Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Dickens, Charles
× Editore Corponove <casa editrice>
× Paese Stati Uniti d'America
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 17786 documenti.

Mostra parametri
Le cronache di Narnia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lewis, C. S.

Le cronache di Narnia / C. S. Lewis

Milano : Mondolibri, stampa 2007

L'agenda rossa di Paolo Borsellino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lo Bianco, Giuseppe <1959-> - Rizza, Sandra

L'agenda rossa di Paolo Borsellino / Giuseppe Lo Bianco, Sandra Rizza ; prefazione di Marco Travaglio

Milano : Chiarelettere, 2007

Abstract: Molto è stato detto per celebrare la figura eroica di Paolo Borsellino. Molto poco invece si sa degli ultimi 56 giorni della sua vita, dalla strage di Capaci all'esplosione di via D'Amelio, quando qualcuno decide la sua condanna a morte. Lo Bianco e Rizza ricostruiscono quei giorni drammatici con l'aiuto delle carte giudiziarie, le testimonianze di pentiti e di ex colleghi magistrati, le confidenze di amici e familiari. E ci restituiscono le pagine dell'agenda scomparsa nell'inferno di via D'Amelio, in cui Borsellino annotava le riflessioni e i fatti più segreti. Qualcuno si affrettò a requisirla: troppo scottante ciò che il magistrato aveva annotato nella sua corsa contro il tempo, giorno dopo giorno. Chi incontrava? Chi intralciava il suo lavoro in Procura? Quali verità andava scoprendo? E perché, lasciato solo negli ultimi giorni della sua vita, disse: Ho capito tutto... mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia... Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri?

Sole e ombra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tani, Cinzia

Sole e ombra / Cinzia Tani

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Spagna, 1936. Nel paese, rosso di sangue e di passione, la Guerra Civile affonda la sua lama affilata, dividendo i genitori dai figli, i fratelli dai fratelli, gli amati dagli amanti. Ogni decisione è netta e irrevocabile, ogni scelta senza esitazione. Eppure, in quest'arena di sole e ombra, tre personaggi si muovono al di là delle ideologie, spinti solo dalle ragioni del cuore e della mente. Nina è cresciuta nel chiuso della grande casa di Talavera de la Reina come in una serra soffocante, educata nella remissione e nel timore dalla madre e nei principi di vacuo eroismo dal padre. Ma il terribile segreto che pesa sul suo concepimento le ha portato in dono la facoltà di trasporre i suoni in forme e colori, di disegnare e dipingere. Julian, il poeta, mezzo inglese e mezzo spagnolo, raffinato e fragile, giunge nella Spagna dei nonni paterni più per scrivere che per combattere, più perché tutti se lo aspettano che per propria volontà. In una Madrid assediata, sarà lui a salvare Nina dalle prigioni dei miliziani, accendendola senza quasi volerlo di un amore incondizionato. Michele infine, un italiano estroverso, ironico e generoso, a dispetto della sua esibita allegria custodisce una colpa atroce. Per riscattarla partirà per la Spagna ed entrerà nelle Brigate Internazionali con l'identità di un altro. Dove credeva d'incontrare solo guerra, però, incrocerà anche gli occhi turchesi di Nina, fatalmente innamorati di un uomo che è l'opposto di lui.

Rappresentanza e servizi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Associazione artigiani Bergamo

Rappresentanza e servizi : 1988-2007 : Venti anni si presenza sindacale continua dell'Associazione Artigiani Bergamo alla luce delle conferenze organizzative / Associazione artigiani Bergamo

[Bergamo] : Associazione artigiani Bergamo, 2007

Speranze e bugie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Keyes, Marian

Speranze e bugie / Marian Keyes

Milano : Mondolibri, stampa 2007

Operazione Odessa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Goni, Uki

Operazione Odessa : la fuga dei gerarchi nazisti verso l'Argentina di Perón / Uki Goñi

Milano : Garzanti, 2007

Abstract: Dopo la sconfitta di Hitler, numerosi gerarchi nazisti trovarono rifugio in Argentina: criminali di guerra come Eichmann, Barbie e Mengele, passati per Genova tra il 1949 e il 1951. Lungo la rotta dei topi fuggirono anche ustascia croati, collaborazionisti belgi e filo-nazisti francesi. A organizzare la fuga era la misteriosa ed efficiente Organisation der ehemaligen SS-Angehorigen, nome in codice Odessa. In molti hanno cercato i segreti di Odessa, ma mancavano ancora diversi tasselli importanti. Per la prima volta, dopo una serie di indagini in Sud America e utilizzando materiali inediti dei servizi segreti americani ed europei, ma anche attraverso una serie di interviste, Uki Goni ricostruisce l'intera filiera, con una serie di rivelazioni che riguardano gli accordi tra il governo del presidente argentino Juan Domingo Perón e la chiesa cattolica argentina, le complicità delle autorità elvetiche, le basi italiane, le azioni degli agenti segreti di Himmler a Buenos Aires e in Europa, il trasferimento del tesoro di stato della Croazia (frutto della spoliazione di 600.000 ebrei e serbi) in Argentina. Con il piglio del grande giornalista e l'attenzione dello storico, Uki Goni porta alla luce molti segreti inconfessati e inconfessabili: il suo libro ha rotto il muro del silenzio costruito intorno a una delle pagine più oscure e controverse della storia recente.

Una piccola storia ignobile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perissinotto, Alessandro

Una piccola storia ignobile / Alessandro Perissinotto

Milano : BUR, 2007

Abstract: Romanzo vincitore della terza edizione del Premio Camaiore di Letteratura gialla. Anna Pavesi è una psicologa, tira avanti con qualche consulenza per una cooperativa. Un giorno si presenta da lei Benedetta Vitali, manager rampante della Milano bene, tormentata dal senso di colpa nei confronti di una sorellastra, Patrizia, da sempre abbandonata al suo destino e appena morta, travolta da un'auto pirata. Quello che Benedetta chiede ad Anna è di aiutarla a ricostruire nel ricordo l'immagine della sorellastra, dato che persino la salma è scomparsa. Intrecciando il tessuto della buona società con le trame dell'emarginazione e dell'abbandono, l'autore si spinge fino al cuore nero della vicenda, dove si annida la banalità del male, dimostrando che spesso, dietro il disegno oscuro dell'omicidio, non c'è l'estetica perversa del serial killer, ma solo la brutale normalità di una piccola storia ignobile.

La commedia umana
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Saroyan, William

La commedia umana / William Saroyan ; traduzione di Claudia Tarolo e Marco Zapparoli

Milano : Marcos y Marcos, stampa 2007

Abstract: Homer è un ragazzino di quattordici anni pieno di entusiasmo. La famiglia Macauley, da cui proviene, è modesta: il babbo è morto e il fratello maggiore è partito per la Seconda guerra mondiale; eppure tutti si dedicano con energia a quel che va fatto: la mamma alle galline come all'arpa, la sorella agli studi e al pianoforte, e Ulysses è il fratellino più curioso del mondo. Homer, che di giorno frequenta il liceo, la sera si tuffa in bicicletta alla volta dell'ufficio del telegrafo, dove lavora come portalettere. Pochi giorni, e già si rivela come il messaggero più veloce della West-Coast. Entra così nel mondo degli adulti: il suo segreto è prendere sul serio le cose e i sogni per diventare qualcuno, anzi, capire di esserlo già.

Il diario di Eva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Twain, Mark

Il diario di Eva / Mark Twain ; uno sguardo sull'opera letta da Angela Finocchiaro ; sulle musiche di Bebo Ferra

Roma : Full color sound, c2007

Abstract: Fusioni di musica e letteratura, narrazioni parallele offerte da grandi talenti, capaci di restituire non solo il senso e il significato, ma anche l'anima dei racconti più belli. Un cammino, il percorso di una donna. Della donna. Eva. Dal Paradiso alle scelte, dall'incanto al dolore. Dall'amore per tutto alla vita di coppia, e con che uomo. Adamo. L'Eden, visto con l'ironia e la saggezza di Mark Twain, interpretato con l'ironia e la saggezza di Angela Finocchiaro. Le musiche originali di Bebo Ferra accompagnano delicatamente Eva nel suo viaggio dall'Eden alla Terra. Nel libro l'originale integrale in inglese con testo italiano a fronte.

I dolori del giovane Werther
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Goethe, Johann Wolfgang : von

I dolori del giovane Werther / Johann Wolfgang Goethe ; introduzione di Franco Fortini ; traduzione di Aldo Busi

25. ed.

Milano : Garzanti, 2007

Abstract: La trama è semplice eppure di un agghiacciante realismo: Werther è innamorato di Lotte, di cui sa fin dall'inizio che non è libera, perché legata ad Albert. Stia attento a non innamorarsene, sarà il consiglio di una cugina a Werther. Ma la tragedia è già innescata. Considerato il primo grande testo del Romanticismo, il Werther supera le barriere storiografiche per divenire il libro di una generazione, di tutte le generazioni, intramontabile.

Il giardino dei sapori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vietti, Mario

Il giardino dei sapori : frutti e profumi nel verde di casa / Mario Vietti

Bologna : Calderini, 2007

Abstract: La coltivazione di un giardino dei sapori può offrire enormi soddisfazioni, anche se richiede un discreto impegno. In commercio, sono disponibili molte specie fruttifere, anche ornamentali, e la frutticoltura familiare può rivelarsi un successo, partendo con le specie fruttifere giuste e con le informazioni più corrette, portando così a ricchi raccolti di more o di ciliegie, di giuggiole o di fichi o ancora di frutti meno conosciuti. Questo libro guida il lettore alla scelta della giusta pianta per il proprio giardino e a come curarla e seguirla nello sviluppo per ottenere buoni risultati con il minimo dell'impegno. Oltre alle schede delle piante, una serie di tabelle tecniche riassume tutti i dati fondamentali delle specie trattate e una parte introduttiva tratta i sistemi di allevamento, i lavori e le attrezzature necessarie per gestire al meglio un frutteto-giardino. Infine, vengono proposti alcuni progetti e una serie di informazioni su come costruire o rendere più bello il giardino con nuovi materiali o particolari accorgimenti architettonici.

Il guardiano di sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lovecraft, H. P.

Il guardiano di sogni : le avventura di Randolph Carter / H. P. Lovecraft ; introduzione di Gianfranco de Turris ; traduzione e note di Massimo Berruti

Milano : Tascabili Bompiani, 2007

Abstract: Tra i romanzi e racconti di Lovecraft se ne possono isolare cinque, scritti fra il 1919 e il 1934, che hanno per protagonista Randolph Carter, evidentemente l'alter ego dell'autore, che giunto a trent'anni cerca di forzare la Porta del Sogno per penetrare nel mondo perduto della sua infanzia o in quello parallelo, il mondo dei sogni, appunto, o dreamlands. Questi testi, risistemati in ordine logico, possono legittimamente essere considerati una sorta di autobiografia fantastica dell'autore stesso, perché pur se trasfigurate narrano le sue avventure reali e oniriche, intellettuali e materiali (i viaggi nel New England ecc.). Non solo, in una storia si prendono anche le difese del suo modo di scrivere narrativa horror... Il volume è corredato da un apparato critico inedito: note esplicative, riferimenti e traduzioni e, in appendice, un dizionarietto degli esseri singolari e mostruosi che Carter/Lovecraft incontra nel suo viaggio onirico oltre la Porta del Sogno. Il libro viene pubblicato in occasione del settantesimo anniversario della scomparsa dell'autore ed è rivolto sia ai lettori che già conoscono Lovecraft, sia agli amanti della letteratura del terrore.

L'uomo di vetro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andreoli, Vittorino

L'uomo di vetro : la forza della fragilità / Vittorino Andreoli

Milano : Rizzoli, 2008

Abstract: In un'epoca che ha fatto del decisionismo e dell'arroganza delle virtù, sostenere che la fragilità è un valore umano potrebbe suonare come un'eresia. Qualsiasi studioso del comportamento animale potrebbe spiegarvi quanto sia indispensabile la paura per la sopravvivenza, ma ammetterebbe solo controvoglia che quella regola vale anche per noi. Eppure ogni giorno i piccoli passi e le grandi svolte della nostra vita ci insegnano che non sono affatto le dimostrazioni di forza a farci crescere, ma le nostre mille fragilità: tracce sincere della nostra umanità, che di volta in volta ci aiutano nell'affrontare le difficoltà, nel rispondere alle esigenze degli altri con partecipazione, aprendoci - quando serve - al loro dolore. Seguendo le fasi della nostra crescita, Andreoli coniuga i mille volti della fragilità, rappresentandola non come una calamità per sventure, ma come uno scudo che da queste ci difende, perché quello che di solito consideriamo un difetto è invece la virtuosa attitudine che ci consente di stabilire un rapporto di empatia con chi ci è vicino. Con L'uomo di vetro Andreoli dimostra, grazie alla familiare immediatezza delle sue parole, una tesi solo in apparenza paradossale: il fragile è l'uomo per eccellenza, perché considera gli altri, suoi pari e non, potenziali vittime, perché laddove la forza impone, respinge e reprime, la fragilità accoglie, incoraggia e comprende.

Il giorno in più
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Volo, Fabio

Il giorno in più / Fabio Volo

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Sveglia, caffè, tram, ufficio, palestra, pizza-cine-letto. Giornate sempre uguali, scandite da appuntamenti che, alla fine, si assomigliano tutti, persi nel cielo grigio di una metropoli che non sa più sorridere. È la vita di Giacomo, uno che non si è mai fatto troppe domande, che è andato incontro agli avvenimenti rimanendo sempre in superficie. Un giorno, però, Giacomo incontra sul tram una sconosciuta, e se la ritrova davanti il giorno dopo, e quello dopo ancora. Per mesi. E così, quelle tre fermate lungo il tragitto per andare in ufficio diventano un appuntamento importante della giornata. O meglio, diventano l'appuntamento. Ma la sconosciuta ha un destino che la porterà lontano, in un'altra città. E Giacomo? Lui per la prima volta nella vita decide di non rimanere in superficie, di prendersi anche il rischio di diventare ridicolo, e parte all'inseguimento di un sogno. È l'inizio di un gioco, incredibile e coinvolgente, che improvvisamente sarà interrotto, e che porterà i due fino a un punto di non ritorno, per scoprire se vale la pena, nella vita, di giocare fino in fondo. L'amore, l'amicizia, il viaggio, i dubbi, le scelte, più una dose di gioco e sana incoscienza, una miscela dei tutti i grandi temi e le piccole sfumature care a Volo e ai suoi lettori.

La speranza indiana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rampini, Federico

La speranza indiana : storie di uomini, città e denaro dalla più grande democrazia del mondo / Federico Rampini

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Se c'è un luogo dove la speranza è giovane, questo è l'India. Una nazione a cui oggi l'Occidente guarda con stupore, incredulità, ammirazione. In India sta nascendo una nuova idea della modernità. Nell'ultimo quarto di secolo, infatti, con regolarità, questo impressionante paese è riuscito a sollevare dalla miseria ogni anno l'1% in più della sua popolazione: col risultato che già 200 milioni di indiani, dal 1980 a oggi, hanno sconfitto per sempre la fame e il bisogno. Entro 20 anni il Pil indiano avrà superato quello di tutta Europa e fra meno di 30 anni l'India si sarà piazzata nel ristretto vertice dell'economia mondiale, il club delle tre superpotenze globali, in compagnia di Cina e Stati Uniti. Entro qualche decennio diventerà l'unica superpotenza popolata soprattutto di giovani e giovanissimi, una differenza che le garantisce una marcia in più nel suo dinamismo. Federico Rampini attraversa questo paese e mostra come il futuro dell'umanità si giochi in buona parte proprio qui, perché la maggioranza dei giovani che erediteranno questo pianeta stanno nascendo da mamme indiane.

Cenere alla cenere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Harvey, John

Cenere alla cenere / John Harvey ; traduzione di Gianni Pannofino

Milano : Cairo, 2007

Abstract: Londra. Per il sergente dell'Investigativa Maddy Birch è un brutto momento: può accadere che un arresto finisca male, ma i motivi di insuccesso dell'operazione in cui hanno perso la vita il noto criminale James William Grant e un giovane agente le trasmettono un senso di profondo disagio. Qualcosa non torna. E il disagio diventa intollerabile quando Maddy comincia a sentirsi seguita, minacciata, fin dentro casa sua. Cornovaglia. Una telefonata turba la quiete della vita solitaria di Frank Elder, ispettore in congedo. La sua ex moglie è preoccupata per Katherine, la loro figlia diciassettenne sempre più incontrollabile. L'angoscia per la figlia non lo abbandona mai, nemmeno un istante. E l'angoscia diventa intollerabile quando Elder pensa che solo un anno prima Katherine è stata rapita e stuprata, e che forse lui avrebbe potuto evitarlo. Maddy Birch e Frank Elder hanno un legame. Un incontro brevissimo di sedici anni prima, che non ha portato a nulla ma ha lasciato dietro di sé un dolce rimpianto. La paura per il destino della figlia e un'indagine irrisolta richiamano Elder a Londra strappandolo al suo esilio volontario. Il caso che si trova fra le mani ha un impatto devastante sul presente, e implicazioni sinistre per chi quel caso avrebbe dovuto risolverlo. Elder indaga, mentre i demoni che infestano le sue notti gli sussurrano che forse questa volta non è troppo tardi per salvare la sua Katherine.

Trauma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McGrath, Patrick

Trauma / Patrick McGrath ; traduzione di Alberto Cristofori

Milano : Bompiani, 2007

Abstract: Charlie Weir si guadagna da vivere affrontando i demoni altrui. Nella sua attività di psichiatra a New York ha visto ogni tipo di trauma, eppure non riesce ancora a trovare una soluzione ai propri conflitti famigliari: l'accesa rivalità con il fratello Walter, affermato pittore; il gelo nei confronti di un padre senza nerbo; il soffocante rapporto con la madre. Né ha ancora accettato, dopo sette anni, il tragico errore costato la vita alla moglie e alla figlia, che gli ha lasciato nient'altro che una solitudine consumante e una rabbia inquieta. Quando Walt presenta Nora Chiara al fratello, questi si sente attratto tanto dalla sua bellezza mozzafiato quanto dalla sua aria sofferta. Si innamorano velocemente, avidamente, ma l'idillio ha vita breve. La vulnerabilità di lei, un tempo irresistibile, comincia ad avvelenare il rapporto finché Charlie si accorge di avere accanto una paziente più che una compagna. E mentre sonda le origini del dolore di Nora Chiara, un vago ricordo comincia ad affiorare dal suo inconscio, sollevando in lui un atroce sospetto. Il nuovo viaggio di Patrick McGrath nei labirinti dell'animo umano.

La dieta possibile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertoli, Carlo

La dieta possibile : dimagrire e mantenere il peso mangiando quello che ci piace / Carlo Bertoli con Eleonora Bujatti

Milano : Cairo, 2007

Abstract: Dieta mediterranea, dieta vegetariana, dieta a zona, dieta dissociata... Come si fa a districarsi nel mare magnum delle diete? Il dottor Bertoli fa un po' di chiarezza nella giungla di falsi miti e diete specchio per le allodole. Ecco quindi un regime alimentare personalizzabile e una serie di consigli per addestrarsi a un uso migliore degli alimenti, imparare a non danneggiare con il cibo il proprio organismo e apprendere le regole base della nutrizione necessarie per essere magri e, soprattutto, star bene. Il tutto senza dover rinunciare a pizza, gelato e a tutti quegli alimenti che più ci piacciono.

Umiliati e offesi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dostoevskij, Fëdor Mihajlovič

Umiliati e offesi / Fëdor Dostoevskij ; traduzione di Clara Coïsson

9. ed

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Pubblicato a puntate nel 1861 sulla rivista Vremja, è il primo grande romanzo di Dostoevskij dopo il ritorno dalla deportazione in Siberia. Umiliati e offesi è costruito secondo i moduli del romanzo d'appendice in cui colpi di scena, intreccio, estrema inquietudine dei personaggi, tempi narrativi ora bruschi, ora trattenuti, danno vita a una narrazione d'effetto, spesso avvolta nel mistero. L'autore schiera i suoi personaggi su due fronti, secondo una contrapposizione netta tra vizi e virtù, luce e tenebre. Tuttavia, di là dall'epopea avventurosa, la sua capacità di soffrire insieme con i singoli personaggi, l'intensità dei sentimenti che egli infonde, conferiscono una tensione continua a questo romanzo di relazioni impossibili e d'amore.

L'ultima guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piccini, Alberto

L'ultima guerra : testimonianze dalla Resistenza / Alberto Piccini

Milano : Mursia, 2007

Abstract: Uomini e donne che hanno vissuto in prima persona gli anni della Resistenza raccontano se stessi e descrivono le tappe di una vicenda irripetibile: le prime esperienze sotto il segno della dittatura, la guerra, la presa di coscienza e le scelte che influenzeranno il futuro. La decisione di schierarsi da una parte, i rischi della lotta armata e della clandestinità, la presenza incombente e micidiale del nemico, il ricordo di caduti e di martiri, la speranza di un'Italia nuova all'indomani della Liberazione e le delusioni di un dopoguerra non ancora concluso scandiscono un'opera organica e completa su una vicenda che ha segnato la storia politica e sociale del nostro Paese negli ultimi decenni. I partigiani, i combattenti di città, i membri di missioni alleate, i soldati del ricostituito Regio Esercito pongono se stessi in prima persona di fronte al giudizio della storia e raccontano tante facce della Resistenza.