Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Pirandello, Luigi
× Genere Saggi
× Paese Spagna
× Soggetto Amicizia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2006

Trovati 5117 documenti.

Mostra parametri
Fuori da un evidente destino
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Faletti, Giorgio

Fuori da un evidente destino / Giorgio Faletti

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2006

Abstract: Il passato è il posto più difficile a cui tornare. Jim Mackenzie, pilota di elicotteri per metà indiano, lo impara a sue spese quando si ritrova dopo parecchi anni nell'immobile città ai margini della riserva Navajo in cui ha trascorso l'adolescenza e da cui ha sempre desiderato fuggire con tutte le sue forze. Jim è costretto a districarsi tra conti in sospeso e parole mai dette, fra uomini e donne che credeva di aver dimenticato e presenze che sperava cancellate dal tempo. E soprattutto è costretto a confrontarsi con la persona che più ha sfuggito per tutta la vita: se stesso. Ma il coraggio antico degli avi è ancora vivo ed è un'eredità che non si può ignorare quando si percorre la stessa terra. Nel momento in cui una catena di innaturali omicidi sconvolgerà la sua esistenza e quella della tranquilla cittadella dell'Arizona, Jim si renderà conto che è impossibile negare la propria natura quando un passato scomodo e oscuro torna per esigere il suo tributo di sangue.

Educazione europea
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Gary, Romain

Educazione europea / Romain Gary ; traduzione di Mario Nardi

Vicenza : N. Pozza, 2006

Abstract: Educazione europea è il romanzo d'esordio di Romain Gary, ma non è affatto una oeuvre de jeunesse, bensì una delle sue opere più importanti. Gary lo scrisse quando era aviatore delle forze alleate durante la seconda guerra mondiale. Apparve nel 1945 e fu subito un grande successo. Sartre lo giudicò il miglior libro mai scritto sulla resistenza. Romain Gary vi racconta la storia di un gruppo di resistenti polacchi: i loro sogni, le loro speranze, i loro ideali, le loro piccole e grandi miserie e i compromessi che la guerra esige. Per sopravvivere e resistere, per affermare anche nel dolore la grandezza della vita e la speranza del pensiero. Il personaggio centrale del romanzo è Janek, un ragazzo che, nella spiccata durezza del combattimento clandestino, conosce il freddo e la fame, il tradimento, l'orrore e la morte senza che l'odio afferri, anche per un solo istante, il suo cuore. Attraverso Zosia, Janek conosce infatti l'amore, attraverso Dobranski, lo studente, il culto della libertà e, attraverso la semplicità dei suoi compagni di lotta, la grandezza dell'uomo. Un sogno alimenta e attraversa ogni riga di queste pagine: che, dalla resistenza comune ai popoli oppressi dal nazismo, non solo sorga il sentimento di una solidarietà europea ma, come recita una poesia di Dobranski lo studente, l'ultimo stato sovrano crolli ai colpi dei patrioti europei, si spenga nel mondo l'eco dell'ultimo canto nazionale, e l'Europa finalmente si erga e cammini.

Gli innamorati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Goldoni, Carlo

Gli innamorati ; I rusteghi ; La casa nova ; Le smanie per la villeggiatura / Carlo Goldoni ; a cura di Guido Davico Bonino

2. ed

Milano : Garzanti, 2006

Abstract: Con Gli innamorati - raffinatissimo, quasi diabolico studio di carattere si apre l'ultima grande stagione della copiosa produzione goldoniana: quella polarizzata sul doppio tema della decadenza della borghesia e delle timide speranze nelle virtù native del ceto popolare. Nei Rusteghi il rozzo conservatorismo della classe abbiente da vita a un quartetto di reazionari-misantropi che in fin di commedia è sconfitto dai giovani e dalle donne. La casa nova e ancor più Le smanie per la villeggiatura affrontano i temi della stolta dissipazione, dell'orgoglio fatuo, delle vacue apparenze che spingono la borghesia a volere molto più di quanto si addica a un'equilibrata collocazione nel contesto sociale.

Il soldato di Alessandro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pressfield, Steven

Il soldato di Alessandro / Steven Pressfield ; traduzione di Silvia Castoldi

Milano : Rizzoli, 2006

Abstract: Alessandro il Grande è in marcia tra gli stupendi territori dell'attuale Afghanistan: il sogno di conquistare l'Oriente è ormai vicino, e il suo fedele esercito è pronto a incoronarlo sovrano del mondo conosciuto. Ma la formidabile formazione a falange è in crisi di fonte alla guerriglia delle tribù locali guidate dal coraggioso Spitamene, il Lupo del deserto: la ferocia di un popolo che non combatte mai in campo aperto e rifiuta di riconoscere la supremazia del vincitore lascia sgomenti i soldati. Tra marce sfiancanti, fame, sete e violenti combattimenti, la voce di un umile soldato, il giovane Mattia, ci accompagna attraverso i momenti più drammatici di una campagna brutale, dove la superiorità militare e strategica non è sufficiente a decidere le sorti dello scontro. Solo abbandonando gli schemi consueti e accettando di affrontare il nemico alle sue condizioni, Mattia e i suoi compagni potranno sperare di salvarsi e di portare a compimento l'ambizioso disegno di Alessandro. Secondo episodio della trilogia dedicata al grande condottiero greco.

Non ci sono santi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Romagnoli, Gabriele

Non ci sono santi : viaggio in Italia di un alieno / Gabriele Romagnoli

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Un giornalista scrittore che vive da anni all'estero torna per capire l'Italia che tv e giornali non gli sanno raccontare. L'attraversa da nord a sud e, tra reportage e memoria personale, traccia undici ritratti esemplari: la Nazionale Italiana Maschere. Oltre al caso che dà il titolo all'opera, la vicenda di un'avvocatessa disposta a tutto pur di fare una comparsa in televisione, gli incredibili fatti di cronaca partoriti dalla fertile immaginazione del maresciallo di Varazze o il kamikaze di Viadana che minaccia di far saltare un supermercato nella Bassa mantovana: incredibili, ma tutti verissimi, casi dell'Italia contemporanea raccontati da Gabriele Romagnoli.

Thérèse Raquin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Emile

Thérèse Raquin / Émile Zola ; traduzione e cura di Giuseppe Pallavicini ; con un saggio di Giovanni Macchia

2. ed.

Torino : Einaudi, 2006

Abstract: L'archetipo di tutti i triangoli amorosi nel capolavoro d'esordio di Zola: la giovane Thérèse, dopo aver sposato l'inetto cugino, Camille, s'innamora del rude Laurent e insieme decidono di sbarazzarsi del marito di lei. Ma, da questo momento, la vita dei due amanti si trasforma in un tragico incubo, tra rimorsi, visioni e odi reciproci, fino al disperato e fatale epilogo. Con la cronologia della vita e delle opere essenziale, con un saggio di Giovanni Macchia.

Orlando furioso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ariosto, Ludovico

Orlando furioso / Ludovico Ariosto ; a cura di Davide Puccini

Ed. integrale

Roma : Grandi tascabili economici Newton, 2006

Abstract: Il primo capolavoro della letteratura italiana scritto in italiano anziché in volgare rappresenta un esempio di equilibrio fra favola e realtà, tra la leggerezza della poesia e l'ironia che ne svela la finzione.

La trilogia di New York
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Auster, Paul

La trilogia di New York / Paul Auster ; traduzione di Massimo Bocchiola

Torino : Einaudi, stampa 2006

Abstract: Pubblicati tra il 1985 e il 1987, i tre romanzi che compongono questa Trilogia sono raffinate detective stories in cui le strade di New York fanno da cornice e palcoscenico a una profonda inquietudine esistenziale. Città di vetro è la storia di uno scrittore di gialli che accetta l'errore del caso e fingendosi un'altra persona cerca di risolvere un mistero. Fantasmi narra la vicenda di un detective privato che viene assoldato per tenere sotto controllo una persona, ma a poco a poco i due ruoli si scambiano e colui che doveva spiare diventa colui che viene spiato. La stanza chiusa racconta di uno scrittore che abbandona la vita pubblica e cerca di distruggere le copie della sua ultima opera.

Storie di una storia sola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lucatti, Daniela

Storie di una storia sola / Daniela Lucatti

Roma : Magi, 2006

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Daniela Lucatti sceglie una strada antica, quella della narrazione, lasciando agire dall'interno la sua conoscenza e la sua esperienza clinica in campo psicologico. L'amalgama tra i due livelli di scrittura si compie miracolosamente, perché è già avvenuto dentro l'anima dell'autrice: tutte le storie delle donne, inclusa la propria, diventano una storia sola, che riguarda tutte le donne e che non è solo quella di un evento - l'abuso, il maltrattamento - ma quella di una relazione, la relazione fondante della vita, quella tra madre e figlia, e poi ancora madre e figlia, e ancora avanti nella catena dell'esistenza.

Tessiduras de paghe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tessiduras de paghe / [a cura di] Elisa Nivola, Maria Erminia Satta

Firenze : Libreria editrice fiorentina ; Pisa : Centro Gandhi, stampa 2006

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Ragioni d'amore/ Pedro Salinas
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salinas, Pedro

Ragioni d'amore/ Pedro Salinas ; a cura di Valerio Nardoni

3. ed.

Firenze : Passigli, 2006

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: ... La limpida intelligenza dell'azzardo saliniano, sul filo del paradosso completo, come nuova possibilità dell'ignoto di riconoscersi in se stesso e nel poeta - ¡Tan visible está el secreto! -, già con La voce a te dovuta (1934), aveva compiuto una prima evidente svolta verso un dialogo sempre più serrato con i visibili segreti dell'amore. Un amore platonico e carnale, assente ed imnprescindibile, ancora un seguro azar (Sicuro azzardo, la raccolta del 1929, pubblicata in questa stessa collana), ma un amore che comincia a creare, e non più ad interpretare il suo mondo. Ed è precisamente Ragioni d'amore (1936) a costituire il definitivo approdo dell'innamorata coscienza poetica al suo eden silenzioso, dove tutte le ragioni e le parole non dette, solo percepite, vibrano internamente della loro imminenza di parola d'amore che crea, nominandolo, il mondo ... (dalla prefazione di Valerio Nardoni)

La caduta dell'aquila
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iggulden, Conn

La caduta dell'aquila / Conn Iggulden

Casale Monferrato : Piemme, 2006

Abstract: Da questo momento, Giulio Cesare è divenuto un nemico di Roma. Con queste parole il dittatore Pompeo accoglie la notizia che Cesare, reduce dai trionfi in Gallia, ha deciso di varcare il Rubicone in armi, e di marciare verso Roma. È l'inizio della guerra civile, una guerra crudele e dolorosa. Romani contro romani, legionari contro legionari. E anche quando Cesare, con l'aiuto dei fidi Ottaviano, Bruto e Marco Antonio, riesce a tornare a Roma, dopo più di dieci anni, la guerra continua nelle province romane: in Spagna, in Grecia, in Asia, dove Pompeo può contare su molte legioni che gli sono rimaste fedeli, e in Egitto, dove Cesare conoscerà la splendida regina Cleopatra.

Letto a tre piazze
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weiner, Jennifer

Letto a tre piazze / Jennifer Weiner ; traduzione di Roberta Corradin

Casale Monferrato : Piemme, c2006

Abstract: Becky ha trent'anni e aspetta una bambina. Ha un marito adorabile, tanti amici, uno dei ristoranti più in della città, ma é grassa. O come dice la sua ecografista, è obesa. Ma se la taglia è un problema superabile, non si può dire altrettanto dell'insopportabile suocera che, subito dopo il parto, decide di trasferirsi a casa sua. Ma c'è anche chi, come la sua amica Kelly, deve affrontare un marito disoccupato che, dopo essere diventato papà di uno splendido bambino, ciondola per casa in mutande. O Ayinde che, cullando il suo bambino di pochi mesi, riesce a vedere suo marito, superstar del basket, solo in televisione. E Lia, ex attrice di Hollywood, che trascorre il tempo spiando Becky e nasconde un dolore troppo grande per essere raccontato...

La casa degli ulivi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stefani, Manuela

La casa degli ulivi / Manuela Stefani

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Ambientato negli anni Ottanta, il romanzo racconta la storia di Anna, una quarantenne milanese single che decide di fare una lunga vacanza al sud in una masseria calabrese vicino al mare. La masseria è di proprietà di due sorelle assai diverse tra loro, Angela, vitale e chiacchierona, e Teresa, altera e fredda. Teresa vive nel ricordo del suo unico amore, un pescatore che inspiegabilmente l'ha abbandonata trent'anni prima e Angela è costretta a subire quotidianamente le sue angherie, ma nasconde lei stessa un terribile segreto. La vacanza di Anna, che doveva essere all'insegna del relax e di una personale rinascita, si trasforma molto rapidamente in qualcosa di molto diverso, soprattutto dopo l'incontro con un giovane ed enigmatico pescatore.

Eldest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paolini, Christopher

Eldest : l'eredità : libro secondo / Christopher Paolini ; traduzione di Maria Concetta Scotto di Santillo

Milano : Fabbri, 2006

Abstract: Eragon e il suo drago Saphira hanno appena salvato la città dei ribelli dall'assalto dello sterminato esercito di re Galbatorix, il crudele reggente dell'Impero. Ora Eragon deve mettersi in viaggio per raggiungere Ellesméra, la terra degli elfi, dove proseguirà il suo apprendistato nell'arte della magia e della spada, abilità vitali per un Cavaliere dei Draghi. È un viaggio affascinante, ricco di avventura, costellato da incontri con personaggi che incutono rispetto e visite a palazzi solenni. Tranelli e tradimenti lo attendono a ogni angolo: capire di chi fidarsi sarà per Eragon la prova più difficile...

Descrizione di un luogo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Descrizione di un luogo : per i dieci anni di Stile libero, 1996-2006

Torino : Einaudi, 2006

Eracle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Eracle / Euripide ; introduzione e traduzione di Umberto Albini ; note di Fulvio Barberis

2. ed.

Milano : Garzanti, 2006

Abstract: Eracle, dopo aver compiuto le mirabili fatiche che l'hanno consacrato eroe, torna a casa e la trova minacciata: l'usurpatore Lico in sua assenza si è fatto re a Tebe e si appresta a sterminare i suoi parenti. Eracle si prepara allo scontro, ma anziché salvare la famiglia, sarà lui stesso a trucidare la moglie e i figli, in preda a un inspiegabile furore. Cosa lo ha spinto a tanto? In questo sfaccettato dramma della follia, Euripide rivisita e sovverte il mito classico, interrogandosi sulla precarietà della condizione umana, tanto fragile e vulnerabile: la forza dell'uomo più forte è debolezza di fronte, se non agli dèi, cui Euripide non crede, al capriccio insondabile del destino.

La morte di Lorenzo Milani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Eiterer, Othmar

La morte di Lorenzo Milani / Othmar Eiterer ; tradotto da Sandra Misiani

Firenze : Polistampa, 2006

Abstract: È l'ultima disperata e solitaria notte di don Lorenzo Milani. Giace in casa di sua madre, tormentato da dolori. Tra le fasi di incoscienza, i deliri causati dalla febbre e i brevi momenti di lucidità affiorano immagini frammentarie della sua vita. Si intensificano e diventano persone, esistenze reali, visitatori. Eiterer costruisce un'originale versione teatrale delle ultime ore di vita di don Lorenzo Milani e, attraverso queste, del suo vissuto, dei suoi amici, degli avversari, della sua esperienza di parroco e maestro a Barbiana, che lo ha reso un modello per gli educatori di oggi.

La Mennulara
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Agnello Hornby, Simonetta

La Mennulara / Simonetta Agnello Hornby

8. ed

Milano : Feltrinelli, 2006

Abstract: Un racconto che si muove a spirale intorno alla figura di Maria Rosalia Inzerillo, conosciuta come la Mennulara. Ora è morta e tutto il paese di Roccacolomba si chiede chi è stata davvero. Tutti ne parlano, tutti hanno in qualche modo avuto a che fare con lei, tutti sanno e non sanno, c'è chi la odia e la maledice e chi la ricorda con gratitudine se non con venerazione. Ne parlano soprattutto gli Alfallipe, del cui patrimonio la Mennulara è stata sempre oculata amministratrice. Le voci che rimbalzano dal passìo serale alle portinerie ingigantiscono e intorbidano le trame di quella donna che rabbia, passione, intelligenza hanno portato così in alto da tenere in pugno una famiglia di proprietari terrieri, un boss mafioso, un intero paese.

Mal di pietre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Agus, Milena

Mal di pietre / Milena Agus

Roma : Nottetempo, 2006

Abstract: L'autrice racconta la storia di una nonna (nonna della narratrice), della sua vita, del suo matrimonio e dei suoi amori. In quest'ordine, appunto, perché alla nonna tutto capita un po' in ritardo, quando ormai non ci spera più. Il matrimonio sembrava una possibilità sfumata (per via di una sentimentalità troppo accesa che faceva fuggire i pretendenti), quando a Cagliari, nel '43, arriva un uomo che viene ospitato dalla famiglia e si sdebita sposandone la figlia. Ma non è ancora l'amore, quell'amore vagheggiato e sognato da tutti i personaggi di Milena Agus, con tanto sfortunato ardore. Ed ecco che sembra arrivare inaspettato, durante un viaggio in Continente, durante una cura termale per curare il mal di pietre, i calcoli renali.