Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi *Rotary *international : *Distretto 2040 : *Commissione *Alfabetizzazione
× Nomi Newmark, Elle
× Genere Saggi
× Paese Italia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Genere Fiction
× Target di lettura Adulti, generale

Trovati 39965 documenti.

Mostra parametri
La combattente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nardini, Stefania

La combattente / Stefania Nardini

Roma : E/O, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il passato, ai suoi occhi, è fascino e sconfitta. Cercare lì la verità per riuscire a rinascere. Angelita è rimasta da sola nella grande casa di famiglia. Fabrizio, suo compagno di vita da trent’anni, se ne è andato via divorato da un cancro. Scrittrice, ex giornalista, in età matura è travolta da un’opprimente solitudine. L’impatto con la realtà è violento, privo di certezze. Il mondo, questo nuovo mondo, in cui arranca, non le appartiene. Disperata, si aggrappa a brandelli di lucidità che si trasformano in incubi. È l’anno zero. La sua storia con Fabrizio si trasforma in un ricordo crudele che si va sfumando come un ritratto in seppia. Ma accade qualcosa nel presente, una scoperta oltre la quale cova un mistero. Angelita cerca la verità indagando e ripercorrendo gli eventi degli anni Settanta. Perché è lì che si annida un inspiegabile dolore che aveva attanagliato Fabrizio. Un dolore blindato e inconfessabile che lo aveva accompagnato fino alla morte

Un matrimonio per Cassandra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kleypas, Lisa

Un matrimonio per Cassandra / Lisa Kleypas ; traduzione di Maria Grazia Bosetti

Milano : Mondadori, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 5
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 5

Abstract: Hampshire, Inghilterra, 1876. Tom Severin, magnate delle ferrovie, è abbastanza ricco e potente da poter soddisfare ogni suo desiderio. Può ottenere qualunque cosa, e avere chiunque: basta chiedere. Ed eventualmente pagare. Per cui non dovrebbe essere difficile per lui sposare la ragazza che vuole: Cassandra Ravenel. Ma la bella e intelligente Cassandra è determinata quanto lui ad avere ciò che desidera: un matrimonio d'amore. L'unica cosa che il pur affascinante Tom non può comprare

Cose che voi umani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaglio, Enrico

Cose che voi umani / Enrico Deaglio ; illustrazioni di Felix Petruška

Venezia : Marsilio, 2021

Abstract: Cose che voi umani è il primo post-romanzo sul golpe di Washington. Con originalità, coraggio e precisione, Enrico Deaglio trascina il lettore nelle ombre e nei misteri degli Stati Uniti, scavando fino alle radici di un fatto di cronaca che è già diventato Storia. «Quel 6 gennaio me ne stavo davanti al televisore, e potete immaginare quale fosse il mio stato d’animo. Al Campidoglio le persone correvano, si arrampicavano sui muri e sulle balaustre, e i poliziotti le lasciavano passare... Si sentivano tonfi e scoppi, la situazione era indecifrabile. Ricordo che i cronisti non sapevano quali parole usare: riot, insurrection, storming, anarchy, e poi il termine che in americano non esiste, "coup d’état". Strano, no? Gli americani, che hanno imposto al mondo tutto il lessico moderno, avevano bisogno del francese per dire quello che a loro sembrava impossibile, e per il quale, quindi, non avevano inventato un vocabolo.» Come ogni altro abitante del mondo libero, il 6 gennaio 2021 Anthony Sanfilippo è immobile davanti ai notiziari televisivi: a Washington, dopo un incendiario comizio di Trump volto a ribaltare l'esito delle elezioni presidenziali, centinaia di manifestanti hanno assaltato il Campidoglio, cuore e simbolo della democrazia americana. Ma per Tony – bibliotecario e archivista ormai in pensione – le sorprese non sono finite: pochi giorni dopo, infatti, viene a sapere che il cognato è stato arrestato per aver preso parte all'insurrezione, marciando al fianco dei ribelli con una bandiera di QAnon. E benché lo senta lontano dalla sua vita e dalle sue convinzioni, accetta di dargli una mano. Dopo i fatti del 6 gennaio, la New Orion – una società che è in grado di associare analogicamente immagini, suoni e memorie nel tempo e nello spazio – ha tappezzato New York di annunci di lavoro. Sono stati in tanti a richiedere i suoi servizi: i clienti vogliono sapere se sta arrivando la fine del mondo, se ci sarà un crollo in borsa, se conviene sbarazzarsi dei bitcoin, se la follia americana dilagherà in Europa, se Trump sarà arrestato o se invece tornerà al potere... L'azienda ha bisogno di personale, così Tony sale sulla giostra: un lavoro come quello potrebbe aiutarlo a indagare le motivazioni del cognato, e in ogni caso l'idea di mettersi in gioco non gli dispiace. Inizia così un viaggio nel cuore profondo dell'America e del mondo intero, guidato dalle sinapsi e dai database della New Orion: il bibliotecario italo-americano andrà a caccia dei corsi e ricorsi storici e di tutte quelle analogie – inattese e sorprendenti – che potrebbero svelare le spinte sommerse che hanno portato all'assalto al Campidoglio. Prendendo le mosse da una serie di inquietanti corrispondenze – dai misteriosi delitti di Twin Peaks al mito della Rivoluzione d'ottobre di Lenin e Trotskij, dallo Sciamano di QAnon in cui sembrano reincarnarsi i predicatori del Sud alla Notte dei cristalli del 1938 e alle profezie naziste avveratesi in America nell'indifferenza generale, dal fanatismo religioso che ha dominato gli ultimi quarant'anni della politica statunitense ai replicanti di Blade Runner e ai cyborg di Terminator – Tony ripercorrerà il fatale 6 gennaio 2021 alla ricerca della verità, fino a trovarla in George Floyd, che dalla strada di Minneapolis sulla quale è stato ucciso sta diventando il mito fondativo di una nuova America, e del ritorno alla democrazia. Cose che voi umani è il primo post-romanzo sul golpe di Washington. Con originalità, coraggio e precisione, Enrico Deaglio trascina il lettore nelle ombre e nei misteri degli Stati Uniti, scavando fino alle radici di un fatto di cronaca che è già diventato Storia.

Ogni momento è prezioso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giordano, Raphaëlle

Ogni momento è prezioso / Raphaëlle Giordano ; traduzione di Sara Arena

[S.l.] : Garzanti, 2021

Abstract: A volte bisogna accettare di perdersi per ritrovarsi. Lo sa bene Giulia che sul lavoro non riesce più a dare il meglio e a casa deve fare i conti con un figlio adolescente, indisciplinato e arrabbiato con il mondo. Finché, dopo l’ennesima mattinata storta, si ritrova a entrare in una singolare bottega. Un negozio pieno zeppo di oggetti strambi: orologi con dodici clessidre che segnano l’ora esatta, ma anche il tempo che fugge; fiori capaci di leggere e verbalizzare le emozioni; diffusori di profumi dei momenti speciali. Oggetti che sembrano inutili, anche se Basile, il proprietario, le promette di insegnarle a usarli per ritrovare la felicità e il benessere perduti. Giulia stenta a crederci. Poi, ripensandoci, decide di stare al gioco. In fondo, ha tutto da guadagnarci. Così, torna da Basile e si lascia guidare alla scoperta di nuovi orizzonti seguendo pochi e semplici consigli: non imbrigliare l’immaginazione ma lasciarla libera di esprimersi, non prendersi troppo sul serio, imparare ad accogliere ciò che è fuori dagli schemi ma ci fa stare bene. Giulia entra così in contatto con la parte più profonda e creativa di sé stessa e si rende conto che basta poco per tornare a comunicare con il figlio. Soprattutto impara che non esistono ostacoli troppo grandi se si trova il coraggio di andare oltre i propri limiti con audacia. Perché quando si prova a condire la vita con più pepe, ci si accorge che è possibile riconquistare la spensieratezza di quell’età dell’oro in cui sono gli altri a preoccuparsi e a prendersi cura di noi.

La profezia delle pagine perdute
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simoni, Marcello

La profezia delle pagine perdute / Marcello Simoni

[S.l.] : Newton Compton Editori, 2021

Abstract: Ignazio da Toledo è morto. O almeno questo è ciò che racconta Uberto, suo figlio, quando, nel luglio del 1232, raggiunge la corte di Sicilia nella speranza di riabbracciare la sua famiglia. Palermo, tuttavia, sarà per lui l'inizio di un nuovo incubo. Se di sua madre si sono perse le tracce, sua moglie e sua figlia sono tenute prigioniere in un luogo ben celato. Il loro carceriere è Michele Scoto, astrologo personale dell'imperatore Federico II, convinto che il mercante gli abbia sottratto e nascosto un libro misterioso, la leggendaria Prophetia Merlini . Uberto ignora che le sue disavventure siano intrecciate a quelle di un uomo senza passato che sta navigando su una nave di pirati barbareschi lungo le coste dell'Africa settentrionale e del mar Rosso. Il suo nome è Al-Qalam e, obbedendo gli ordini di un crudele capitano, è alla disperata ricerca di un tesoro inestimabile e capace di legare Dio all'uomo, un tesoro donato in tempi remotissimi da re Salomone alla Regina di Saba. Mentre Al-Qalam lotta per ritrovare la sua identità e Uberto per salvare la madre, Sibilla tenta con ogni mezzo di ricongiungersi alla famiglia e di sfuggire all'acerrimo nemico di Ignazio da Toledo, lo spietato frate domenicano Pedro González...

Tre gocce d'acqua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

D'Urbano, Valentina

Tre gocce d'acqua / Valentina D'Urbano

[S.l.] : Mondadori, 2021

Abstract: Al suo settimo romanzo, Valentina D'Urbano si conferma un talento purissimo e plastico, capace di calare i suoi personaggi in un'attualità complessa e contraddittoria, di indagare la fragilità e la resilienza dei corpi e l'invincibilità di certi legami, talmente speciali e clandestini da sfuggire a ogni definizione. Come quello tra Celeste e Nadir, che per la lingua italiana non sono niente, eppure in questa storia sono tutto. Celeste e Nadir non sono fratelli, non sono nemmeno parenti, non hanno una goccia di sangue in comune, eppure sono i due punti estremi di un'equazione che li lega indissolubilmente. A tenerli uniti è Pietro, fratello dell'una da parte di padre e dell'altro da parte di madre. Pietro, più grande di loro di quasi dieci anni, si divide tra le due famiglie ed entrambi i fratellini stravedono per lui. Celeste è con lui quando cade per la prima volta e, con un innocuo saltello dallo scivolo, si frattura un piede. Pochi mesi dopo è la volta di due dita, e poi di un polso. A otto anni scopre così di avere una rara malattia genetica che rende le sue ossa fragili come vetro: un piccolo urto, uno spigolo, persino un abbraccio troppo stretto sono sufficienti a spezzarla. Ma a sconvolgere la sua infanzia sta per arrivare una seconda calamità: l'incontro con Nadir, il fratello di suo fratello, che finora per lei è stato solo un nome, uno sconosciuto. Nadir è brutto, ruvido, indomabile, ha durezze che sembrano fatte apposta per ferirla. Tra i due bambini si scatena una gelosia feroce, una gara selvaggia per conquistare l'amore del fratello, che preso com'è dai suoi studi e dalla politica riserva loro un affetto distratto. Celeste capisce subito che Nadir è una minaccia, ma non può immaginare che quell'ostilità, crescendo, si trasformerà in una strana forma di attrazione e dipendenza reciproca, un legame vischioso e inconfessabile che dominerà le loro vite per i venticinque anni successivi. E quando Pietro, il loro primo amore, l'asse attorno a cui le loro vite continuano a ruotare, parte per uno dei suoi viaggi in Siria e scompare, la precaria architettura del loro rapporto rischia di crollare una volta per tutte.

La banda degli uomini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Villani, Flavio

La banda degli uomini / Flavio Villani

Vicenza : Pozza, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 3
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Un libro intenso, che indaga personaggi capaci di lasciarci addosso anche il ritmo del loro respiro. «Se nessuno crede alla caduta» fece Andrea, «allora cosa è successo?» Era strano, ma ci voleva coraggio a dirlo, a rendere reale un brutto pensiero: «Qualcuno l'ha ammazzato di botte». Le parole rimasero sospese nell'aria per qualche istante, poi la loro pesantezza le portò a terra con uno schianto. Questo romanzo ha la scrittura tenue delle lampadine da poche candele che si utilizzavano negli anni Trenta. Dove il termine tenue vuole dire ombre, vaghe certezze, il mistero del silenzio quando la sera imbrunisce. È ambientato durante il fascismo, in un regime che in queste pagine è una seccatura, una parata inutile: per tutti, anche per i gerarchi in divisa. In un quadrilatero della vecchia Milano operaia, tra via Porpora e Lambrate, un uomo, un anarchico con il vizio dell'alcol, che si è perduto nonostante figli e famiglia, muore apparentemente per cause naturali. Ma per uno dei figli la versione ufficiale non regge. E comincia a indagare, aiutato dal fratello, da alcuni amici e da un meccanico ebreo. Ne esce un racconto che ha il giallo come pretesto ma che è la magistrale narrazione di un'epoca di mezze tinte, di espedienti e di furbizie, di antagonismi e di invidie, di opere d'arte importanti e collezionisti senza scrupoli, di opportunisti con la vocazione al fallimento, attratti dalla rovina come fosse una fosca forma di successo. Un mondo che sfocerà nel dramma della seconda guerra mondiale, ma senza clamori, come una fredda necessità della storia. Con lentezza, senza alzare la voce, con moderazione e misura, Flavio Villani si muove nella ruvidezza delle malinconie, descrivendo esistenze impaurite e ipocrite, senza valore e senza morale, che non ambiscono neppure alla forza, alla retorica della disperazione. La banda degli uomini è un libro intenso, che indaga personaggi capaci di lasciarci addosso anche il ritmo del loro respiro. E alla fine sapremo quello che è accaduto, ma soprattutto capiremo un po' di più di ciò che siamo e avremmo potuto essere. Un libro sottile e godibile che non rinuncia mai a farsi letteratura.

La casa di Fripp Island
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kauffman, Rebecca

La casa di Fripp Island / Rebecca Kauffman ; traduzione di Alice Casarini

[S.l.] : Sur, 2021

BigSur ; 56

Abstract: Nella cornice di una insolita murder story in cui bisogna scoprire la vittima oltre che l’assassino, l’ultimo romanzo di Rebecca Kauffman indaga le dinamiche familiari e i rapporti tra le persone, con la precisione e la tenerezza che i lettori della Casa dei Gunner hanno imparato ad amare. «È raro che ci si affezioni a tutti i personaggi di un romanzo giallo. Rebecca Kauffman ricorda la grande Alice Munro». - The Times Fripp Island: un’isoletta esclusiva sulle coste della Carolina del Sud, collegata alla terraferma da un ponte e circondata dalle maree. Qui, in una casa di lusso accanto alla spiaggia, convergono per una breve vacanza i destini di due famiglie: Scott e Lisa Daly, con le figlie Rae e Kimmy, e i loro ospiti John e Poppy Ford, con il figlio maggiore Ryan e la figlia Alex. Lisa e Poppy sono amiche d’infanzia, ma la distanza e le differenze di classe – i Daly sono altoborghesi e vagamente snob, mentre i Ford appartengono a una working class impoverita quanto orgogliosa – le hanno allontanate negli anni; la vacanza insieme è l’occasione per ricucire un rapporto fatto di lealtà femminile e vera amicizia. Man mano che si disvelano i piccoli segreti delle due coppie e quelli dei loro figli adolescenti, sospesi tra l’infanzia innocente e le prime trasgressioni della vita, le pulsioni erotiche e la ricerca di un’identità, la vacanza assume però toni sempre più tesi e misteriosi. A complicare le cose c’è la presenza sull’isola di un uomo segnalato come possibile aggressore sessuale. Per uno dei protagonisti, il mare di Fripp Island segnerà il confine tra la vita e la morte.

Mi stai ascoltando
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Walden, Tillie

Mi stai ascoltando / Tillie Walden ; traduzione Caterina Marietti

[S.l.] : Bao Publishing, 2021

Abstract: Questa è una storia, magistralmente raccontata, di vicinanza, accoglienza, comprensione e ammissione della natura dei propri demoni, ed è un libro che fa battere il cuore fino a sentirlo nelle orecchie, mentre si avvicina il finale, che è tra i più perfetti e delicati che ci sia capitato di leggere negli ultimi anni. Il nuovo libro di Tillie Walden è la storia di due donne che si stanno allontanando da qualcosa, e si incontrano lungo la strada. Nessuna delle due ha idea di quale sia la meta, e poco a poco iniziano a fidarsi l’una dell’altra. Lo scenario che le circonda è, almeno in apparenza, il Texas occidentale, ma di tanto in tanto qualcosa di indefinibile e surreale avviene, deformando il paesaggio e costringendole a domandarsi se il loro viaggio avrà mai fine. Sono inseguite da strani, misteriosi funzionari della rete stradale, e il gatto che decidono di riportare a casa sembra al centro di molte più cose di quanto sarebbe dato immaginare guardandolo.

Le mosche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ereddia, Emiliano

Le mosche / Emiliano Ereddia

Milano : Il saggiatore, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Con una scrittura insieme tracimante e precisa, in cui ogni dettaglio e ogni avvenimento si rivelano nella loro crudele esattezza, Emiliano Ereddia costruisce un thriller ipnotico e senza scampo: Le mosche è un viaggio angosciante in una realtà a metà tra la suburra degli ultimi e la Los Angeles nera di Ellroy. Uno scavo nella città dei vivi fino a scoprirne il volto catacombale. «La scrittura visionaria, smisurata, traboccante di Emiliano Ereddia trascina il lettore nel vortice di una storia bella, inebriante, unica» - Massimo Carlotto Roma, quartieri popolari: in un appartamento sudicio e umido, indistinguibile tra decine di altri nei fatiscenti palazzoni che lo circondano, un uomo agonizza a terra col ventre squarciato. Il suo nome è Julian Massa e il suo omicidio è solo l'ultimo anello di una catena di misteri che avvolge la sparizione di Amanda Kerr, compagna di Julian ma soprattutto figlia dell'ambasciatore degli Stati Uniti, volatilizzatasi insieme al figlio. La polizia si trova così con i riflettori addosso: bisogna individuare subito il colpevole, o comunque un colpevole. Il capro espiatorio veste i panni massicci e puzzolenti d'alcol di Assenza, ultimo degli ultimi, feccia della feccia, delinquente noto alle forze dell'ordine e vicino di casa della vittima. Comincia così una strana caccia, con l'ispettore Canè disposto a macchiarsi di qualunque nefandezza per trovare e incriminare Assenza, e quest'ultimo che, per non pagare per l'unico omicidio che non ha commesso, decide di indagare lui stesso e assicurare alla giustizia il vero assassino. Attorno a loro si muove l'umanità sotterranea delle periferie, tutta allo stesso tempo complice e innocente, da Francesina, ragazzo di strada che si barcamena tra lo spaccio e una soffiata agli sbirri, ad Agata, infermiera tossicodipendente che dialoga coi morti, fino al sordido giornalista Mainenti, contemporaneamente oggetto dei depistaggi della polizia e delle rivelazioni di un inquietante informatore anonimo: un incrocio di destini che dà vita a una ragnatela senza fine di segreti e abiezione, in cui le mosche in trappola si confondono con i ragni e in cui ognuno ha qualcosa da nascondere o da farsi perdonare.

L'amante di Rembrandt
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vlugt, Simone : van der

L'amante di Rembrandt / Simone Van der Vlugt ; traduzione di Laura Rescio

Milano : Piemme, 2021

Abstract: La storia tragicamente vera di una delle relazioni più scandalose del XVII secolo. E di un ritratto mai ritrovato. Amsterdam. È un giorno di luglio del 1650 quando Geertje Dircx viene prelevata per strada dalla polizia cittadina, costretta a salire su una carrozza e portata nella prigione di Gouda. Nessun processo, nessuna possibilità di difendersi: Geertje, in quella prigione, resterà per molti anni. Dietro il suo arresto non c'è che lui. Il suo grande amore. Il pittore più famoso del suo tempo, che sulla tela riesce a dipingere come se Dio stesso illuminasse uomini e cose, stanze e volti, l'uomo cui Geertje ha dedicato gli anni migliori della sua vita, pur senza un matrimonio legittimo, è in realtà un avido protettore della propria reputazione. Arrivata in casa di Rembrandt come bambinaia, dopo la morte della moglie Geertje è infatti rimasta accanto a lui, intrecciando una lunghissima relazione, che sarà sempre clandestina. Finché, nella vita di Rembrandt si affaccia un'altra donna, e per Geertje non c'è più posto. Manipolatore, donnaiolo, freddo e calcolatore: il ritratto di Rembrandt che emerge da questo romanzo è inedito e scandaloso, e per la prima volta la figura di Geertje viene raccontata in tutta la tragica forza della sua lotta per la verità. Una verità che tuttora non è stata portata completamente alla luce - così come il misterioso, unico quadro che la ritrae, mai ritrovato.

1984 and Animal Farm
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Orwell, George

1984 and Animal Farm / George Orwell

London : Collins, 2021

Abstract: Two modern classics in one volume. George Orwell is one of the finest and most influential writers of the twentieth century. Here in one volume, are two of his best-known works of electrifying political fiction, 1984 and Animal Farm. Winston Smith rewrites history. It's his job. Hidden away in the Ministry of Truth, he helps the Party and the omnipresent Big Brother control the people of Oceania. But a seed of rebellion has begun to grow in Winston's heart - one that could have devastating consequences. The animals of Manor Farm have tired of Farmer Jones. When the boar, Old Major, shares his revolutionary plans, the animals are convinced they can thrive on their own. But as the pigs vie for power, they begin to bear an uncanny resemblance to the very tyrants they had overthrown ... Captivating readers since the mid-twentieth century, the enduring popularity of 1984 and Animal Farm are testament to Orwell's powerful, prophetic prose.

Jack & Jill
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hodgman, Helen

Jack & Jill / Helen Hodgman

London : Vice Versa publishing, 2020

La verità su via Battisti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Frigeni, Matteo

La verità su via Battisti / Matteo Frigeni

[S.l.] : Bookabook, 2020

Abstract: A Trescate si conoscono tutti. Via Battisti, poi, è una strada corta e chiusa, perciò tra vicini di casa è inevitabile fare un po' comunità. O forse no? Le villette una di fronte all'altra si scambiano più sguardi dei loro abitanti, nascondendo abitudini, segreti ed eccentricità che talvolta escono dalle finestre aperte o si incrociano per strada in uno spettacolo di varia umanità. Matteo e Daniela stanno per trasferirsi in Trentino, con una nuova casa, un nuovo lavoro e un figlio in arrivo. Forse per esorcizzare la paura del cambiamento, organizzano quell'ultima cena con tutti i vicini. E ora Matteo si trova a fare i conti con la scomoda verità su via Battisti.

Les fleurs du mal
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baudelaire, Charles

Les fleurs du mal / Charles Baudelaire

[France : s.n., 2020]

Abstract: Charles Baudelaire (1821-1867), détache la poésie de la morale et la voue toute entière à la Beauté et non pas à la Vérité. Littérairement il se situe à la croisée entre le symbolisme et le Parnasse, nourri de romantisme, tourné vers le classicisme. Il est l´auteur de « Les Fleurs du mal », une série de 101 poèmes composés dans des mètres variés dont le but est de créer ordre et beauté par la découverte des relations cachées ou correspondances dans un monde oppressif. Le poète explore ses propres expériences de la solitude, l´exile, le péché, l´ennui et la mélancolie, l´exaltant pouvoir de l´amour, l´attraction du mal et du vice, la fascination et la dégradation de la vie parisienne. Les œuvres en prose de Baudelaire incluent « Petits poèmes en prose (Le spleen de Paris) » (1869) et les traductions des contes de Poe « Histoires extraordinaires » (1856) et « Nouvelles histoires extraordinaires » (1857), ainsi qu´une relation détaillée des effets de l´opium et du haschisch dans « Les paradis artificiels » (1860). Ses travaux de critique littéraire ont été compilés dans les volumes posthumes « Curiosités Esthétiques » et « L´Art romantique » (1868). Ses « Journaux intimes » furent publiés en 1887.

Nachtstücke
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hoffmann, E. T. A.

Nachtstücke / E.T.A. Hoffmann

Martigny : Holbach, 2020

The return
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sparks, Nicholas

The return / Nicholas Sparks

London : Sphere, 2020

Abstract: Trevor found himself unable to resist the call home when he inherited a tumbledown cabin from his grandfather. He's come back to live the simple life but nothing here is simple. There's Callie, the sullen local teenager who seems to know more than she should about Trevor's grandfather's death. And there's Natalie, the deputy sheriff intent on making a point and lingering in Trevor's mind long after she's left his porch. In a bid to unravel Natalie and Callie's secrets and to find out what really happened to his grandfather, Trevor is about to learn more than he's bargained for - that sometimes, in order to move forward, we have to return to the place where it all began.

The Titanic Secret
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cussler, Clive

The Titanic Secret / Clive Cussler and Jack Du Brul

London : Penguin, 2020

Abstract: A century apart, Dirk Pitt and Isaac Bell team up to unlock the truth about the most famous maritime disaster of all time. In the present day, Dirk Pitt must make a daring rescue from inside an antiquated submersible in the waters around New York City. His reward afterwards is a document left behind a century earlier by legendary detective Isaac Bell--a document that re-opens a historical mystery... In 1911 Colorado, Isaac Bell is asked to look into an unexplained tragedy at Little Angel Mine, a disaster in which nine people died. His dangerous quest to answer that riddle leads to a larger one centered on a rare element with extraordinary powers and of virtually incalculable value. As he discovers that there are people who will do anything to control the substance, Isaac Bell will find out how far he'll go to stop them.

Bouvard et Pecuchet
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Flaubert, Gustave

Bouvard et Pecuchet / Gustave Flaubert

[S.l.] : B2 B & C, [2020?] (Printed in the USA)

L'amore rimane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cassano, Angelo

L'amore rimane : sospiri e speranza in tempi incerti / Angelo Cassano ; prefazione Rosella De Leonibus ; illustrazioni Catia Berbeglia

Locarno : Armando Dadò, 2020

Abstract: "Nel gioco sottile delle immagini, nella ricchezza di metafore e balzi di senso arditi e liberi, Angelo Cassano esprime una qualità di decisa immediatezza che introduce senza esitazioni nelle stanze dell'anima. Un dialogo appassionato tra il mondo interiore e gli accadimenti del mondo esterno. E poi una finestra luminosa lascia intravedere quella dimensione spirituale capace di dare significato non soltanto alla meta, ma ad ogni passo del cammino, uno ad uno, quelli più incerti percorsi nella nebbia, e quelli percorsi più in alto, in favore di vento. In un tempo di smarrimento, nel declinare sospiri che svelano le domande che accompagnano le stanchezze esistenziali, l'autore guarda con stupore crescere, nella primavera di ogni vita, la speranza che si nutre di memoria e che rende felpati i passi di chi non smette mai di sognare. È una speranza resistente, quella che abita al posto d'onore nell'animo di ogni persona che abbia guardato il dolore e lo abbia trasformato in prezioso dono, in amore che rimane."