Il racconto dell'ancella
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Atwood, Margaret

Il racconto dell'ancella

Abstract: In un mondo devastato dalle radiazioni atomiche, gli Stati Uniti sono divenuti uno Stato totalitario, basato sul controllo del corpo femminile. Difred, la donna che appartiene a Fred, ha solo un compito nella neonata Repubblica di Galaad: garantire una discendenza alla élite dominante. Il regime monoteocratico di questa società del futuro, infatti, è fondato sullo sfruttamento delle cosiddette ancelle, le uniche donne che dopo la catastrofe sono ancora in grado di procreare. Ma anche lo Stato più repressivo non riesce a schiacciare i desideri e da questo dipenderà la possibilità e, forse, il successo di una ribellione. Mito, metafora e storia si fondono per sferrare una satira energica contro i regimi totalitari. Ma non solo: c'è anche la volontà di colpire, con tagliente ironia, il cuore di una società meschinamente puritana che, dietro il paravento di tabù istituzionali, fonda la sua legge brutale sull'intreccio tra sessualità e politica. Quello che l'ancella racconta sta in un tempo di là da venire, ma interpella fortemente il presente


Titolo e contributi: Il racconto dell'ancella / Margaret Atwood ; traduzione di Camillo Pennati

Pubblicazione: Milano : Ponte alle grazie, 2017

Descrizione fisica: 398 p. ; 21 cm

Serie: Scrittori ; 59

EAN: 9788868337421

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Scrittori ; 59

Nomi: (Autore) (Traduttore)

Soggetti:

Classi: Fantapolitico <genere fiction> (0) 813.54 NARRATIVA AMERICANA IN LINGUA INGLESE, 1945-1999 (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 35 copie, di cui 22 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
PUMENENGO 813.54 ATW PUM-7143 Su scaffale Prestabile
CARVICO 813.54 ATW CVC-24619 In prestito 04/09/2018
ENDINE GAIANO 813.54 ATW ENG-8260 In prestito 29/08/2018
GORLE 813.54 ATW GRL-37340 In prestito 29/08/2018
CARAVAGGIO 813.5 ATWO CAR-66981 In prestito 03/09/2018
MADONE 813.54 ATW MAD-19515 In prestito 27/08/2018
COVO 813.54 ATW COV-13667 Su scaffale Prestabile
PONTE SAN PIETRO "MARZIO TREMAGLIA" 813.5 ATW PSP-82231 In prestito 20/08/2018
RANICA 813.5 ATW RAN-59047 In prestito 20/09/2018
STEZZANO 813.54 ATW STE-48081 In prestito 29/08/2018
DALMINE 813.54 ATW DAL-131977 In prestito 20/08/2018
OSIO SOTTO 813.54 ATW OST-46438 In prestito 28/08/2018
MISANO GERA D'ADDA 813.54 ATW MIS-41407 In prestito 24/08/2018
ALBANO SANT'ALESSANDRO 813.5 ATW ASA-43495 Su scaffale Prestabile
TRESCORE BALNEARIO ATW M TRE-52862 In prestito 31/08/2018
GANDINO 813.54 ATW GND-38554 Su scaffale Prestabile
PRESEZZO 813.5 ATW PRS-28628 In prestito 03/09/2018
LEVATE 813.5 ATW LEV-30834 In prestito 04/10/2018
VILLA DI SERIO 813.54 ATW VDS-73867 In prestito
ROMANO DI LOMBARDIA 813.54 ATW ZAN-12147 In prestito 23/08/2018
SAN PAOLO D'ARGON 813.54 ATW SPA-23984 Su scaffale Prestabile
ROMANO DI LOMBARDIA 813.54 ATW SPR-28338 In prestito 20/08/2018
FARA GERA D'ADDA 813.54 ATW FGA-29601 Su scaffale Prestabile
ROMANO DI LOMBARDIA 813.5 ATW ZOG-49582 In prestito 20/08/2018
ADRARA SAN ROCCO 813.54 ATW ASR-22088 In prestito
CIVIDATE AL PIANO 813.54 ATW CIV-20924 Su scaffale Prestabile
ZANICA 813.54 ATW ZNC-102658 Su scaffale Prestabile
MARTINENGO 813.54 ATW MAR-31033 In prestito
PIAZZA BREMBANA 813.54 ATW PZZ-30828 Su scaffale Prestabile
BERBENNO 813.5 ATW BER-100680 Su scaffale Prestabile
SERINA 813.54 ATW SRN-16627 In prestito
ALMENNO SAN BARTOLOMEO 813.54 ATW ALM-24011 In prestito 05/09/2018
CISANO BERGAMASCO 813.54 ATW CIS-34598 In prestito 28/08/2018
COSTA VOLPINO 813.54 ATW COS-83635 In prestito 10/09/2018
ONORE 813.5 ATW ONO-21208 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Bello e terribile, le due definizioni che darei di questo libro.
Molto bello perchè raccontato molto bene dalla protagonista, molto bello perchè per fortuna è solo un libro.
Terribile perchè la descrizione della condizione in cui sono tenute le donne, e pure gli uomini "disobbedienti", in questo ipotetico futuro prossimo, derivante da contaminazioni atomiche, è qualcosa di veramente sconcertante, qualcosa che nessuno penso si auguri avvenga davvero...
Anche se, forse, in alcuni paesi e in alcune culture, la situazione descritta non si discosta di molto da quella reale...
Consigliato a tutti, soprattutto a chi si lamenta sempre di tutto quel che ha e che può fare, consigliato a chi non si crede libero di agire come meglio crede, anche nelle piccole e semplici azioni quotidiane.

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.