Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Benvenuti, Stefano
× Data 2001
× Soggetto Opere
× Lingue Inglese
× Soggetto Mozart, Wolfgang Amadeus
× Soggetto Verdi, Giuseppe
Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale A stampa
× Genere Saggi

Trovati 324676 documenti.

Mostra parametri
Gli uomini di domani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brosche, Heidemarie

Gli uomini di domani : manuale di sopravvivenza felice per mamme di figli maschi / Heidemarie Brosche

Trento : Erickson, 2021

Abstract: «Ancora un maschio? Che sfortuna...» «Con tutti questi figli maschi, quando mettete su una squadra di calcio?» Come si fa ad essere madri felici di più figli maschi? Si può essere madri complete e realizzate senza vestitini rosa e bambole in casa? Con la lucidità e solidità di un'esperienza autobiografica vissuta con molta consapevolezza ma anche con tanti dubbi, l'autrice, nella vita professionale un'insegnante, racconta con tono leggero ed empatico, a tratti sinceramente autoironico, la propria vita di madre di tre figli maschi. Senza negare le oggettive difficoltà della vita quotidiana, l'autrice accompagna il lettore anche attraverso le piacevoli sorprese, le inaspettate gioie, il superamento dei pregiudizi e dei benevoli ma evitabili compatimenti che l'avere solo figli maschi comporta.

Cari genitori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Panizon, Franco

Cari genitori : lettera aperta di un pediatra alle mamme e ai papà del futuro / Franco Panizon

Roma : Un pediatra per amico, 2017

Un treno carico di diritti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giuffrida, Franco

Un treno carico di diritti / Franco Giuffrida

[Roma] : Eir, 2015

Tutta la stanchezza del mondo
2 0 0
Materiale linguistico moderno

Tesio, Enrica

Tutta la stanchezza del mondo / Enrica Tesio

Milano : Bompiani ; Firenze : Giunti, 2022

Abstract: L'11 febbraio 2013, nel cuore di una serata di ordinario delirio tra figli piccoli, lavoro arretrato e incombenze domestiche, dalla tv arriva una notizia stupefacente: il papa si è dimesso. Non è malato, non è in crisi spirituale, è afflitto dalla patologia del secolo, la stanchezza. In quel momento Enrica Tesio si sente «parte di qualcosa di grande e insieme sola in modo assoluto». Perché no, noi non possiamo dimetterci. Noi siamo il popolo del multitasking che diventa multistanching. Siamo quelli che in ogni istante libero "scrollano" pagine social per misurare le vite degli altri, quelli che riempiono di impegni il tempo dei figli per il terrore di non stimolarli abbastanza, quelli che di giorno si portano il computer in salotto per lavorare e la sera in camera da letto per guardare una serie ma intanto rispondere all'ultima mail... quelli che, per riposarsi, si devono concentrare

Salute a tutti i costi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ticchi, Nicole

Salute a tutti i costi : la sostenibilità della ricerca farmaceutica tra ambiente, economia e società / Nicole Ticchi

Torino : Codice, 2022

Abstract: Quanto ci vuole per scoprire una cura? Molto tempo e molto denaro, senz'altro, ma quello economico non è il solo aspetto da considerare. La ricerca farmaceutica, come tutti i comparti produttivi, ha un impatto anche dal punto di vista ambientale, poiché richiede una grande quantità di risorse e produce, a sua volta, grandi quantità di scarti che devono essere gestiti e che vanno a occupare uno spazio (in maniera non sempre visibile) sul nostro pianeta. Senza dimenticare l'impatto sociale ed etico, che dipende da fattori come l'approvvigionamento delle materie prime, i diritti dei lavoratori del settore, l'accessibilità dei farmaci e la scelta di quali malattie curare. L'insieme di azioni messe in atto per preservare la nostra salute ha quindi molte conseguenze ambientali e sociali, che a loro volta si ripercuotono sulla salute stessa. Dopo un'esplorazione dei tre aspetti della sostenibilità nel mondo della ricerca farmaceutica, tra problemi da affrontare e soluzioni messe ín atto, Nicole Ticchi racconta i possibili margini di miglioramento e i fattori su cui si può investire per trovare un compromesso fra i costi economici e la necessità di limitare i danni.

Pesaro, Urbino e la riviera del San Bartolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malandrino, Adriana

Pesaro, Urbino e la riviera del San Bartolo : il meglio, da vivere, da scoprire / Adriana Malandrino

Torino : EDT, 2022

Abstract: "Girovagare per la provincia significa tenere il piede sul freno e fermarsi di tanto in tanto. Siate pronti a cambiare i vostri piani: questo territorio è una continua scoperta". Dritti al cuore di Pesaro e Urbino e della Riviera del San Bartolo: le esperienze da non perdere, alla scoperta della regione, itinerari a piedi e giorno per giorno, il meglio di ogni zona, ristoranti, locali, shopping e architettura.

Insetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bouma, Aglaia

Insetti : le meraviglie del mondo a 6 zampe / Aglaia Bouma

Firenze : De vecchi, 2022

Abstract: Che aspetto ha il mondo visto con gli occhi sfaccettati di una libellula? Perché le zanzare maschio non pungono? Quali insetti vedono sopra e sotto la superficie dell'acqua allo stesso tempo? Quanto sono emancipati gli scarabei stercorari? Dalla paura all'ammirazione, il racconto perfetto per chi ama la natura e per chi teme o rifugge tutto ciò che ha sei zampe. Passione natura è la collana dove la scienza si fa appassionante come la vita. Da ragazza Aglaia Bouma sopravvisse a malapena alla puntura di un calabrone europeo, una specie di grande vespa. Di quella sfortunata esperienza non le rimase traccia a parte un assoluto terrore per gli insetti di ogni tipo. E il mondo è pieno di insetti... Dato che la conoscenza è la migliore arma contro la paura, invece che vivere nell'angoscia decise di studiarli a fondo. Fu così che la fobia si trasformò in appassionata fascinazione: Aglaia Bouma vi spiega tutto ciò che non sapevate ma che avete sempre voluto sapere sugli insetti, non solo da entomologa quale è, ma anche raccontandolo con un umorismo e un'umanità contagiosi. Dopo aver letto questo libro saprete tantissime incredibili, inaspettate e assolutamente ingegnose cose su questi animali troppo spesso sottovalutati se non addirittura volutamente evitati. E il mondo sarà più bello grazie anche a tutti loro.

Cammina Foreste in Lombardia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calvo, Enrico - Cremaschi, Roberto - Rapella, Alessandro

Cammina Foreste in Lombardia : 750 chilometri dal Po al monte Resegone / Enrico Calvo, Roberto Cremaschi, Alessandro Rapella

Milano : Terre di mezzo, 2022

Percorsi

Abstract: Non solo città, fabbriche e campi: la Lombardia è ricca di boschi e luoghi da scoprire in un trekking mozzafiato tra montagne, pascoli e valli inondate di luce o nascoste come tesori. Nove itinerari a piedi uniscono le venti foreste regionali collegando le sponde dei grandi laghi: dal Garda attraverso la val Camonica, le Orobie, la Valtellina e la val di Mello, tuffandosi nel Sebino e nel Lario, riemergendo nelle terre dei "tre signori" e degli insubri, in un'avventura verdissima e indimenticabile. Un unico viaggio suddiviso in nove sezioni, perfette per un weekend lungo o una settimana di cammino, oppure da percorrere tutte in una volta per vivere più di un mese nella natura. Per ogni sezione: la mappa, l'altimetria, i luoghi dove dormire, quelli da visitare e gli approfondimenti. Con la descrizione del tracciato tappa per tappa.

Selvino Aviatico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tiraboschi, Luca

Selvino Aviatico : un altopiano per tutte le stagioni / Luca Tiraboschi ; a cura di Gruppo Floristico Massara

[S.l.] : Lyasis, 2022

Abstract: L'Altopiano di Selvino-Aviatico, recentemente riscoperto da molti lombardi, ha portato a una diversa consapevolezza dell'importanza della salute, del nostro tempo e degli stili di vita da cui dipende anche la cura del pianeta in cui viviamo. La guida propone venti itinerari corredati di splendide e inedite foto e di un testo aggiornatissimo, poiché tutti i sentieri proposti sono stati ripercorsi dagli autori più volte negli ultimi mesi. Autori che nel loro peregrinare tra albe e tramonti, hanno incontrato una flora e una fauna in buona salute - forse addirittura ottima - e che confermano la grande potenzialità di questo territorio, a due passi da Bergamo e dalla pianura lombarda. La quota di media montagna in cui si sviluppano gli itinerari ne favorisce un'ampia frequentazione, dai sentieri più facili adatti ai neofiti a quelli più impegnativi

Sotto la soglia delle tenebre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Widder, Edith

Sotto la soglia delle tenebre : memorie di luce e vita nelle profondità del mare / Edith Widder ; traduzione di Francesca Pe'

Torino : Bollati Boringhieri, 2022

Abstract: L'oceano profondo è l'ecosistema più grande al mondo, ma è anche quello meno esplorato. Molte fra le creature sconosciute che abitano l'oscurità degli abissi comunicano tra loro emettendo luce tramite particolari reazioni chimiche. Lo spettacolare fenomeno della bioluminescenza, che ha da sempre affascinato l'umanità, resta tuttora uno dei campi della scienza più difficili da sondare. Con le sue immersioni pionieristiche, Edith Widder offre testimonianze uniche di prima mano su questi creatori di luce, trasmettendo al lettore tutto l'incanto di una «fiaba reale», in cui perfino un minuscoloflash annuncia la straordinaria esperienza della vita. Da questo memoir autobiografico emerge la gioia coinvolgente della scoperta di mondi sconosciuti: dagli organismi luminescenti che popolano le acque mesopelagiche ai fondali dell'oceano, preziosissimi archivi della Terra; dalla massiccia «migrazione verticale» di creature mozzafiato alla neve marina, che svolge una funzione essenziale nel sequestrare anidride carbonica. Lo studio dei dinoflagellati o del mitico calamaro gigante, che Widder riesce a documentare per la prima volta nel suo habitat naturale, è anche l'occasione per riflettere sulle sfide della scienza e le più fantasiose tecniche adottate per rendere possibili esplorazioni elettrizzanti e, talvolta, pericolose. Ora che gli oceani sono sempre più minacciati dall'inquinamento e dal cambiamento climatico, la biologia marina e l'ecologia visuale aprono prospettive del tutto inedite. La bioluminescenza infatti svela non solo i misteri degli abissi ma anche come sia possibile la stessa vita sulla Terra. Un libro capace di stimolare la nostra capacità di guardare il mondo con autentica meraviglia.

La boqueria e i mercati di Barcellona
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Marco, Maria Teresa

La boqueria e i mercati di Barcellona / Maria Teresa Di Marco ; fotografie di Maurizio Maurizi

[S.l.] : Guido Tommasi, 2022

Abstract: Se è vero che ogni grande città ha il suo ventre nel mercato, per Barcellona e la Boqueria questa relazione è ancora più evidente. Poche città come la capitale catalana hanno fatto del proprio mercato e della sua cultura un simbolo, un'attrazione e il fulcro di un amore travagliato ma ancora fortissimo. La Boqueria è un universo in cui immergersi e perdersi, un luogo privilegiato (anche se oggi in pericolo) in cui è possibile trovare ogni cosa, vicina e lontana, a volte lontanissima. I gamberi di Palamos e i percebes arrivati dalla Galizia, i carciofi degli orti di Sant Boi e la frutta esotica del Centro America, le cipolle di Figueras e le patate peruviane, tutto converge qui e qui si mette in scena, non semplicemente in mostra. Ma la Boqueria, assediata dal turismo mordi e fuggi, è anche una piazza difficile, che fa fatica a mostrare la propria verità: occorre armarsi di pazienza, prendersi il tempo e inseguire le tracce di chi la vive e di chi la fa ogni giorno. Si scopriranno così mappe segrete, abitudini consolidate e la radice di una tradizione gastronomica, quella catalana, che ha tratti suoi marcatissimi nell'associazione di mar i muntanya (mare e montagna), nella cultura del sofregit e delle salse (alioli, romesco e picada). La Boqueria vista da qui si mostrerà allora come il cuore simbolico di una rete di mercati che permea la città e la nutre: ogni quartiere ha il suo mercato che non è semplicemente un luogo di approvvigionamento ma uno dei centri della vita in comune a ogni età. Prendiamo dunque la nostra cesta sotto il braccio e partiamo per un viaggio dentro la pancia e la gastronomia di Barcellona!

Vita e persecuzione di Giovanni Falcone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martelli, Claudio

Vita e persecuzione di Giovanni Falcone / Claudio Martelli

Milano : La nave di Teseo, 2022

Abstract: "Giovanni Falcone era il più importante, il più capace, il più famoso tra i giudici che hanno combattuto la mafia. Per questo nello stesso giorno in cui fui nominato ministro della Giustizia lo chiamai e gli affidai l'incarico più importante del ministero, quello di direttore degli Affari Penali. Insieme, abbiamo pensato e organizzato la più organica, determinata ed efficace strategia di contrasto a Cosa Nostra. La mafia reagì uccidendo prima Falcone poi Borsellino con una violenza terroristica più efferata e rabbiosa di quella armata in precedenza contro i molti giudici, poliziotti, uomini politici che l'avevano contrastata. Pur tra tante affinità, la storia di Falcone è diversa da quella degli altri uomini dello Stato che hanno combattuto la mafia perché solo a Falcone è capitato di essere perseguitato in vita non solo da Cosa Nostra, ma anche di essere avversato da colleghi magistrati, dalle loro istituzioni come il CSM e dall'Associazione Nazionale Magistrati, nonché da politici e da giornalisti di varie fazioni. Ancora oggi di quest'altra faccia della luna poco si sa perché poco è stato detto. Fece eccezione l'amico più caro di Falcone, Paolo Borsellino: 'La magistratura che forse ha più responsabilità di tutti cominciò a far morire Giovanni Falcone ben prima che la mafia lo assassinasse a Capaci'. Da allora sono passati trent'anni. Per rispetto di Falcone, dei ragazzi che non hanno vissuto quel tempo, degli adulti che non lo hanno capito o lo hanno dimenticato, sento il dovere di tornare a riflettere per raccontare le verità di allora e quelle più recenti che ho appreso insieme al ruolo di chi, nel bene e nel male, ne fu protagonista dentro le istituzioni dello Stato, nella società e nel mondo dell'informazione." (Claudio Martelli).

Elastic Resistance Training per l'allenamento sportivo e per il wellness
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Varalda, Carlo

Elastic Resistance Training per l'allenamento sportivo e per il wellness : 131 esercizi con le bande elastiche / Carlo Varalda

Ferriera di Torgiano : Calzetti & Mariucci, 2022

Abstract: Un manuale sulle modalità in cui le bande elastiche producono forza resistente e le relative curve di forza, con una semplice ed esauriente spiegazione sul concetto di resistenza elastica. Alla descrizione delle opportunità applicative dettate da esigenze di allenamento e relative valutazioni dei carichi, si aggiungono consigli e disposizioni per l'individualizzazione delle pratiche allenanti e sugli accorgimenti da adottare per ottimizzare le più razionali ed efficaci programmazioni. Valutazione dei progressi, assetti posturali, respirazione e accorgimenti per la sicurezza sono poi gli argomenti che introducono ad un corposissimo eserciziario organizzato in nove sezioni per complessivi 131 esercizi tutti illustrati con foto e video esecutivi fruibili con Qr code. Due video iniziali sono dedicati all'illustrazione delle caratteristiche del lavoro con gli elastici e ad esemplificazioni del loro comportamento quando vengono messi in tensione a varie percentuali di trazione rispetto alla posizione di riposo. Chiudono il manuale schede illustrative sulla somministrazione degli esercizi, per serie, ripetizioni, recupero e per le diverse esigenze di lavoro dei decondizionati o di chi deve potenziare la qualità forza.

Ortensie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paoli, Rita - Ballati, Alberta - Galgani, Valeria

Ortensie / Rita Paoli, Alberta Ballati, Valeria Galgani

Milano : Edagricole, 2022

Abstract: Il volume descrive i diversi tipi di ortensia, a partire dalla classificazione e dall'aspetto morfologico, e ne racconta, con linguaggio semplice tutte le modalità di coltivazione: ambiente, terreno, messa a dimora, irrigazione, concimazione, potatura, riproduzione. Un capitolo è dedicato alla coltivazione delle ortensie forzate (quelle in vendita già a marzo) e un altro a malattie e parassiti, da combattere anche con metodi di lotta biologica. Non mancano due curiosità: la storia e gli usi insoliti della pianta. Infine, la seconda parte del libro è dedicata alle singole specie e varietà: illustra i consigli specifici di coltivazione e presenta con foto le più belle varietà disponibili in commercio.

Un secolo, due movimenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rossanda, Rossana

Un secolo, due movimenti : comunismo e femminismo, tracce di una vita / Rossana Rossanda ; introduzione di Maria Luisa Boccia

Roma : Futura, 2022

Abstract: Comunismo e femminismo: c'è contiguità tra due dei movimenti che hanno segnato più profondamente il Novecento? Rossana Rossanda affronta teorie e percorsi storici che hanno influenzato gran parte della sua vita, tracciando anche un bilancio di una generazione politica. Introduzione di Maria Luisa Boccia.

Segreti e misteri del Monte Everest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Synnott, Mark

Segreti e misteri del Monte Everest : [un viaggio spettacolare alla scoperta delle insidie della vetta più alta del mondo] / Mark Synnott

Roma : Newton Compton, 2022

Abstract: L'8 giugno del 1924, George Mallory e "Sandy" Irvine partirono per una scalata verso il tetto del mondo, lì dove nessuno era mai stato prima. Furono avvistati per l'ultima volta a una distanza di circa duecento metri dalla cima dell'Everest. Un secolo dopo, ancora non sappiamo se siano mai riusciti a raggiungere il loro obiettivo, ben prima della storica impresa di Sir Edmund Hillary e Tenzing Norgay, nel 1953. Sarebbe una scoperta in grado di riscrivere la storia, non solo dell'alpinismo, ma dell'uomo. Irvine portava con sé una macchina fotografica Kodak ma questa, come il suo corpo, non è mai stata trovata. Mallory e Irvine potrebbero aver raggiunto la vetta e scattato una fotografia prima di morire? Mark Synnott ha deciso di partire per la famigerata parete nord del monte più alto del mondo, aiutato da una speciale tecnologia per consentire ai droni di raggiungere altitudini impossibili. Il suo obiettivo: trovare il corpo di Irvine e la macchina fotografica che potrebbe contenere le risposte sul vero esito della spedizione. Questo è il racconto mozzafiato della sua impresa, per risolvere uno degli enigmi più affascinanti del secolo scorso.

Qualcuno visse più a lungo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaglio, Enrico

Qualcuno visse più a lungo : la favolosa protezione dell'ultimo padrino / Enrico Deaglio

Milano : Feltrinelli, 2022

Abstract: Milano, primi anni settanta. A nord-est, vicino al Parco Lambro, sorge Milano 2. Palermo, 1982. Un costruttore edile sconosciuto muore ucciso in un agguato. È uno dei primi di una sanguinosa guerra civile. Dopo di lui muoiono altre diecimila persone. L'uomo aveva investito i suoi soldi nelle banche di Michele Sindona. I suoi figli sono i fratelli Graviano. Il loro capo è Giuseppe, soprannome Madre Natura. A vent'anni prende il comando. Deve gestire un patrimonio enorme, difendere la famiglia nella guerra, guidare il suo esercito. Ce la farà? Può un ragazzo giovane, da solo, tenere testa alla tempesta finanziaria che sta scuotendo l'Italia? Dalla sua parte ha il governo "militare" del più grande quartiere di Palermo, il Brancaccio in cui Cosa Nostra domina incontrastata. Si allea con i corleonesi e con i servizi. Capaci e via D'Amelio, 1992. Giuseppe Graviano schiaccia personalmente il telecomando di via d'Amelio. Curiosamente, nessuno l'aveva mai sospettato, anche perché vive ormai a Milano. E nessuno aveva sospettato che ci fosse lui dietro alla catena di bombe che nel 1993 hanno portato l'Italia sull'orlo della crisi finanziaria e di un possibile colpo di stato. 1994. Berlusconi scende in campo. Nessuno si accorge dell'arresto di Filippo e di Giuseppe Graviano in un ristorante alla moda di Milano. Tutto, come per magia, finisce. In Italia nessuno più verrà ammazzato. La storia è finita. O forse no. A Palermo un membro della banda Graviano - tale Spatuzza - viene arrestato nel '96 e racconta tutto, smentendo tutta la ricostruzione ufficiale delle stragi. Ma la sua cantata rimane nascosta per dieci anni. I Graviano hanno fatto tutto: Capaci, via D'Amelio, Firenze, Milano, Roma, Maurizio Costanzo, i due carabinieri di Reggio Calabria. E perché? Dal 41 bis, dove sono ormai da trent'anni, i Graviano organizzano i loro affari come se niente fosse. Sono ancora giovani. La stirpe deve continuare. Ma una domanda li tormenta: chi ci ha traditi? Gli stessi che ci hanno ordinato le bombe? Già, chi li ha traditi?

Chronos
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hartog, Francois

Chronos : l'occidente alle prese con il tempo / François Hartog ; traduzione di Valeria Zini

Torino : Einaudi, 2022

Abstract: Il tempo è onnipresente e ineluttabile. Innanzitutto è ciò che non può essere afferrato. Ma pur essendo l'inafferrabile, gli uomini non hanno mai smesso di cercare di padroneggiarlo. Innumerevoli sono state le strategie messe in campo per comprendere il tempo, o per illudersi di riuscirci, dall'antichità classica ai giorni nostri, passando per il famoso paradosso di Agostino: finché nessuno ti chiede che cos'è il tempo, lo sai; ma appena te lo chiedono, non lo sai più. In questa ricostruzione storica e filosofica di uno dei misteri più affascinanti della realtà, François Hartog distingue diverse epoche: dai vari modi che i greci avevano di definire il tempo, alla particolare concezione cristiana di un presente compreso tra la nascita di Cristo e giudizio finale, dall'affiorare del tempo moderno, frutto del progresso, alle incertezze contemporanee. Oggi il futuro si è fatto incerto ed è sorta una nuova era, l'Antropocene, interamente governata dalla forza dell'uomo. Che ne è oggi dei vecchi modi di intendere chronos? Quali nuove strategie, irretiti come siamo nella dimensione evanescente e costrittiva del presentismo, dovremmo concepire per affrontare quello che ci appare un incommensurabile e minaccioso futuro?

Trekking per famiglie in Lombardia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scerri, Daniela

Trekking per famiglie in Lombardia : 63 trekking Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Sondrio / Daniela Scerri

[S.l.] : ViviDolomiti, 2022

Abstract: Dalla fortuna del Blog Duepertrefacinque e dall'esperienza di una mamma amante delle Terre Alte, ecco la montagna di Lombardia a portata di piccoli scarponcini. Una ricca selezione di Rifugi Amici dei Bambini: rifugi che per tipologia di sentiero o per servizi offerti, possono essere suggeriti come meta per famiglie. E poi spunti per giornate outdoor e proposte di trekking che nascondono veri e propri tesori. Itinerari tematici, ghiacciai, boschi incantati, sentieri storici e musei a cielo aperto da vivere in pienezza con il vento in quota che scompiglia i capelli e tinge le gote di rosso

Progettare ecosistemi alimentari in permacultura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Loeks, Zach

Progettare ecosistemi alimentari in permacultura : come coltivare biodiversità in città e in campagna / Zach Loeks

Firenze : Terra nuova, 2022

Abstract: Trasformare il territorio in ecosistemi alimentari fa parte dell'evoluzione umana e alla base di società prospere ci sono ecosistemi diversificati, ricchi di prodotti commestibili differenti. Allora perché oggigiorno città e periferie sono ricoperte da prati e piante ornamentali, senza alcuna attenzione per la biodiversità e la possibilità di offrire cibo? Questo manuale pratico ci guida alla progettazione di sistemi alimentari per trasformare terreni incolti e paesaggi poveri di biodiversità, in prati e giardini fondamentali per il nostro benessere individuale e collettivo, con profondi benefici per l'ambiente, la cultura e la costruzione di comunità resilienti. Si può iniziare anche da piccole aiuole, o dai viali che attraversiamo ogni giorno in città, per rendere i luoghi in cui viviamo ogni giorno dei laboratori viventi di biodiversità e di abbondanza. "Progettare ecosistemi alimentari in permacultura" è un libro ricco di esempi, infografiche, illustrazioni e fotografie che delineano i principi e i concetti della progettazione alimentare. Si rivolge a tutti coloro che hanno accesso a un piccolo fazzoletto di terra, un balcone, un orto, un cortile, per poi espandersi su terreni, vicinati, città e regioni intere. Un testo per chi è convinto che l'umanità abbia il diritto di vivere e prosperare in un ecosistema ricco, abbondante e capace di rispondere alle sfide del presente.