Bella mia
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Di Pietrantonio, Donatella

Bella mia

Abstract: La storia di una donna che si ritrova a improvvisarsi madre, nonostante quell'idea di sé fosse stata abbandonata da tempo, con un adolescente taciturno e scontroso. E ciò che succede alla protagonista e io narrante di questo romanzo, quando la sorella gemella, che sembrava predestinata alla fortuna, rimane vittima del terremoto de L'Aquila. Il figlio Marco viene affidato in un primo tempo al padre, che però non sa come occuparsene. Prendersi cura del ragazzo spetta dunque a lei e alla madre anziana, trasferite nelle C.A.S.E. provvisorie del dopo-sisma. Da allora il tempo trascorre in un lento e tortuoso processo di adattamento reciproco, durante il quale ognuno deve affrontare il trauma del presente, facendo i conti con il passato. Ed è proprio nella nostalgia dei ricordi, nei piccoli gesti gentili o nelle attenzioni di un uomo speciale, che può nascondersi l'occasione di una possibile rinascita


Titolo e contributi: Bella mia / Donatella Di Pietrantonio ; con una postfazione dell'autrice

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2018

Descrizione fisica: 182 p. ; 21 cm

EAN: 9788806237998

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Super ET

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: Psicologico <genere fiction> (0) 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000- (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 31 copie, di cui 20 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
PONTE SAN PIETRO "MARZIO TREMAGLIA" 853.9 DI PSP-83633 Su scaffale Prestabile
BRIGNANO GERA D'ADDA 853.92 DIP BRG-31605 Su scaffale Prestito locale
ARCENE 853.9 DIP ARC-22321 In prestito 04/10/2018
STEZZANO 853.92 DIP STE-48811 In prestito 16/10/2018
DALMINE 853.92 DIP DAL-133644 Su scaffale Prestabile
PRADALUNGA 853.92 DIP PRA-28477 In prestito 16/10/2018
RANICA 853.92 DIP RAN-59563 In prestito 22/09/2018
SELVINO 853.92 DIP SEL-25476 In prestito
GORLE 853.92 DIP GRL-38034 In prestito 16/10/2018
TRESCORE BALNEARIO DIP D TRE-53824 In prestito 06/10/2018
SAN PAOLO D'ARGON 853.92 DIP SPA-24555 In prestito 09/10/2018
CARAVAGGIO 853.92 DIPI CAR-68187 In prestito 28/09/2018
PALOSCO 853.92 DIP PLS-31228 In prestito 22/10/2018
MADONE 853.92 DI MAD-19854 In prestito 26/09/2018
NEMBRO 853.92 DI NEM-94320 Su scaffale Prestabile
VALBREMBO 853.9 DIP VLB-89755 In prestito 08/10/2018
MOZZO 853.92 DIP MZZ-55663 In prestito
FARA GERA D'ADDA 853.9 DIP FGA-30206 In prestito 04/10/2018
SORISOLE NAR . DIP DON SOR-32054 In prestito 30/07/2018
GROMO 853.92 DIP GRO-15635 In prestito
ZOGNO 853.9 DIP ZOG-50025 In prestito 05/10/2018
MAPELLO 853.9 DIP MAP-30241 In prestito 05/10/2018
VILLONGO 853.9 DIP VIL-53361 Su scaffale Prestabile
CASIRATE D'ADDA 853.9 DIP CSR-17287 In prestito 29/09/2018
ZANICA 853.92 DIP ZNC-103272 In prestito
CENE 853.92 DIP CNE-22278 Su scaffale Prestabile
SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII 853.92 DI SOT-70487 Su scaffale Prestito locale
COLOGNO AL SERIO 853.92 DIP CLG-42344 In prestito 04/10/2018
ORIO AL SERIO 853.92 DIP ORI-31271 In prestito 09/10/2018
CASTEL ROZZONE 853.9 DIP CTR-19592 In prestito 18/10/2018
CARVICO 853.92 DIP CVC-25299 In prestito 09/10/2018
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

   Molto bello questo libro in cui si parla del terremoto dell'Aquila e delle macerie che ha lasciato, non solo nel senso letterale del termine tra le case e nel paese, ma delle macerie lasciate nei cuori dei sopravvissuti.
Ferite che difficilmente si rimargineranno, ferite che potranno essere curate solo dalla potenza dei sentimenti e dal cuore delle persone che riusciranno a rialzarsi e a far fronte alla perdita di tutto o parte della loro vita, ferite laceranti per aver perso persone care, sensi di colpa per non essere stati al posto di quella persona, per non aver potuto fare nulla per evitarlo...
Un libro carico di sentimenti, con descrizione di fatti in apparenza normali, ma pieni di amore, rabbia, senso di vuoto e smarrimento, voglia di ricominciare, famiglie distrutte a metà, famiglie già distrutte ancor prima che il sisma venisse a rompere del tutto ciò che già era incrinato....
Consigliato a chi vuole riflettere sul senso della vita e del fatto che diamo sempre tutto per scontato e vorremmo sempre di più, non accorgendoci che già abbiamo tutto, la vita e l'amore dei nostri cari su quel tutto.

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.