Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Dickens, Charles
× Data 2007
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Amore <sentimenti>

Trovati 3711 documenti.

Mostra parametri
Su con la vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jacobson, Howard

Su con la vita / Howard Jacobson ; traduzione di Milena Zemira Ciccimarra

Milano : La nave di Teseo, 2019

Oceani ; 72

Abstract: Beryl Dusinbery, detta la Principessa Schweppessodawasser, è stata una donna fatale: ha avuto molti amanti e corteggiatori e si è sposata diverse volte. Dei suoi tre figli - Pen, Sandy e Oliver - però non si è mai interessata. Trascorre le sue giornate in casa, a chiacchierare con Euphoria e Nastya, le due ragazze che le fanno compagnia, e a dare i suoi caustici giudizi sulla vita, l'amore, il potere (tutti i suoi figli sono entrati in politica e lei lo detesta) e le persone. Ora all'età di novanta e passa anni, sta pian piano dimenticando tutto e, per ricordare, costringe Nastya e Euphoria, a leggerle i suoi diari: ma Euphoria, arrivata alla storia di Neville, non riesce ad andare avanti. Neville, il primo figlio di Beryl, è stato abbandonato alle cure di una domestica e crescendo la sua vita è stata un vero disastro. Solo l'incontro con Ephraim Carmelli lo ha in parte salvato. È al funerale di Neville che Beryl incontra Shimi Carmelli, il fratello di Ephraim: schivo e solitario, cinico e fascinoso suo malgrado, Shimi, al contrario di Beryl, non dimentica mai nulla. A entrambi resta davvero poco da vivere, ma forse c'è abbastanza tempo per guarire qualcuna delle ferite che la vita ha inferto loro e per cercare un nuovo significato nel tempo che rimane: se inizialmente i loro incontri servono a entrambi per ricomporre i pezzi di una storia che nessuno dei due conosce per intero, ben presto la loro relazione, che è un battibecco continuo, diventa qualcosa di più: un amore tardivo e inaspettato, fatto di slanci di vitalità e del più nero pessimismo, che sembra conciliare entrambi con i fantasmi del passato

Il piccolo libro dell'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gibran, Kahlil

Il piccolo libro dell'amore / di Gibran Kahlil Gibran ; a cura di Neil Douglas-Klotz ; traduzione di Katia Bagnoli

Milano : Guanda, 2019

Abstract: Questo piccolo volume raccoglie una selezione di oltre 90 scritti di Gibran, ed è diviso in 4 sezioni: l'iniziazione all'amore; il velo dell'amore; solo le nostre relazioni; un amore al di là

Gli amori sospesi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fayolle, Marion

Gli amori sospesi / Marion Fayolle

Roma : Gallucci, 2019

Abstract: Può l'amore essere un sentimento multiplo? Cosa cerchiamo nel legame di coppia? Si possono "congelare" le emozioni per viverle successivamente, al momento opportuno? A partire da questi interrogativi Marion Fayolle costruisce il suo nuovo libro come una sorta di "commedia musicale" a fumetti. Per la prima volta, infatti, i suoi personaggi, di solito privi di voce, sono dotati di parola. Resta però centrale l'espressività dei corpi danzanti e dei gesti, alla quale si affianca una narrazione talvolta classica, talvolta in rima o in forma di canzone

Lettere d'amore da Montmartre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barreau, Nicolas

Lettere d'amore da Montmartre / Nicolas Barreau ; traduzione di Monica Pesetti

Milano : Feltrinelli, 2019

I narratori

Abstract: Dopo la scomparsa della moglie Hélène, Julien Azoulay è inconsolabile. Autore di commedie romantiche di successo, si sente beffato dal destino: come potrà più credere nell'amore se l'amore lo ha tradito? E come continuare a inventare storie a lieto fine se ha il cuore spezzato? Ma la saggia Hélène è riuscita a estorcergli una promessa: dovrà scriverle trentatré lettere, una per ogni anno che ha vissuto. Così Julien le racconta delle giornate che è costretto ad affrontare. Del nuovo romanzo che non avanza. Di Parigi che senza di lei non ha più la stessa luce. Del loro figlio di quattro anni, che non vuole più avere un papà triste. Della vicina, nonché migliore amica di Hélène, con la sua gatta Zazie. Hélène è sepolta nel cimitero di Montmartre ed è lì, in uno scomparto segreto ricavato nella lapide, che Julien lascia le sue lettere. Finché, un giorno, spariscono. Julien non crede ai propri occhi. Non ha raccontato a nessuno dell'ultimo desiderio di Hélène e, cosa ancora più strana, per ogni lettera che scompare si materializza una "risposta": un sasso a forma di cuore, una poesia di Prévert, dei fiori, due biglietti del cinema per l'Orphée di Cocteau... È davvero possibile che l'amore della sua vita gli mandi un segno dal cielo o c'è qualcuno che si prende gioco di lui? E perché? Nel suo romanzo, Nicolas Barreau ci porta ancora a Parigi. Questa volta a passeggiare tra i vicoli di Montmartre o a guardare il tramonto dalla gradinata del Sacré-C?ur, ma soprattutto dentro una storia sul potere catartico dell'amore

Doppio vetro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Thoroddsen, Halldòra

Doppio vetro / Halldóra Thoroddsen ; traduzione di Silvia Cosimini

Milano : Iperborea, 2019

Abstract: Dal doppio vetro delle sue finestre in un piccolo appartamento nel centro di Reykjavik, un'anziana donna osserva la vita da cui si sente ormai tagliata fuori ma che continua ad attrarla, a porle domande, a nutrire la sua «fame di giorni» e il suo desiderio di appartenere al presente. Vedova con figli che hanno da tempo preso la loro strada e nipoti ormai cresciuti e sempre più lontani, la sua esistenza subisce una scossa inaspettata con l'entrata in scena di un uomo. Un coetaneo che forse ha già incrociato brevemente in gioventù, un ex chirurgo separato dalla moglie che senza timore le si dichiara e la corteggia, facendole riscoprire l'ebbrezza della complicità e del sentirsi desiderati. Ma è ammesso, opportuno, o anche solo possibile innamorarsi ancora alla sua età? Che cos'ha in fondo l'amore da offrire a due solitudini al tramonto? E perché la passione senile rimane un tabù, perfino agli occhi di amici e famigliari, qualcosa da negare o deplorare come un capriccio? Attraverso le emozioni, i pensieri e le paure della protagonista, in una dimensione sospesa tra la profonda sensibilità e il disincanto ironico che si maturano con gli anni, ci immergiamo in un'avventura sentimentale che raramente trova voce in letteratura. "Doppio vetro" è un delicato canto d'amore alla vitalità interiore che non si rassegna allo sfiorire del corpo, un racconto poetico sullo scarto tra i ruoli che la società impone a ogni stagione della vita e un sentire che non invecchia quasi mai con l'età

In tutto c'è stata bellezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vilas, Manuel

In tutto c'è stata bellezza = (Ordesa) / Manuel Vilas ; traduzione di Bruno Arpaia

Milano : Guanda, 2019

Narratori della fenice

Abstract: «Ci farebbe bene scrivere delle nostre famiglie, senza nessuna finzione, senza romanzare. Solo raccontando ciò che è successo, o ciò che crediamo sia successo.» Animato da questa convinzione, Manuel Vilas intreccia con una voce coraggiosa, disincantata, a tratti poetica, il racconto intimo di una vita sullo sfondo degli ultimi decenni di storia spagnola. Allo stesso tempo figlio e padre, Vilas celebra la presenza costante e sotterranea di chi non c'è più, il passato che riemerge a fatica dai ricordi, la lotta per la sopravvivenza che lega indissolubilmente le generazioni. Una narrazione che sottolinea l'umana fragilità, le inevitabili sconfitte, ma anche la nostra forza unica, l'inesauribile capacità di rialzarci e andare avanti, persino quando tutto sembra essere crollato. Perché i legami con la famiglia, con chi ci ha amato, continuano a sostenerci e a definirci, anche quando sono apparentemente allentati o interrotti. E proprio quei legami ci permettono di vedere, a distanza di tempo, che in tutto c'è stata bellezza: in molti gesti quotidiani e anche nelle parole non dette, nell'affetto trattenuto, inconfessato, a cui non possiamo fare a meno di credere e di aggrapparci

Oggi è il giorno giusto per dare una svolta alla tua vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giordano, Raphaëlle

Oggi è il giorno giusto per dare una svolta alla tua vita / Raphaëlle Giordano ; traduzione di Sara Arena

Roma : Newton Compton, 2019

Abstract: Ci sono giorni capaci di cambiare rotta alla nostra vita. Per Meredith oggi è uno di quelli: di fronte al desiderio del compagno Antoine di dare una svolta al loro rapporto, non è più sicura della direzione da prendere e ha bisogno di fare chiarezza, ma non sa da dove cominciare. Finché la migliore amica Rose le regala un taccuino su cui annotare pensieri e riflessioni e le propone di portarlo con sé in un viaggio intorno al mondo. Sei mesi per ritrovare se stessa e capire se sia possibile prepararsi al grande amore. All'inizio, Meredith non crede sia una buona idea, ma allontanarsi dalla quotidianità potrebbe rimettere ogni cosa nella giusta prospettiva. Così accetta la proposta di Rose: da Parigi a Londra e New York, riempie il suo taccuino di annotazioni che la aiutano a esprimere la propria inclinazione all'amore. E impara che bastano pochi semplici accorgimenti per vivere e amare pienamente: fare pace con se stessi e mettere da parte i ricordi dolorosi, ascoltarsi e riconoscere il valore dei propri successi, non dare retta ai dubbi né alla voce della gelosia e, soprattutto, ricordarsi di tendere al punto giusto la corda del desiderio. Piccole regole d'oro da rispolverare quando si ha la sensazione di aver perso l'orientamento. Ora Meredith deve affrontare la sfida più grande: mettere in pratica ciò che ha imparato per capire se sia arrivato il momento di riabbracciare Antoine e riprendere la propria vita.

La morte bianca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rico, Eugenia

La morte bianca / Eugenia Rico ; traduzione di Sebastiano Gatto

Roma : Elliot, 2019

Abstract: Quando a sedici anni suo fratello muore, la protagonista deve adattarsi a una realtà completamente nuova. Deve dimostrare a se stessa che si può vivere dopo la morte di una persona molto amata, e nella sua ricerca di senso pervasa da una miracolosa leggerezza scopre che la letteratura è l'unica macchina del tempo davvero funzionante

Il punto di non ritorno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calosi, Simonetta

Il punto di non ritorno / Simonetta Calosi

Lainate : A.Car., 2018

Abstract: Londra, 17 dicembre 2000. Complice un'eccezionale nevicata, Giulio e Sara si conoscono vivendo un'intensa notte d'amore che lascerà una traccia indelebile nei loro cuori. Giulio Bianciardi, trentenne toscano, è un'anima inquieta, condizionato da un passato che vorrebbe seppellire. È l'erede di una delle aziende vinicole più fiorenti del Chianti. Sara Riva invece, giovane torinese nelle cui vene scorre l'amore per l'arte è reduce da un lutto famigliare e, in attesa di iniziare l'università, sceglie Londra per arricchire il proprio bagaglio linguistico. Il destino che li fa incontrare è lo stesso che, nel giro di un battito d'ali, li separerà all'improvviso. La narrazione alterna la voce di Giulio a quella di Sara la cui esistenza si dipana in uno scenario completamente diverso. Suo marito, dopo aver commesso a sua insaputa, una frode milionaria ai danni dell'azienda di cui è socio e averla portata alla bancarotta, si suicida. Sara si ritrova implicata, suo malgrado, in una vicenda giudiziaria le cui conseguenze stravolgono totalmente la sua vita. Senza più un soldo, né una casa, costretta ad affrontare un processo, verrà aiutata dall'inseparabile amica Sofia e tramite conoscenze giungerà a Monteriggioni, a Podere la quercia, nella speranza di trovare un appoggio temporaneo in una struttura preposta all'accoglienza. Dopo dieci anni Sara e Giulio si rincontreranno. Ma questo è solo l'inizio del romanzo...

Just married
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ungerer, Tomi

Just married / Tomi Ungerer

Firenze : Clichy, 2019

Abstract: Sei solo? In cerca di conforto e amore? Vuoi consigliare a un amico di sposarsi? Vuoi consigliare a un amico di non sposarsi? Vuoi prevenire il peggio? Vuoi rendere felice qualcuno? Vuoi certezze? Sei innamorato? Se rispondi sì a una delle precedenti domande, "Just married" fa al caso tuo.

Noi siamo eclissi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Adessoscrivo

Noi siamo eclissi / Adessoscrivo

Milano : Rizzoli, 2019

Abstract: Quando perdi una parte di te, la vita non ha più lo stesso sapore. Per William, la vita aveva il sapore fresco della pelle di Sofia. Ma da quando lei se n’è andata, niente sembra avere senso: né le giornate alla clinica né le serate in quella casa dove tutto gli ricorda lei, bellissima e irresistibile sul divano del salotto. Non fa che ripensare alle cose che ha sbagliato nella loro relazione, al perché a un certo punto l’ha voluta allontanare, facendo male proprio a lei, che è la sua mezza luna. È deciso a riprendersela, e per ritrovarla non gli resta che seguire le tracce che Sofia gli ha lasciato sparendo nel nulla, in un viaggio che lo porterà lontano da sé e sempre più vicino a lei. Perché per l’amore, quello vero, bisogna saper lottare: e così William si fa guidare dai piccoli indizi che solo una persona innamorata è in grado di riconoscere, disseminati da Sofìa in alcune lettere. Saranno le mani fidate delle donne che per lei sono state importanti a consegnarle al dottor William, e a insegnargli che non siamo niente senza l’amore, anche se è la cosa più incasinata che ci può capitare nella vita.

Un altro mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baldwin, James

Un altro mondo / James Baldwin ; traduzione di Attilio Veraldi

Roma : Fandango libri, 2019

Abstract: È sera nel Greenwich Village e Rufus Scott, batterista jazz nero, si aggira da giorni senza meta e senza scopo per le strade di New York, una città feroce divisa in due da un fiume: da una parte i neri di Harlem, dall'altra i bianchi, ricchi o poveri che siano. Abbandonato da tutti e separato da Leona, la donna bianca che ama, si arrende all'ostilità che sente intorno a sé, lanciandosi da un ponte nelle acque gelate di novembre, incapace di sostenere il peso del giudizio e delle aspettative degli altri. Nessuno dei personaggi intorno a Rufus, legati a lui da amicizia o da amore, riuscirà a salvarlo dal suo destino, non ci riesce Vivaldo, l'amico irlandese che sogna di diventare scrittore, non ci riescono Cass e Richard con la loro apparente quiete famigliare, non ci riesce Eric che lo ha molto amato, non ci riesce Ida, la sorella che più di chiunque altro può capire la fatica di essere neri alla metà degli anni Cinquanta. In una New York lacerata dalla segregazione razziale un superlativo James Baldwin mette in scena la tragedia degli affetti, di un amore che non salva, di una fiducia che si scopre essere sempre mal riposta, di una coscienza che inganna prima di tutto se stessa

Filastorta d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tesio, Enrica

Filastorta d'amore : rime fragili per donne resistenti / Enrica Tesio

Firenze ; Milano : Giunti, 2019

Abstract: Rime lievi e prose fluide per esprimere le luci e le ombre di una vita che si ingarbuglia veloce e si scioglie troppo lentamente, che chiede cura e spesso ne riserva poca, che ha molte richieste e poche risposte. La 'Filastorta' di Enrica, disposta per canti come un piccolo poema, è un rimario di grazia e sentimento, una forma di resistenza ai luoghi comuni, alle certezze, ai musi lunghi, agli snobismi, alle mode. Lontano da sentimentalismi ingannevoli e scandito da un ritmo che vibra leggero tra gli occhi e le orecchie, i versi e le immagini, questo canzoniere illustrato parla d'amore con la giusta quantità di sarcasmo per non risultare stucchevole e la giusta quantità di ironia per non scivolare nella banalità. Dedicato alle donne e a tutti quelli che non ce la fanno, e poi invece sì, ma che fatica...

Eterno amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sibaldi, Igor

Eterno amore / Igor Sibaldi

Milano : Mondadori, 2019

Novel

Abstract: Si conoscono durante un'estate a Mosca. Lui ha appena finito la maturità, è gravemente anoressico, lei lavora come architetto, è radiosa e piena di vita. Nasce dolcemente, quasi in sordina, un amore potentissimo, che i due ancora non comprendono. Grazie a lei lui guarisce. Ma la loro storia si consuma rapidamente, minata dalle insicurezze giovanili e dalla distanza. Lui torna in Italia, Tanja rimane in Russia, si dimenticano. Quarant'anni dopo, lui è uno psicoanalista affermato. Ma pur essendo circondato dall'amore delle due figlie e della compagna, sente che gli manca qualcosa. Capisce che quel senso di vuoto è collegato a Tanja, il suo primo grande amore, perciò si mette sulle sue tracce nella speranza di rivederla. Purtroppo scopre che Tanja è morta molti anni prima. Incapace di rassegnarsi all'idea di averla perduta per sempre, cerca in tutti i modi di entrare in contatto con lei. Fino a riuscirci, scoprendo dimensioni straordinarie.

L'amore pensato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertazzoli, Giorgio

L'amore pensato / Giorgio Bertazzoli

Milano : Mondadori, 2019

Abstract: Un treno, e un nuovo amore che nasce. Due giovani che vogliono evadere, rincorrere se stessi e i propri sogni. E come le tante fermate di quel viaggio, metafora della vita stessa, ecco che altrettante storie si susseguono, intrecciandosi. Dal Settecento ai giorni nostri, con nonni, zii, fratelli, cascine in campagna, vacanze in Riviera, vita da bar al venerdì sera, seguendo il ritmo forsennato della corsa, in quel sottile fil rouge che accomuna tutti i cuori e che alla fine riesce, forse, a renderli tutti uguali. Su tutto, un amore che sta per sbocciare, quello tra Giorgio e Daniela, un amore tra il "pensato" e il vissuto. In questo romanzo, Bertazzoli ci offre un affresco della sostanziale differenza tra Vivere ed Esistere, alla ricerca del perenne mutamento dell'Amore

Ogni piccola cosa interrotta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Celani, Silvia

Ogni piccola cosa interrotta / Silvia Celani

Milano : Garzanti, 2019

Abstract: Mi chiamo Vittoria e la mia vita è perfetta. Ho una grande casa e tanti amici. Non mi interessa se mia madre si comporta come se io non esistessi. Se mio padre è morto quando ero piccola. Se non ricordo nulla della mia infanzia. Se, anche circondata da persone e parole, sono in realtà sola. Io indosso ogni giorno la mia maschera, Vittoria la brava figlia, la brava amica, la brava studentessa. Io non dico mai di no a nessuno. Per me va benissimo così. È questo senso di apnea l'unica cosa che mi infastidisce. Quando mi succede, quello che ho intorno diventa come estraneo, sconosciuto. Ma è solo una fase. Niente potrebbe andare storto nel mio mondo così impeccabile. Ero convinta che fosse davvero tutto così perfetto. Fino al giorno in cui ho ritrovato i pezzi di un vecchio carillon di ceramica. Non so cosa sia. Non so da dove provenga. Non so perché mi faccia sentire un po' spezzata e interrotta, come lui. Ma so che, da quando ho provato a riassemblarlo, sono affiorati ricordi di me bambina. Della voce di mio padre che mi rassicura mentre mi canta una ninnananna. Momenti che avevo sepolto nel cuore perché, come quel vecchio carillon, all'improvviso si erano spezzati per sempre. Eppure ora ho capito che è l'imperfezione a rendere felici. Perché le cose rotte si possono aggiustare e diventare ancora più preziose

Abbracciarsi sul ponte di Brooklyn
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fishere, Ezzedine C.

Abbracciarsi sul ponte di Brooklyn / Ezzedine C. Fishere ; traduzione di Elisabetta Bartuli

Milano : Brioschi, 2019

GliAltri

Abstract: Tutto è pronto per la cena. Nel suo appartamento di New York, il professor Darwish attende gli amici e i familiari che ha invitato per il ventunesimo compleanno della nipote Salma. E mentre è intento a riordinare la sua biblioteca, gli ospiti si mettono in viaggio per raggiungerlo, chi da altri sobborghi della città, chi dal Canada, chi da Miami. Ognuno viene da solo, ma tutti hanno in comune le stesse radici, ben piantate in Egitto, e una vita trascorsa lungo quel confine che separa e unisce Oriente e Occidente. Sulla strada la giornata si infittisce di incontri, imprevisti, contrattempi. E segna un'importante tappa nel cammino verso la ricerca di sé

Cercasi amore a tempo pieno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Raheem, Zara

Cercasi amore a tempo pieno / Zara Raheem

Roma : Newton Compton, 2019

Anagramma ; 789

Abstract: I genitori di Leila Abid sono molto legati alla tradizione. Per loro è inaccettabile che la loro figlia, a quasi trent'anni, non sia ancora sposata con un bravo ragazzo. Ma Leila ha passato la vita a sognare un grande amore come quello dei suoi adorati film di Bollywood. Secondo lei la scintilla dovrebbe scattare prima del matrimonio, e non dopo! Il problema è che del colpo di fulmine ancora non si vede neanche l'ombra e l'insistenza dei suoi genitori comincia a renderla piuttosto nervosa. Possibile che il problema siano le sue aspettative troppo alte sull'amore? Forse è davvero arrivato il momento di guardarsi intorno. E così, stringe un patto con i suoi genitori: avrà tempo fino alla festa del loro anniversario di matrimonio, alla quale mancano tre mesi esatti, per innamorarsi. In caso contrario, accetterà un matrimonio combinato. In una corsa contro il tempo tra appuntamenti al buio, siti di incontri e speed date, Leila dovrà fare del suo meglio per trovare a tutti i costi "l'uomo giusto"

Sette giorni perfetti
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Walsh, Rosie

Sette giorni perfetti / romanzo di Rosie Walsh ; traduzione di Alba Bariffi

Milano : Longanesi, 2019

Abstract: Si incontrano per caso in un caldo pomeriggio di giugno alla fermata dell'autobus e fin dal primo momento Sarah e Eddie si piacciono da morire. A quasi quarant'anni e con un divorzio alle spalle, Sarah non si è mai sentita così viva. E le sembra che Eddie la aspettasse da sempre. Così, dopo una settimana perfetta passata insieme, quando Eddie parte per un viaggio fissato molto prima di conoscerla e promette di chiamarla dall'aeroporto, Sarah non ha motivo di dubitare. Ma quella telefonata non arriva. E non arriva nemmeno il giorno dopo, né gli altri a seguire. Incredula, gli occhi fissi sullo schermo del cellulare che non suona, Sarah si chiede se lui l'abbia semplicemente scaricata o se invece gli sia successo qualcosa di grave. Dopo giorni di silenzio, mentre tutti gli amici le consigliano di dimenticarlo, Sarah si convince sempre più che ci sia qualcosa dietro l'improvvisa sparizione. Tuttavia le settimane passano e Sarah non sa più darsi spiegazioni. Fino al giorno in cui inaspettatamente scopre di aver avuto sempre ragione. C'è un motivo se Eddie non l'ha più chiamata. Un segreto doloroso che li avvicina e insieme li allontana. L'unica cosa che non si sono detti in quei sette giorni trascorsi insieme...

Billionaire & bridesmaids series. Aspettavo solo te
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clare, Jessica

Billionaire & bridesmaids series. Aspettavo solo te / Jessica Clare

Roma : Newton Compton, 2019

Abstract: Marjorie Ivarsson è l'immagine dell'ingenuità. È una cameriera che lavora sodo ed è stata cresciuta da sua nonna. Una serata al bingo è la sua idea di divertimento sfrenato. Ma quando viene invitata come damigella al matrimonio della sua amica Bronte, entra in un mondo tutto nuovo. Trascinata sull'isola privata dello sposo miliardario, Marjorie è accecata dal lusso e dal glamour. Ma quello che la sconvolge di più è Robert Cannon, famigerato playboy e pezzo grosso della TV. Quando Marjorie lo salva dall'annegamento, non può fare a meno di sentirsi attratta da lui. Ma non è l'unica vittima del suo fascino, e con i modi da donnaiolo impenitente di Robert, non potrebbero essere assortiti peggio. Eppure la loro attrazione infuocata è difficile da ignorare. Su un'isola così idilliaca, romantica e irresistibile, gli opposti finiranno per attrarsi?