Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Dickens, Charles
× Paese Germania
× Editore Lubrina <casa editrice>
× Paese Libano
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2009

Trovati 15670 documenti.

Mostra parametri
Conexiones translocales y formacion de territorios migratorios
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marzadro, Mirko

Conexiones translocales y formacion de territorios migratorios : el caso de los cochabambinos de Bergamo / Mirko Marzadro

Venezia : Università Iuav di Venezia : SSIIM Unesco, 2009

Identità, cultura, intercultura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Identità, cultura, intercultura : 1. seminario di dialogo internazionale : Bergamo 23 maggio 2008 / a cura di Gregoria Cannarozzo

Soveria Mannelli : Rubbettino, 2009

Abstract: Identità, cultura, intercultura è il titolo del 1° Primo Seminario di Dialogo Interculturale della Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Bergamo. Esso avvia un confronto, aperto al territorio, sulla complessità dell'ormai strutturale evento migratorio e lo legge in una prospettiva rovesciata rispetto ai consueti parametri: non la cultura anteposta alla persona, bensì la persona anteposta alla cultura, contro i pericoli della dissoluzione e dell'assolutizzazione delle identità. Così, il dialogo si svela come rischio esistenziale e come responsabilità intellettuale e chi emigra e chi ospita diventano il soggetto duale dell'incontro, non più riducibile al solo fatto linguistico e culturale. Anche in armonia con gli orientamenti del Consiglio d'Europa.

Campi di forza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sciurba, Alessandra

Campi di forza : percorsi confinati di migranti in Europa / Alessandra Sciurba ; prefazione di Federica Sossi

Verona : Ombre corte, 2009

Abstract: È impossibile comprendere la specificità delle attuali politiche europee di controllo delle migrazioni, senza confrontarsi con il grande tema dei luoghi di confinamento, in cui centinaia di migliaia di persone vengono oggi costrette semplicemente perché sprovviste di un regolare documento di soggiorno. Che si tratti di centri di detenzione istituzionali e militarizzati o di zone di concentramento informali, i luoghi qui analizzati sono tutti espressione del medesimo tentativo di governo della mobilità dei migranti, che ormai da diversi anni l'Unione europea sta praticando. Le radici dell'attuale sistema europeo di separazione di alcuni "corpi" dal resto della popolazione affondano in una storia lontana, che risale almeno alle origini dello stato-nazione e alle sue pratiche di confinamento del territorio, della cittadinanza e della stessa mobilità delle persone. Queste pratiche, nel corso della storia, hanno prodotto gli istituti del "grande internamento" a cavallo tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo, i campi per non belligeranti nelle colonie dei vari imperi, i lager nazisti e i Kz sovietici della metà del XX secolo. Tra queste forme dì confinamento e quelle oggi riservate ai migranti è importante cogliere non solo le innegabili analogie, ma anche e soprattutto le differenze che le caratterizzano. Dallo studio dei "centri di detenzione" e delle "zone -di con centramento" di Malta, Slovenia, Lampedusa, Francia e Grecia, emerge un modello di confinamento pieno di contraddizioni, e dalle caratteristiche assolutamente nuove e in continua evoluzione, in cui un ruolo fondamentale assumono le scelte e i desideri di chi vede imbrigliata, ma non annullata, la propria mobilità all'interno di "percorsi confinati" e "campi di forza" che si sostituiscono alla vecchia immobilità senza via di fuga dei campi del passato.

Una nuvola d'ira
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arpino, Giovanni

Una nuvola d'ira / Giovanni Arpino ; prefazione di Massimo Raffaeli

Milano : BUR, 2009

Abstract: Torino, all'inizio degli anni Sessanta, è l'epicentro del boom economico. In un fine settimana che già indulge agli attuali riti dello svago e del consumo, tre operai, militanti comunisti, vanno incontro al proprio destino. Matteo, Angelo e Sperata sono i vertici di un triangolo d'amore e d'amicizia, ma rappresentano il naufragio di un'utopia esistenziale e politica. Vorrebbero sentirsi diversi, migliori dei propri compagni, ma scoprono di essere fragili e vulnerabili come gli altri: per salvarsi dall'alienazione scontano la dinamica di una progressiva integrazione, e ne pagano il prezzo più alto. Giovanni Arpino li sorprende dentro una città i cui colori, di un autunno tardo e nebbioso, sono quelli del dramma che stanno vivendo: le parole convulse e i gelidi silenzi con cui i tre personaggi sembrano proteggere il segreto della loro unione o il segno della propria colpa, presagiscono in realtà una dura cognizione del dolore.

"Il minore migrante e rifugiato: una speranza per il futuro": l'accoglienza e la solidarietà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fondazione Migrantes - Conferenza episcopale campana

"Il minore migrante e rifugiato: una speranza per il futuro": l'accoglienza e la solidarietà : riflessioni, testimonianze e storia della presenza migratoria in Campania, in occasione della Giornata Mondiale delle Migrazioni 2010 / Fondazione Migrantes della Conferenza Episcopale Italiana, Conferenza Episcopale Campana

[Roma : Fondazione Migrantes], 2009

Politiche migratorie, lavoratori qualificati, settore sanitario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Politiche migratorie, lavoratori qualificati, settore sanitario : primo rapporto EMN Italia / a cura di European Migration Network, Direzione centrale politiche per l'immigrazione e l'asilo del Ministero dell'interno

Roma : Idos, 2009

Le frontiere dell'alterità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le frontiere dell'alterità / a cura di Paolo Proietti e Renato Boccali

Palermo : Sellerio, 2009

Ventennale della Migrantes (1987-2007)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fondazione Migrantes

Ventennale della Migrantes (1987-2007) / Fondazione Migrantes della Conferenza episcopale italiana

Roma : Migrantes, 2009

La stampa italiana in Argentina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertagna, Federica

La stampa italiana in Argentina / Federica Bertagna

Roma : Donzelli, 2009

Abstract: La storia della stampa italiana in Argentina è straordinaria quanto la vicenda migratoria da cui scaturì. Per numero e qualità, durata in vita e diffusione, i giornali e i periodici pubblicati al Piata tra la metà dell'Ottocento e gli anni sessanta del XX secolo non hanno paragone con quelli prodotti dalle collettività italiane in altre parti del mondo. Del resto, l'insediamento dei nostri emigranti fu precoce e massiccio, tanto che, ancora oggi, il peso demografico degli italiani nel paese è fortissimo. Non deve dunque soprendere che a ognuna delle fasi che scandiscono la storia dell'immigrazione italiana in Argentina si possano associare una o più importanti testate. Il libro ricostruisce questa parabola, dalle prime iniziative dell'esule mazziniano Giovanni Battista Cuneo, che nel 1854 e nel 1856 avviò a Buenos Aires la pubblicazione de «L'Italiano» e «La Legione agricola», fino alla rivoluzione di internet ai giorni nostri, e si sofferma su tre delle testate più importanti - «La Patria degli italiani», «L'Italia del popolo», «II Corriere degli Italiani» - studiandole in frangenti particolarmente significativi della storia degli italiani in Argentina: la guerra di Libia, il secondo conflitto mondiale, e l'ultima ondata di arrivi dalla penisola, a cavallo tra gli anni quaranta e cinquanta del Novecento. La riflessione si concentra in queste pagine su due nodi fondamentali: il ruolo della stampa italiana nello stimolare il patriottismo degli emigrati e la funzione dei giornali nella costruzione di una collettività nel paese di insediamento. Un tassello importante, dunque, nella storiografia sulla nostra emigrazione, prezioso per chiunque voglia comprendere il complesso declinarsi delle dinamiche migratone.

Derechos humanos, patrimonio cultural y memoria en Colombia: plan maestro del paisaje cultural de Ventarrón en Perú
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Derechos humanos, patrimonio cultural y memoria en Colombia: plan maestro del paisaje cultural de Ventarrón en Perú : seminario internacional / Fabio Rodríguez Amaya (editor)

Bergamo : Bergamo university press : Sestante, 2009

Meditazioni di bioetica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dordoni, Paolo

Meditazioni di bioetica : spunti per una bioetica non gridata / Paolo Dordoni

[S.l.] : Casa Madonna dell'Uliveto, 2009

Il Dio di Gandhi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vigilante, Antonio

Il Dio di Gandhi : religione, etica e politica / Antonio Vigilante

Bari : Levante, 2009

Simone Weil
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Forni Rosa, Guglielmo

Simone Weil : politica e mistica / Guglielmo Forni Rosa

2. ed. riveduta, ampliata e corretta

Torino : Rosenberg & Sellier, 2009

Abstract: Una nuova interpretazione della scrittrice francese i cui scritti hanno avuto in Italia tanta fortuna. La riscoperta del legame essenziale tra religione e politica nel pensiero di Simone Weil. Indice: Rivolta e rivoluzione: il rousseauismo di Simone Weil; Il tradizionalismo rivoluzionario; Sulla nozione weiliana di divisione del lavoro; Ebraismo e cristianesimo: il tentativo di una nuova cristologia; Dizionario weiliano.

Pedagogia critica in Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pedagogia critica in Italia / a cura di Marielisa Muzi

Roma : Carocci, 2009

Abstract: Il volume intende delineare una ricostruzione ampia e rigorosa della pedagogia che si autodescrive come critica. Il libro esplora i significati attribuiti in ambito filosofico alla nozione di critica e lo sviluppo che tale concetto ha avuto nella ricerca pedagogica. Tra i temi affrontati: i presupposti che fanno da sfondo ai modelli formativi nei quali si è declinata la nozione di critica nel nostro paese dagli anni Sessanta ad oggi, il legame tra conoscenza e potere, la ricerca-azione come espressione di un tipo di pensiero collaborativo e democratico, i contributi in campo pedagogico offerti da figure come Mario Manno, Riccardo Massa, Antonio Banfi, Giovanni Maria Berlin.

Sulle tracce di Mary
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Patterson, James

Sulle tracce di Mary : romanzo / di James Patterson ; traduzione di Annamaria Biavasco e Valentina Guani

Milano : Longanesi, 2009

Abstract: Una tranquilla vacanza a Disneyland insieme ai figli è quello che ci vuole per il detective dell'FBI Alex Cross; ma la pace dura solo poche ore, perché una mano omicida ha deciso di colpire proprio in California, a Hollywood, nel tempio delle stelle del cinema. Una mano spietata, che si diverte a descrivere le proprie gesta in agghiaccianti e-mail a un giornalista del Los Angeles Times firmandosi Mary Smith, sta uccidendo in maniera efferata attrici madri di famiglia. Una mano che non sembra avere alcuna intenzione di fermarsi. Ma chi è veramente Mary Smith: una fan ossessionata? Un'attrice fallita? O c'è dietro qualcosa di ben più terribile? E soprattutto, si tratta davvero di una donna, come molti indizi sembrano indicare, oppure ha ragione l'intuito da profiler di Cross, che lo porterebbe a scartare questa ipotesi? Mentre gli omicidi si susseguono, sempre più violenti, e sorgono tensioni e contrasti tra l'FBI e il Dipartimento di polizia di Los Angeles, Alex Cross rischia di perdere una delle partite più difficili della sua carriera investigativa.

Legalità e partecipazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Legalità e partecipazione : itinerari di formazione tra docenti, studenti e detenuti per la cittadinanza e la Costituzione / a cura di Anna Maria Bracciante, Silvia Fossati, Lorenzo Porta ; presentazione di Alessandro Margara

Firenze : Zella, 2009

Filosofia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Filosofia : o paradoxo de aprender aprender e ensinar / Walter Omar Kohan ; traducao Ingrid Muller Xavier

Belo Horizonte : Autentica, 2009

Transforming thinking
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McCall, Catherine C.

Transforming thinking : philosophical inquiry in the primary and secondary classroom / Catherine C. McCall

New York : Routledge, 2009

I barolcc de séf
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I barolcc de séf : immagini, testimonianze e ricordi degli ultimi pastori di Cevo in Valcamonica / a cura di Andrea Belotti

[S. l. : s. n.], 2009 (Breno : Tipografia Camuna)

Don Milani fra storia e memoria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Don Milani fra storia e memoria : la sua eredità quarant'anni dopo / a cura di Carmen Betti

Milano : UNICOPLI, 2009

Abstract: A oltre quarant'anni dalla sua scomparsa, don Milani continua ad attirare su di sé un'attenzione eccezionalmente viva. Lo testimoniano, ancora oggi, la diffusa circolazione delle sue opere, l'elevatissimo numero di pubblicazioni su di lui, i richiami costanti alla sua esperienza formativa, nonché la sua fortuna anche all'estero. Perché tanto persistente interesse? Quale il "segreto" del priore di Barbiana? Questo volume, che raccoglie i contributi di autorevoli e noti studiosi italiani e stranieri, intende offrire un bilancio della sua opera di insegnante, di educatore di comunità, di nemico della società consumistica e di combattente per l'emancipazione dei poveri, sottraendosi al rischio di facili celebrazioni o di aprioristiche critiche.