Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Dickens, Charles
× Editore Corponove <casa editrice>
× Soggetto 2007
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 17747 documenti.

Mostra parametri
L'uomo di vetro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andreoli, Vittorino

L'uomo di vetro : la forza della fragilità / Vittorino Andreoli

Milano : Rizzoli, 2008

Abstract: In un'epoca che ha fatto del decisionismo e dell'arroganza delle virtù, sostenere che la fragilità è un valore umano potrebbe suonare come un'eresia. Qualsiasi studioso del comportamento animale potrebbe spiegarvi quanto sia indispensabile la paura per la sopravvivenza, ma ammetterebbe solo controvoglia che quella regola vale anche per noi. Eppure ogni giorno i piccoli passi e le grandi svolte della nostra vita ci insegnano che non sono affatto le dimostrazioni di forza a farci crescere, ma le nostre mille fragilità: tracce sincere della nostra umanità, che di volta in volta ci aiutano nell'affrontare le difficoltà, nel rispondere alle esigenze degli altri con partecipazione, aprendoci - quando serve - al loro dolore. Seguendo le fasi della nostra crescita, Andreoli coniuga i mille volti della fragilità, rappresentandola non come una calamità per sventure, ma come uno scudo che da queste ci difende, perché quello che di solito consideriamo un difetto è invece la virtuosa attitudine che ci consente di stabilire un rapporto di empatia con chi ci è vicino. Con L'uomo di vetro Andreoli dimostra, grazie alla familiare immediatezza delle sue parole, una tesi solo in apparenza paradossale: il fragile è l'uomo per eccellenza, perché considera gli altri, suoi pari e non, potenziali vittime, perché laddove la forza impone, respinge e reprime, la fragilità accoglie, incoraggia e comprende.

Il giorno in più
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Volo, Fabio

Il giorno in più / Fabio Volo

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Sveglia, caffè, tram, ufficio, palestra, pizza-cine-letto. Giornate sempre uguali, scandite da appuntamenti che, alla fine, si assomigliano tutti, persi nel cielo grigio di una metropoli che non sa più sorridere. È la vita di Giacomo, uno che non si è mai fatto troppe domande, che è andato incontro agli avvenimenti rimanendo sempre in superficie. Un giorno, però, Giacomo incontra sul tram una sconosciuta, e se la ritrova davanti il giorno dopo, e quello dopo ancora. Per mesi. E così, quelle tre fermate lungo il tragitto per andare in ufficio diventano un appuntamento importante della giornata. O meglio, diventano l'appuntamento. Ma la sconosciuta ha un destino che la porterà lontano, in un'altra città. E Giacomo? Lui per la prima volta nella vita decide di non rimanere in superficie, di prendersi anche il rischio di diventare ridicolo, e parte all'inseguimento di un sogno. È l'inizio di un gioco, incredibile e coinvolgente, che improvvisamente sarà interrotto, e che porterà i due fino a un punto di non ritorno, per scoprire se vale la pena, nella vita, di giocare fino in fondo. L'amore, l'amicizia, il viaggio, i dubbi, le scelte, più una dose di gioco e sana incoscienza, una miscela dei tutti i grandi temi e le piccole sfumature care a Volo e ai suoi lettori.

La speranza indiana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rampini, Federico

La speranza indiana : storie di uomini, città e denaro dalla più grande democrazia del mondo / Federico Rampini

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Se c'è un luogo dove la speranza è giovane, questo è l'India. Una nazione a cui oggi l'Occidente guarda con stupore, incredulità, ammirazione. In India sta nascendo una nuova idea della modernità. Nell'ultimo quarto di secolo, infatti, con regolarità, questo impressionante paese è riuscito a sollevare dalla miseria ogni anno l'1% in più della sua popolazione: col risultato che già 200 milioni di indiani, dal 1980 a oggi, hanno sconfitto per sempre la fame e il bisogno. Entro 20 anni il Pil indiano avrà superato quello di tutta Europa e fra meno di 30 anni l'India si sarà piazzata nel ristretto vertice dell'economia mondiale, il club delle tre superpotenze globali, in compagnia di Cina e Stati Uniti. Entro qualche decennio diventerà l'unica superpotenza popolata soprattutto di giovani e giovanissimi, una differenza che le garantisce una marcia in più nel suo dinamismo. Federico Rampini attraversa questo paese e mostra come il futuro dell'umanità si giochi in buona parte proprio qui, perché la maggioranza dei giovani che erediteranno questo pianeta stanno nascendo da mamme indiane.

Cenere alla cenere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Harvey, John

Cenere alla cenere / John Harvey ; traduzione di Gianni Pannofino

Milano : Cairo, 2007

Abstract: Londra. Per il sergente dell'Investigativa Maddy Birch è un brutto momento: può accadere che un arresto finisca male, ma i motivi di insuccesso dell'operazione in cui hanno perso la vita il noto criminale James William Grant e un giovane agente le trasmettono un senso di profondo disagio. Qualcosa non torna. E il disagio diventa intollerabile quando Maddy comincia a sentirsi seguita, minacciata, fin dentro casa sua. Cornovaglia. Una telefonata turba la quiete della vita solitaria di Frank Elder, ispettore in congedo. La sua ex moglie è preoccupata per Katherine, la loro figlia diciassettenne sempre più incontrollabile. L'angoscia per la figlia non lo abbandona mai, nemmeno un istante. E l'angoscia diventa intollerabile quando Elder pensa che solo un anno prima Katherine è stata rapita e stuprata, e che forse lui avrebbe potuto evitarlo. Maddy Birch e Frank Elder hanno un legame. Un incontro brevissimo di sedici anni prima, che non ha portato a nulla ma ha lasciato dietro di sé un dolce rimpianto. La paura per il destino della figlia e un'indagine irrisolta richiamano Elder a Londra strappandolo al suo esilio volontario. Il caso che si trova fra le mani ha un impatto devastante sul presente, e implicazioni sinistre per chi quel caso avrebbe dovuto risolverlo. Elder indaga, mentre i demoni che infestano le sue notti gli sussurrano che forse questa volta non è troppo tardi per salvare la sua Katherine.

Trauma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McGrath, Patrick

Trauma / Patrick McGrath ; traduzione di Alberto Cristofori

Milano : Bompiani, 2007

Abstract: Charlie Weir si guadagna da vivere affrontando i demoni altrui. Nella sua attività di psichiatra a New York ha visto ogni tipo di trauma, eppure non riesce ancora a trovare una soluzione ai propri conflitti famigliari: l'accesa rivalità con il fratello Walter, affermato pittore; il gelo nei confronti di un padre senza nerbo; il soffocante rapporto con la madre. Né ha ancora accettato, dopo sette anni, il tragico errore costato la vita alla moglie e alla figlia, che gli ha lasciato nient'altro che una solitudine consumante e una rabbia inquieta. Quando Walt presenta Nora Chiara al fratello, questi si sente attratto tanto dalla sua bellezza mozzafiato quanto dalla sua aria sofferta. Si innamorano velocemente, avidamente, ma l'idillio ha vita breve. La vulnerabilità di lei, un tempo irresistibile, comincia ad avvelenare il rapporto finché Charlie si accorge di avere accanto una paziente più che una compagna. E mentre sonda le origini del dolore di Nora Chiara, un vago ricordo comincia ad affiorare dal suo inconscio, sollevando in lui un atroce sospetto. Il nuovo viaggio di Patrick McGrath nei labirinti dell'animo umano.

La dieta possibile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertoli, Carlo

La dieta possibile : dimagrire e mantenere il peso mangiando quello che ci piace / Carlo Bertoli con Eleonora Bujatti

Milano : Cairo, 2007

Abstract: Dieta mediterranea, dieta vegetariana, dieta a zona, dieta dissociata... Come si fa a districarsi nel mare magnum delle diete? Il dottor Bertoli fa un po' di chiarezza nella giungla di falsi miti e diete specchio per le allodole. Ecco quindi un regime alimentare personalizzabile e una serie di consigli per addestrarsi a un uso migliore degli alimenti, imparare a non danneggiare con il cibo il proprio organismo e apprendere le regole base della nutrizione necessarie per essere magri e, soprattutto, star bene. Il tutto senza dover rinunciare a pizza, gelato e a tutti quegli alimenti che più ci piacciono.

Umiliati e offesi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dostoevskij, Fëdor Mihajlovič

Umiliati e offesi / Fëdor Dostoevskij ; traduzione di Clara Coïsson

9. ed

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Pubblicato a puntate nel 1861 sulla rivista Vremja, è il primo grande romanzo di Dostoevskij dopo il ritorno dalla deportazione in Siberia. Umiliati e offesi è costruito secondo i moduli del romanzo d'appendice in cui colpi di scena, intreccio, estrema inquietudine dei personaggi, tempi narrativi ora bruschi, ora trattenuti, danno vita a una narrazione d'effetto, spesso avvolta nel mistero. L'autore schiera i suoi personaggi su due fronti, secondo una contrapposizione netta tra vizi e virtù, luce e tenebre. Tuttavia, di là dall'epopea avventurosa, la sua capacità di soffrire insieme con i singoli personaggi, l'intensità dei sentimenti che egli infonde, conferiscono una tensione continua a questo romanzo di relazioni impossibili e d'amore.

L'ultima guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piccini, Alberto

L'ultima guerra : testimonianze dalla Resistenza / Alberto Piccini

Milano : Mursia, 2007

Abstract: Uomini e donne che hanno vissuto in prima persona gli anni della Resistenza raccontano se stessi e descrivono le tappe di una vicenda irripetibile: le prime esperienze sotto il segno della dittatura, la guerra, la presa di coscienza e le scelte che influenzeranno il futuro. La decisione di schierarsi da una parte, i rischi della lotta armata e della clandestinità, la presenza incombente e micidiale del nemico, il ricordo di caduti e di martiri, la speranza di un'Italia nuova all'indomani della Liberazione e le delusioni di un dopoguerra non ancora concluso scandiscono un'opera organica e completa su una vicenda che ha segnato la storia politica e sociale del nostro Paese negli ultimi decenni. I partigiani, i combattenti di città, i membri di missioni alleate, i soldati del ricostituito Regio Esercito pongono se stessi in prima persona di fronte al giudizio della storia e raccontano tante facce della Resistenza.

La grande bugia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pansa, Giampaolo

La grande bugia / Giampaolo Pansa

[Milano] : Sperling paperback, 2007

Abstract: Continua il lungo racconto, iniziato da Pansa nel 2002 con I figli dell'Aquila e proseguito con Il sangue dei vinti e Sconosciuto 1945. Ora il racconto si conclude con La Grande Bugia. È un testo diverso dai precedenti. Anche qui il lettore troverà nuove testimonianze emerse dal mondo dei fascisti sconfitti. Ma il cuore del libro è un altro, ed è rivolto all'oggi. C'è il diario delle esperienze di Pansa come autore di ricerche sulla guerra interna. C'è la sua risposta alle stroncature più acide. E infine la ricostruzione di vicende accadute ad autori osteggiati da coloro che uno storico, pure avverso ai libri di Pansa, ha definito i Guardiani del Faro Resistenziale.

Verso un'ecologia della mente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bateson, Gregory

Verso un'ecologia della mente / Gregory Bateson

Nuova ed. ampliata, 24. ed.

Milano : Adelphi, 2007

Abstract: L'ecologia della mente scrive Bateson in apertura di questo volume, che contiene i suoi più importanti scritti teorici, è una scienza che ancora non esiste come corpus organico di teoria o conoscenza. Ma questa scienza in formazione è nondimeno essenziale. Essa sola permette di capire, ricorrendo alle stesse categorie, questioni come la simmetria bilaterale di un animale, la disposizione strutturata delle foglie in una pianta, l'amplificazione successiva della corsa agli armamenti, le pratiche del corteggiamento, la natura del gioco, la grammatica di una frase, il mistero della evoluzione biologica e la crisi in cui oggi si trovano i rapporti tra l'uomo e l'ambiente.

L'alchimista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coelho, Paulo

L'alchimista / Paulo Coelho ; traduzione di Rita Desti

93. ed.

Milano : Bompiani, 2007

Abstract: I delicati acquerelli di Moebius si accompagnano al clima spirituale e magico del romanzo di Coelho. Protagonista di questa storia di iniziazione è Santiago, giovane pastorello andaluso, che intraprende un viaggio avventuroso, insieme reale e simbolico, che lo porterà a incontrare il vecchio Alchimista e grazie a lui, a salire tutti i gradini della scala sapienziale nel processo di conoscenza di sé e del mondo.

I delitti della Rue Morgue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poe, Edgar Allan

I delitti della Rue Morgue / Edgar Allan Poe

Milano : Mursia, stampa 2007

Il giorno della civetta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sciascia, Leonardo

Il giorno della civetta / Leonardo Sciascia

10. ed.

Milano : Adelphi, 2007

Abstract: Di questo romanzo breve sulla mafia, apparso per la prima volta nel 1961, ha scritto Leonardo Sciascia: ... ho impiegato addirittura un anno, da un'estate all'altra, per far più corto questo racconto. Ma il risultato cui questo mio lavoro di 'cavare' voleva giungere era rivolto più che a dare misura, essenzialità e ritmo, al racconto, a parare le eventuali e possibili intolleranze di coloro che dalla mia rappresentazione potessero ritenersi, più o meno direttamente, colpiti. Perché in Italia, si sa, non si può scherzare né coi santi né coi fanti: e figuriamoci se, invece che scherzare, si vuole fare sul serio.

Avanti! siam ribelli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morini, Raffaele

Avanti! siam ribelli : giorni palpitanti di vita partigiana / Raffaele Morini

Milano : Mursia, 2007

Abstract: 8 settembre 1943-25 aprile 1945. Il leggendario Raf, par-tigiano combattente e agente del Servizio Informativo, organizzò una delle prime bande dei cosiddetti Ribelli che tennero testa ai nazi-fascisti tra le montagne della cintura preappenninica del Parmense.Questa è la loro storia raccontata, con ironia, passione, trasporto, da un uomo che ha affrontato la prigionia e la tragicità della guerra, come nella battaglia di Pietranera, ma che è riuscito anche a coglierne i 'risvolti più scanzonati e lieti, frutto della voglia di vivere nonostante tutto, come una partita di bocce tra civili ed ex soldati del disciolto esercito regio.Una testimonianza importante di un momento cruciale della società e della vita democratica del nostro Paese.

Il principe nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Greene, Jack - Massignani, Alessandro

Il principe nero : Junio Valerio Borghese e la X Mas / Jack Greene, Alessandro Massignani

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Jack Greene e Alessandro Massignani ricostruiscono la biografia del principe Junio Valerio Borghese e della Decima Mas, la prima unità della storia navale moderna composta da commando. Personalità controversa e discussa già durante il fascismo, accostato negli anni a complotti di destra, golpe falliti e attività clandestine, Borghese continua a suscitare reazioni contrastanti. Gli autori, dopo aver setacciato gli archivi ufficiali ed essersi affidati alle memorie di veterani che combatterono su fronti opposti, offrono un quadro esauriente della vita e degli avvenimenti che lo videro protagonista.

Una questione privata
2 1 0
Materiale linguistico moderno

Fenoglio, Beppe

Una questione privata / Beppe Fenoglio ; introduzione di Gabriele Pedullà

3. ed.

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Nelle Langhe, durante la guerra partigiana, Milton (quasi una controfigura di Fenoglio stesso), è un giovane studente universitario, ex ufficiale che milita nelle formazioni autonome. Eroe solitario, durante un'azione militare rivede la villa dove aveva abitato Fulvia, una ragazza che egli aveva amato e che ancora ama. Mentre visita i luoghi del suo amore, rievocandone le vicende, viene a sapere che Fulvia si è innamorata di un suo amico, Giorgio: tormentato dalla gelosia, Milton tenta di rintracciare il rivale, scoprendo che è stato catturato dai fascisti...

Creare burattini con i cucchiai di legno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zimmermann, Carmen

Creare burattini con i cucchiai di legno / Carmen Zimmermann

Casalecchio di Reno : Edizioni del Borgo, stampa 2007

Abstract: Pratica collana in formato manuale che si caratterizza per la presenza al centro di ogni libro di uno o più fogli con le sagome dei modelli necessari per la realizzazione delle diverse attività, per facilitare così il lavoro di assemblaggio e costruzione.

Gli ebrei nell'Italia fascista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sarfatti, Michele

Gli ebrei nell'Italia fascista : vicende, identità, persecuzione / Michele Sarfatti

Nuova ed

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Gli ebrei, negli anni del fascismo, videro le loro identità e le loro vite progressivamente limitate, sopraffatte, annientate. Alla vigilia del ventennio essi costituivano una minoranza pienamente integrata nella vita nazionale, con proprie caratterizzazioni che venivano riconosciute dal Paese. La svolta politica del 1922 segnò una profonda cesura col periodo precedente, portanto al potere un'Italia gretta, ultranazionalista, sempre più cattolicista e aperta agli antiebraismi connessi. Questo libro narra la storia della vita e della persecuzione degli ebrei negli anni che vanno dalla marcia su Roma alla definitiva vittoria degli eserciti alleati e dell'insurrezione partigiana.

Lettere, 1942-1943
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hillesum, Etty

Lettere, 1942-1943 / Etty Hillesum ; a cura di Chiara Passanti ; prefazione di Jan G. Gaarlandt

6. ed.

Milano : Adelphi, 2007

Abstract: Le lettere, scritte in gran parte nel campo di Westerboek, che ci permettono di udire la voce di Etty fino all'ultimo, fino a una cartolina gettata dal treno che la portava ad Auschwitz

L'idiota
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dostoevskij, Fëdor Mihajlovič

L'idiota / Fëdor M. Dostoevskij ; introduzione di Fausto Malcovati ; traduzione di Giovanni Faccioli ; note di Ettore Lo Gatto

Milano : BUR, 2007

Abstract: La storia, estrema e paradossale, di un uomo completamente buono: spiritualmente superiore, generoso e pieno di fiducia nel prossimo, il protagonista è di fatto incapace di vivere, vittima di una paralisi della volontà che lo porterà alla follia. L'introduzione è di Franco Malcovati.