progredire nell'unificazione metanazionale né a integrare le nazioni liberate dall'impero sovietico. La crisi economica mondiale rischia non solo di aggravare la crisi dell'Europa, ma di disgregrare l'Europa stessa. Tuttavia, là dove cresce il pericolo cresce anche ciò che salva, diceva uno dei più grandi poeti europei (Hölderlin). È a un pensiero e a una politica di salvezza che ci invitano Edgar Morin e Mauro Ceruti. Delineano un appassionato ritratto della nostra Europa, della sua storia ambivalente intrecciata di civiltà e barbarie, e si chiedono come sia possibile scongiurare il rischio di paralisi e di disgregazione, mostrando che le ragioni della speranza si annidano paradossalmente nelle ragioni della disperazione. Un vero e proprio manifesto per una rinascita della cultura e della politica europee nel tempo della globalizzazione.

Filosofia e pedagogia del dialogo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Claris, Sonia

Filosofia e pedagogia del dialogo / Sonia Claris

Roma : Armando, 2013

Abstract: Quali sono i più significativi e rilevanti rappresentanti della cosiddetta \"filosofia del dialogo\"? Quali indicazioni si ricavano per l'educazione? La presenza del dialogo nella storia millenaria dell'uomo non può non destare desiderio di approfondire il tema e le sue implicazioni. Il testo si propone di fornire agganci teorici che riguardano le domande di fondo della filosofia e della pedagogia. Si pongono in evidenza le valenze pedagogiche di una visione antropologica e si individuano approcci educativi particolarmente significativi e coerenti con il paradigma interpretativo scelto.

Walter Bonatti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Messner, Reinhold

Walter Bonatti : il fratello che non sapevo di avere / Reinhold Messner ; con Sandro Filippini

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Si incontrano per la prima volta nel 2004, eppure le loro vite si erano incrociate già molti anni prima. Da ragazzo Reinhold Messner guardava a Walter Bonatti come a un modello di coraggio e integrità, e nel 1971 scoprì che gli aveva dedicato il suo libro I giorni grandi, riconoscendolo come suo allievo e successore. Numerosi aspetti accomunano questi due uomini che hanno realizzato molte delle più significative scalate della storia dell'alpinismo: l'approccio tradizionale senza mezzi artificiali; la ricerca della solitudine anche nelle situazioni più estreme; le accuse ingiuste, a Bonatti nella discussa vicenda del K2, a Messner dopo la spedizione del Nanga Parbat, in cui perse la vita il fratello Gùnther; infine la definitiva - per quanto tardiva - riabilitazione, quando la verità storica è stata accertata. Il libro che Reinhold Messner dedica a Walter Bonatti mette in parallelo le loro vite attraverso diversi registri narrativi: la cronaca della lunga notte tra il 30 e il 31 luglio 1954 sul K2, in cui Walter Bonatti rischiò di morire, un evento cruciale che ha condizionato tutta la sua esistenza di alpinista e di uomo; la biografia di Bonatti, ricostruita da Sandro Filippini in forma romanzata con l'ausilio di documenti d'epoca e di testimonianze dirette; infine il racconto in prima persona di Messner, che commenta la vicenda alpinistica e umana dell'amico, confrontandola con la propria.

Il narcisismo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lowen, Alexander

Il narcisismo : l'identità rinnegata / Alexander Lowen ; traduzione di Stefano Magagnoli

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Il narcisismo è da alcuni anni uno dei temi privilegiati delle discipline psicologiche. Inoltre, il "narcisismo" è diventato una delle parole chiave in vari tentativi - si pensi anzitutto ai lavori di Christopher Lasch - di comprendere non solo la psicologia individuale, ma anche la cultura delle società in cui viviamo. Con questa ricerca Alexander Lowen, lo psicoanalista che ha proseguito con più precisione e autorevolezza il cammino aperto da Wilhelm Reich, dà un contributo originale e illuminante alla comprensione di quello che sta diventando, a giudizio di molti, il male più diffuso e allarmante dell'uomo contemporaneo. Attraverso una serie di "storie di casi", di esempi che permettono una comprensione agevole anche al non specialista, l'autore mette a fuoco la figura del narcisista e mostra come le terapie bioenergetiche si applichino con efficacia ai disturbi narcisistici. Vittima e al tempo stesso capace di infliggere terribili sofferenze, il narcisista è, nell'analisi di Lowen, innanzitutto caratterizzato da un'ostinata negazione dei sentimenti che lo condanna a desolanti rapporti manipolatori e inautentici. Di particolare interesse è l'attenta ricognizione di quel "linguaggio del corpo" che nel narcisista anticipa e trascende l'espressione verbale.

Bullstop
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carù, Rosangela - Santoro, Luisa

Bullstop : come difenderti e uscire dal bullismo / Rosangela Carù, Luisa Santoro

Milano : In dialogo, 2013

Abstract: Per te che vuoi difenderti o cerchi di uscire dal bullismo; che a volte ti senti debole e insicuro; che qualche volta hai paura e cerchi di capire da che parte cominciare per essere una persona apprezzata dagli altri e sicura di sé? Età di lettura: da 12 anni.