Trovati 458090 documenti.

Mostra parametri
Ranocchio salva Tokyo
0 0 0
Libri Moderni

Murakami, Haruki

Ranocchio salva Tokyo / Murakami Haruki ; illustrato da Lorenzo Ceccotti ; traduzione di Giorgio Amitrano

Torino : Einaudi, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando Katagiri rientrò nel suo appartamento, ad attenderlo c'era un ranocchio gigante. Eretto sulle zampe posteriori, superava i due metri. E aveva anche un fisico massiccio. Katagiri, alto appena uno e sessanta e mingherlino, si sentì sopraffatto dal suo aspetto imponente. - Mi chiami Ranocchio - disse il ranocchio

Scrittori si diventa
0 0 0
Libri Moderni

Poletti Riz, Jenny

Scrittori si diventa : metodi e percorsi operativi per un laboratorio di scrittura in classe / Jenny Poletti Riz

Trento : Erickson, 2017

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Come dimostrano l'esperienza quotidiana e le rilevazioni nazionali e internazionali, le competenze di scrittura (e lettura) di moltissimi studenti italiani sono drammaticamente scarse. Benché possa essere dovuto a una pluralità di cause, questo scenario evidenzia i limiti delle modalità tradizionali di insegnamento dell'italiano e la necessità di un approccio didattico radicalmente diverso: un approccio strutturato e organico, incentrato su attività significative per gli studenti, sul processo anziché sul prodotto, sull'autovalutazione e sulla metacognizione, in linea con le indicazioni nazionali. In questo volume l'autrice, insegnante e blogger, risponde a tale esigenza presentando la metodologia del laboratorio di scrittura, il "writing workshop" ideato dal "teachers college" della Columbia university, fondata su decenni di sperimentazioni e ricerche. Spiega nel dettaglio come costruire in classe un nuovo ambiente di apprendimento in cui gli studenti migliorano la propria competenza di scrittura grazie a una pratica costante, con strumenti e routine definite. II laboratorio si articola in sessioni che prevedono: una "minilezione", nella quale l'insegnante offre strategie e tecniche di scrittura in modo esplicito e utilizzando testi letterari modello; un consistente tempo di scrittura in autonomia; la condivisione, momento in cui gli studenti si confrontano tra loro e con l'insegnante. Ricca di spunti, piste e materiali operativi, anche scaricabili online, l'opera si rivolge a insegnanti di scuola primaria (classi quarta e quinta) e secondaria di primo grado.

Il grande libro illustrato delle fobie
0 0 0
Libri Moderni

Bavagnoli, Gianluca

Il grande libro illustrato delle fobie : dai un nome alle tue paure / testi di Gianluca Bavagnoli ; illustrazioni di Andrea Q

Milano : Baldini & Castoldi, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 10
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tutti abbiamo un'idea più o meno vaga di cosa sia una fobia. Conosciamo bene le più note, dall'agorafobia alla claustrofobia all'aracnofobia, ma stiamo per scoprire che quello della paura è un universo molto più vasto, ricco di sfumature e variabili infinite. Sarà in fatti sufficiente una rapida sfogliata a queste pagine per capire che esistono fobie davvero assurde e impensabili e che un numero inimmaginabile di persone ne soffre. A spasso tra le illustrazioni di Andrea Q - ironiche, irriverenti, a volte oniriche e spiazzanti - vi imbatterete in fobie di ogni natura. Le ombre e i baci; le nuvole e l'orrore di essere sepolti vivi, comune a tanti scrittori e registi - da E. A. Poe a Tommaso Landolfi, da Alfred Hitchcock a Quentin Tarantino; le uova e i clown, attraverso i quali Stephen King si è impossessato dei nostri incubi più neri; i colori accesi, spauracchio di Woody Alien, e il buio, che ossessiona da sempre Dario Argento; ma anche verdure, insetti, zombie, bottoni, polli e parenti...

Concetta
0 0 0
Libri Moderni

Lerner, Gad

Concetta : una storia operaia / Gad Lerner

Milano : Feltrinelli, 2017

  • Copie totali: 13
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: 27 giugno 2017: nella sede dell'Inps di Torino Nord, in corso Giulio Cesare 290, una donna si cosparge di alcol e si dà fuoco. È Concetta Candido, di mestiere faceva l'addetta alle pulizie in una grande birreria di Settimo Torinese, inquadrata in una cooperativa inventata e presieduta dagli stessi titolari della birreria. Da sei mesi Concetta è stata licenziata. Così, senza lavoro, senza liquidazione e con il sussidio di disoccupazione che per un disguido burocratico non arriva, Concetta giunge all'apice della disperazione. Per questo sceglie il fuoco come forma di pubblica protesta. Si procurerà ustioni di terzo grado sul 27% del corpo e lotterà tra la vita e la morte per mesi. La attende un percorso di lenta e dolorosa riabilitazione. Intorno a lei si forma spontaneamente una rete di sostegno affettuoso, che non riesce però a infrangere il muro di imbarazzo con cui il suo gesto è stato rimosso dai concittadini e dai politici della comunità operaia di Settimo Torinese. Trent'anni dopo il suo libro-inchiesta «Operai», Gad Lerner torna negli stessi luoghi a raccontare il mutamento brutale delle condizioni di lavoro. Un'inchiesta che, a partire dalla testimonianza di Concetta, darà voce a tutti i protagonisti di questa tragedia: i primi soccorritori, i datori di lavoro, i funzionari dell'Inps, le colleghe licenziate, la sinistra cittadina, i familiari di Concetta tra i quali spicca l'impegno appassionato del fratello Giuseppe. Emerge così una storia esemplare che ha a che fare con tutti noi molto più di quanto siamo disposti a credere. Gli uomini e le donne come Concetta sono i nuovi operai, senza sindacati né tutele, protagonisti involontari di una corsa al ribasso nel precariato, nel lavoro nero e nelle retribuzioni. Ed è forse significativo che il fuoco di Concetta sia divampato nella stessa città marchiata dal rogo della ThyssenKrupp, che anticipò la metamorfosi sociale dell'ultimo decennio narrata in questo libro

Macerie prime
0 0 0
Libri Moderni

Zerocalcare

Macerie prime / Zerocalcare

Milano : Bao Publishing, 2017

  • Copie totali: 15
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 6

Abstract: Macerie prime è una storia su cosa ci rende umani. Sulle cose che, per quanto siano messe a dura prova dalla vita, dobbiamo proteggere a ogni costo. Un libro in cui un cast corale e allargato rispetto al tipico narrare di Zerocalcare si confronta che le fragili realtà che, appena qualche anno prima, erano i loro sogni per il futuro. È una storia che è stata pensata per essere letta in due atti, e per questo non sarà mai pubblicata in un volume unico.

Potete perdonarla?
0 0 0
Libri Moderni

Trollope, Anthony

Potete perdonarla? / Anthony Trollope ; traduzione dall’inglese di Rossella Cazzullo

Palermo : Sellerio, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 8
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Alice Vavasor, giovane e per bene, è imparentata con una delle famiglie più in vista di Londra. È stata la fidanzata del cugino George, uomo con fama di scapestrato e per questo lo ha lasciato. Adesso manca solo la data ufficiale per il suo matrimonio con Grey, un gentiluomo perfetto in tutto, forse troppo, pensa a volte Alice. Per il suo tour in Svizzera, l'ultimo da signorina assieme all'inseparabile Kate, le due amiche scelgono di farsi accompagnare dal fratello di questa, che è proprio George, l'ex pretendente. Succederà «qualcosa di dolce, indefinibile e pericoloso», nulla in realtà di irreparabile, ma quello che sconvolge la folla dei benpensanti è la sete di indipendenza di Alice, il suo desiderio di non curarsi dell'ipocrisia. Un piccolo sasso scagliato nello stagno morale della rispettabilità vittoriana, i cui cerchi sempre più larghi il narratore segue onda per onda, in tutti i salotti e le camere private, con la sua voce di placida eleganza descrittiva, con la sua «totale comprensione dell'usuale» (Henry James), con il suo talento di offrire al lettore uno spaccato preciso al millimetro della società che racconta. Primo romanzo di una serie di sei, detta Ciclo Palliser (dal personaggio di riferimento di tutto l'insieme) o Ciclo politico, "Potete perdonarla?" di politico ha ancora molto poco. Parla di donne e di amori, di donne migliori dei loro uomini, in cerca di una affermazione indipendente che non possono ottenere se non proiettando se stesse nei successi dei loro mariti, di occasioni d'amore perdute o ritrovate. Ma qualcosa dentro l'antifemminile crosta vittoriana si sta rompendo e questa storia, senza dichiararlo esplicitamente, lo registra (leggevano i libri dello scrittore migliaia e migliaia di signore inclini a identificarsi). E c'è un'altra protagonista, Londra, la meravigliosa città dove «quella di uno scapolo è la più felice di tutte le vite», ma in cui non si piantano radici perché le radici sono in campagna. Trollope, scrittore sommo dell'età più felice del romanzo inglese, fa scorrere l'infinità di cose che succedono in modo coinvolgente ma lieve, come l'ininterrotto pettegolezzo di un'elite che non ha niente da fare, raccontato da un ospite intrigante ma tanto intelligente da buttare qui e là un'ironia, costruire un paradosso, adombrare una critica, e soprattutto capace di colorire il tutto di un distaccato umorismo sottilmente pessimista per chi lo sa vedere

Agricoltura senza caporalato
0 0 0
Libri Moderni

Agricoltura senza caporalato / a cura di Fabrizio Di Marzio ; saggi di Roberta Capo ... [et al.] ; saggio fotografico di Fabrizio Sacchetti ; prefazione di Gian Carlo Casellli

Roma : Donzelli, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il fenomeno del caporalato, insieme a quello del lavoro nero, presente soprattutto nel settore agricolo, interessa tutto il nostro paese, con punte preoccupanti nell'Italia meridionale. Esso consiste nel reclutamento illegale di lavoratori che vengono impiegati, per lo più a giornata, nei campi, per essere messi a disposizione di un'impresa. I caporali, spesso collegati con organizzazioni criminali, sono i mediatori tra le imprese e i lavoratori, italiani o stranieri in stato di bisogno. Questi ultimi si trovano dunque in una posizione debole dal punto di vista economico e sociale, e sono facilmente esposti allo sfruttamento. Il lavoro viene altamente sottopagato, tanto da essere considerato una nuova forma di schiavitù. I turni, lunghi, faticosi e fuori da qualsiasi norma di diritto, sono accompagnati da varie forme di violenza, maltrattamenti e intimidazioni. Per spezzare la catena dello sfruttamento, al fine di combattere questo fenomeno così vergognosamente diffuso, è necessario conoscerne in maniera precisa le dinamiche, analizzando i contesti all'interno dei quali questa pratica trova terreno più fertile. Il libro risponde a questa necessità attraverso un'indagine affidata a studiosi di varia provenienza, dai giuristi agli storici del lavoro, dagli economisti ai filosofi e ai letterati, fino al saggio fotografico appositamente realizzato per questo volume da Fabrizio Sacchetti. Una riflessione a più voci, dunque, su un fenomeno che interessa la società civile nella sua interezza e nei suoi fondamenti e che richiede di essere posto al centro del dibattito, all'insegna del comune impegno per la costruzione di una comunità di vita in cui i diritti di tutti siano riconosciuti. Prefazione di Gian Carlo Caselli.

La compagnia dell'acqua
0 0 0
Libri Moderni

Papi, Giacomo

La compagnia dell'acqua / Giacomo Papi

Torino : Einaudi, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 10
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Otto ha undici anni e vive nel terrore che possa succedergli qualcosa di brutto: si è inventato una serie di gesti scaramantici, per i quali spesso i compagni di scuola lo prendono in giro. Un giorno, per scherzo, lo buttano in un tombino. Rischia di annegare, ma qualcuno lo salva. Nei canali sepolti di Milano abita infatti una comunità di persone escluse dalla vita in superficie perché inadatte o squinternate. Sono la compagnia dell'acqua, puliscono i fiumi e tengono a bada il lago nero della Malamorte, alimentato dai rifiuti e ribollente di gas. A volte la Malamorte si risveglia: è quello che sta accadendo. Da qualche tempo i suoi miasmi agitano anche la gente di sopra, che è sempre più spaventata e violenta. Mentre il vecchio capo dei custodi cerca un sistema per ristabilire la normalità, c'è chi progetta di sfruttare il caos per tornare alla luce. Otto sa che il male deve restare nascosto, perché vederlo fa paura. Quel che ancora non sa è che affrontare la paura è l'unico modo per crescere.

Le lettere di Anna
0 0 0
Libri Moderni

Cappi, Barbara

Le lettere di Anna / Barbara Cappi

Milano : Rizzoli, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Per Anna Procopio gli studi di "C'è posta per te" sulla Tiburtina vogliono dire famiglia: la signora Maria non inizia mai una puntata senza che la storica sarta del programma le controlli il vestito; e poi ci sono Lisa, la sua giovane aiutante che ha un nuovo burrascoso amore, la parrucchiera Ros con i suoi look da panterona e Francesco, il truccatore, che sta per sposarsi con il compagno. Ma al centro della vita di Anna ora è finalmente tornata Gioia, la figlia abbandonata trent'anni prima e ritrovata grazie all'incantesimo di C'è posta. Il cuore di Anna ha ripreso a battere al ritmo di una felicità troppo a lungo negata, che ha il sapore dolceamaro delle mandorle e la magia dell'attesa. Eh sì, perché Anna sta per diventare nonna! Se non fosse che, quando nasce la nipotina, il mondo attorno a lei inizia a franare e sembra che gli errori del passato non vogliano concederle la serenità che si merita. Ma Anna Procopio è una guerriera, ed è proprio nelle difficoltà che sa mostrare la sua generosità e la sua forza, perché per affrontare i problemi con il sorriso ha un talento speciale: sa scrivere lettere meravigliose che sciolgono il dolore e curano le ferite dell'anima

Quindici cani
0 0 0
Libri Moderni

Alexis, André

Quindici cani : un apologo / André Alexis ; traduzione di Laura Noulian

Torino : Einaudi, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Se gli animali possedessero l'intelligenza degli uomini, sarebbero più o meno felici? Seduti al bancone di una taverna di Toronto, gli dèi Apollo ed Ermes decidono di risolvere la questione con una scommessa. E così quindici cani ricoverati in una clinica veterinaria poco distante si ritrovano a dover fare i conti con il più complesso dei doni divini: la coscienza umana. Che cosa significa essere cani? Una domanda finora mai posta che all'improvviso diventa assillante. Il concetto stesso di «caninità» basta a dividere il branco: se il barbone nero Majnoun è disposto ad accogliere il cambiamento, il mastino napoletano Atticus è pronto a difendere con il sangue il vecchio modo di vivere. La capacità di formulare pensieri astratti rende necessaria la creazione di un nuovo linguaggio, e mette in discussione l'inconfutabilità dell'istinto. Davanti agli occhi increduli dei quindici cani si spalanca un mondo di contraddizioni e conflitti finora sconosciuti, come quello tra libertà individuale e rispetto delle gerarchie, tra innovazione e tradizione, tra dolorosa consapevolezza e serena ignoranza. Seguire i protagonisti nel loro rinnovato e commovente addestramento alla vita porta a considerare i cani in una prospettiva diversa: essi smettono di essere semplicemente i migliori amici dell'uomo, e diventano creature complesse, capaci di riflettere sul rapporto tra sensazioni e sentimenti, tra ciò che è giusto e ciò che è bello. Se dalle storie di cani si traggono spesso esempi di dedizione e fedeltà, questa in particolare insegna qualcosa sull'amore, qui elevato a canina potenza; amore che «non significa una cosa sola, e mai la significherà». In "Quindici cani" il richiamo di Jack London si mescola con echi di George Orwell e con uno sguardo ironico sull'etica di Kant: in una sorta di moderno apologo, André Alexis rivela verità universali sulla natura umana e riallinea le gerarchie sensoriali a partire, più che da un punto di vista, dal punto di olfatto dei suoi personaggi.

Nelle terre di nessuno
0 0 0
Libri Moderni

Offutt, Chris

Nelle terre di nessuno / Chris Offutt ; traduzione di Roberto Serrai

Roma : Minimum fax, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Paesaggi di brutale bellezza, alcol e fucili, rabbia e rassegnazione. Segherie abbandonate, vecchie baracche dove si gioca a poker e le partite rischiano di finire a colpi di pistola, bar fumosi in cui tutti gli avventori si conoscono e molti coltivano antichi rancori. Figli senza padri, alla deriva, e famiglie nelle quali nessuno lavora, ma che l'assistenza sociale sembra aver dimenticato. E ad aleggiare su tutto, l'amore lancinante e doloroso per una terra da cui si parte - ma quasi sempre per farvi ritorno e rimanere - e una testarda, assurda, commovente speranza di riscatto. Con Nelle terre di nessuno, Chris Offutt ha scritto uno tra gli esordi più fulminanti degli ultimi decenni, aggiungendo alla grande tradizione del racconto americano un nuovo, potente capitolo. Le sue storie, dure ma cariche di emozione, ci guidano in un Kentucky solo apparentemente marginale, e sanno narrarci con profonda empatia la sublime desolazione, il culto della violenza e la fame d'amore che si nascondono nell'America più ignota e dimenticata; in quei paesi che, come scriveva Mark Strand, nessuno visita mai.

Lupus in fabula
0 0 0
Libri Moderni

Gasparini, Adalinda - Chellini, Claudia

Lupus in fabula : le fiabe nella relazione educativa / Adalinda Gasparini e Claudia Chellini

Trento : Erickson, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Fra tutti i generi narrativi l'universo fiabesco è quello che più affonda le radici nella psiche individuale e collettiva, nella complessità delle vicende vissute in differenti tempi e culture, nelle credenze, nei gesti, nei riti da sempre presenti sulle scene dell'esistenza umana. Il volume guida nella geografia di questo immaginario invitandoci a mostrare ai bambini (poi adolescenti, poi adulti) quello che l'educazione contemporanea tende ad attenuare, se non a nascondere, ovvero la dimensione tragica della vita, con la quale pur sono in contatto fin dalla più tenera età. Accade così che, pur vivendola, non sanno raccontarla attraverso parole che li aiutino a gestire e "bonificare" le percezioni e le emozioni più perturbanti. Gli stessi conflitti familiari rischiano di non essere elaborati, con conseguenze spesso patologiche che si manifestano già nell'adolescenza. Le fiabe tradizionali sono le storie dei conflitti che minacciano l'esistenza dei giovani protagonisti, dei rischi e delle prove che devono affrontare, della via che possono trovare per uscire da difficoltà apparentemente insormontabili, a patto che si usi il potere salvifico della parola, si ascoltino coloro che si incontrano lungo il proprio cammino e che si chieda loro aiuto. Dalle fiabe più classiche, come "Giovannin senza paura", pericolosamente incapace di ascoltare la voce dell'inconscio, o "Tontonio", uno scriteriato che riceve doni preziosi ma li perde per l'incapacità di comprendere le parole del donatore, passando a storie più contemporanee come "Jeeg Robot", eroe alchemico e stralunato, "Lupus in fabula" rivela che la fiaba, come il mito, continua a vivere e a rivelarci, con i suoi simboli e le sue metafore, nuovi dettagli della parte più affascinante e segreta della nostra identità.

L'assassino
0 0 0
Libri Moderni

Hobb, Robin

L'assassino : l'ultima caccia / Robin Hobb ; traduzione di Maria Concetta Scotto di Santillo

[S.l.] : Sperling & Kupfer, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: FitzChevalier aveva giurato a se stesso che mai più avrebbe prestato il braccio agli intrighi di corte, mai più avrebbe vestito i panni dell'assassino. Ma tutto è cambiato quando la sua bambina, la figlia più amata, Ape, è stata rapita dai Servi, che mirano a manipolare il futuro per accumulare ricchezze e potere. Credendola ormai morta, Fitz parte con l'amico più fidato, il Matto, per avere vendetta. Attraverseranno mezzo mondo, fino alle terre che lo stesso Matto si era ripromesso di non vedere mai più: l'inferno da cui era riuscito a fuggire. Ne porta ancora le ferite sul corpo, ma la sua forza non ne è stata scalfita. E Fitz non avrà più il vigore della gioventù, ma la sua destrezza con le lame, i veleni e la magia è ineguagliabile e letale. La loro missione è chiara: nessuna pietà, affinché nessun avversario possa rivedere l'alba. Sarà un viaggio di vendetta, ma anche di profonda trasformazione e rivelazioni mozzafiato. Nulla sarà più come prima, al termine di questa nuova avventura: l'atto finale della trilogia de "L'assassino"

Heather, più di tutto
0 0 0
Libri Moderni

Weiner, Matthew

Heather, più di tutto / Matthew Weiner ; traduzione di Silvia Pareschi

Torino : Einaudi, 2017

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La vita della famiglia Breakstone ruota tutta intorno a Heather, la loro unica figlia: bella, dolce, piena di compassione per gli altri, sensibile e seducente. Agli occhi dei genitori, Heather possiede la compiuta perfezione di un orizzonte che tutto abbraccia, oggetto di un amore cosi assoluto che sembra in grado di redimere le loro esistenze di successo eppur mediocri: un matrimonio per caso e rassegnazione, un lavoro prestigioso ma non come quello degli amici, un appartamento grande ma non come quello dei vicini. Ma Heather no, Heather è unica, è solo loro. La vita di una famiglia come tante, che come tante è sospinta in avanti dall'abitudine e dalle norme sociali, attraverso le rarefatte e ansiose alte sfere. In basso invece, così in basso che sembra distante interi universi, c'è Bobby, un grumo di fallimenti e errori: quelli della madre drogata che l'ha messo al mondo nell'indifferenza; quelli della società che non sa offrirgli nessuna prospettiva che non passi per la violenza; quelli di Bobby stesso, che l'hanno condotto in carcere. Bobby e i Breakstone sono due atomi lontanissimi e diversi, apparentemente destinati a non incontrarsi mai: eppure il loro incontro sarà tanto imprevedibile quanto spiazzante, destinato a ribaltare qualsiasi aspettativa del lettore. Con il suo primo romanzo, Matthew Weiner conferma la sensibilità per il dettaglio capace di illuminare un destino dimostrata in Mad Men. "Heather, più di tutto" possiede il passo asciutto e fatale del thriller sotto cui si nasconde un affresco sociale spietato degno della grande tradizione letteraria che da Richard Yates arriva dritta a Franzen

Shock politics
0 0 0
Libri Moderni

Klein, Naomi

Shock politics : l'incubo Trump e il futuro della democrazia / Naomi Klein ; traduzione di Giancarlo Carlotti

Milano : Feltrinelli, 2017

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Noi non scivoliamo in stato di shock quando succede qualcosa di brutto e grosso, deve essere qualcosa di brutto e grosso che ancora non comprendiamo. Lo stato di shock subentra quando si spalanca un baratro tra i fatti e la nostra capacità iniziale di spiegarli. Tantissimi di noi, quando si trovano in una situazione del genere, diventano vulnerabili alle autorità o alle figure autoritarie che ci dicono che dobbiamo temerci l'un l'altro e rinunciare ai nostri diritti per il bene superiore. Oggi è un fenomeno globale, non è limitato agli Stati Uniti." L'elezione di Donald Trump segna una pericolosa crescita di tensione in un mondo sempre più afflitto dalla crisi della politica. Secondo Naomi Klein, sbaglia chi considera un caso soltanto americano il programma del nuovo presidente, che prevede protezionismo e deregulation per favorire gli interessi delle grandi multinazionali, una guerra totale al cosiddetto "terrorismo radicale islamico" e un cieco rifiuto delle politiche climatiche. Trump rappresenta un fenomeno globale, una tendenza già presente in tutte le democrazie occidentali. Una visione distorta della politica che ha la potenza di un brand. E che sarà ben presto all'origine di una catena di crisi in economia, nella sicurezza nazionale e per l'ambiente. Infatti, spiega Klein, il fenomeno Trump non è tanto un'aberrazione, ma piuttosto la logica estensione degli orientamenti politici ed economici più pericolosi dell'ultimo mezzo secolo. In una lucida analisi delle dinamiche che hanno portato alla diffusione globale di questo fenomeno, Klein pone le basi per un movimento di massa capace di opporsi al militarismo, al razzismo e al corporativismo che stanno crescendo nel mondo occidentale. E dimostra che il concetto di resistenza è tutt'altro che obsoleto.

Istruttore e istruttore direttivo area tecnica enti locali
0 0 0
Libri Moderni

Istruttore e istruttore direttivo area tecnica enti locali : categorie C e D : manuale completo per ingegneri, architetti e geometri : teoria e quiz

13. ed.

Napoli : Simone, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume si rivolge a coloro che vogliono prepararsi per i concorsi indetti dagli Enti locali relativi alla copertura dei ruoli di Istruttore e Istruttore direttivo nell'area tecnica (Ingegnere, Architetto e Geometra), categorie C e D dell'ordinamento professionale. Il manuale è stato realizzato tenendo conto delle materie che, generalmente, sono richieste nei bandi pubblicati dagli Enti locali per i suddetti profili, illustrandone, in un numero ragionevolmente contenuto di pagine, i principi fondanti. In particolare, il testo comprende le seguenti discipline: Diritto amministrativo; Ordinamento degli Enti locali; Elementi di diritto penale; Nozioni di diritto civile; Legislazione in materia di edilizia e urbanistica; Legislazione in materia di tutela ambientale e beni culturali; Normativa in materia di sicurezza sul lavoro; Nozioni di estimo; Normativa essenziale in materia di catasto; Legislazione in materia di contratti pubblici. Non di rado tali tipi di concorso prevedono che almeno una delle prove d'esame si basi su quiz a risposta multipla: ecco perché, allo scopo di consentire ai lettori di esercitarsi, per ogni area disciplinare è stata predisposta una selezione di quesiti appartenenti a tale tipologia. Come tutti i testi pubblicati dalla nostra Casa editrice, anche il presente si distingue per la puntualità nell'aggiornamento normativo. In questa edizione segnaliamo il Correttivo al «nuovo» Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 50/2016), approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri il 13-4-2017 e in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale nel momento in cui il volume è dato alle stampe.

The murders in the Rue Morgue
0 0 0
Libri Moderni

Poe, Edgar Allan

The murders in the Rue Morgue / Edgar Allan Poe

Firenze [etc.] : Giunti Demetra, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Imparare l'inglese può risultare semplice e divertente attraverso la lettura in lingua dei classici della letteratura anglosassone o americana. Consigliato a chi ha già una certa dimestichezza con la lingua, il libro è corredato di un glossario con le parole "più difficili" che si trovano nel testo. The murders in the Rue Morgue, misteriosi e agghiaccianti delitti si sono svolti in un'abitazione di questa strada parigina da cui si sono levate urla spaventose. Ma come ha potuto l'assassino entrare, uccidere le due donne che vivevano nell'appartamento e poi uscire trascinando fuori i corpi se le porte e le finestre sono chiuse dall'interno?

Dirk Gently agenzia di investigazione olistica. Vol. 2: Un cucchiaio troppo corto
0 0 0
Libri Moderni

David, Arvind Ethan

Dirk Gently agenzia di investigazione olistica. Vol. 2: Un cucchiaio troppo corto / storia Arvind Ethan David ; disegni: Ilias Kyriazis ; [basato sui romanzi di Douglas Adams] ...

Reggio Emilia : Saldapress, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1
I test dei concorsi per infermiere
0 0 0
Libri Moderni

Cervella, Ivano

I test dei concorsi per infermiere : oltre 4600 quesiti a risposta multipla su tutti gli argomenti oggetto d’esame : discipline di base, discipline mediche, discipline specialistiche, discipline assistenziali, inglese, informatica, prove preselettive, simulazioni concorsuali / Ivano Cervella

4. ed. con suggerimenti pratici per affrontare e vincere il concorso, ulteriori quesiti, ulteriori simulazioni concorsuali

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere un concorso pubblico per infermiere. Gli oltre 4600 quiz a risposta multipla, infatti, sono il frutto di un attento studio degli argomenti più spesso oggetto d'esame e dei quesiti effettivamente somministrati durante le prove selettive. I test sono stati suddivisi per materia: la prima parte è dedicata alle discipline di base (quasi 1800 quiz a scelta multipla su area socio-psico-pedagogica, biologia e genetica, chimica, cultura generale e logica, fisica e matematica, epidemiologia, statistica, medicina legale e sanità pubblica, informatica, legislazione sanitaria, relazioni sindacali, di cui oltre 700 su carta e gli altri accessibili al sito approfondimenti.maggioli.it) grazie al codice riportato in coda al volume; la seconda parte affronta le discipline mediche, per un totale di 910 quiz a scelta multipla ripartiti in 300 test su carta (medicina generale e specialistica, anatomia e fisiologia) e ulteriori 610 accessibili al sito www.approfondimenti.maggioli.it; la terza parte, in materia di discipline chirurgiche, ha un totale di 460 quiz a scelta multipla ripartiti in 250 test su carta (chirurgia generale e specialistica) e ulteriori 210 scaricabili dal sito approfondimenti.maggioli.it; la quarta parte, sulle discipline specialistiche, è composta da 335 test su carta (ginecologia e ostetricia, pediatria, organi di senso e termini medico-sanitari); la quinta parte ha a oggetto le discipline assistenziali infermieristiche: il codice deontologico e infermieristica per un totale di 685 quiz; la sesta parte accoglie frasi e termini di inglese sanitario; le ultime parti accolgono le prove preselettive (200 quiz su carta) e le simulazioni di concorso (una su carta e altre sette accessibili su approfondimenti.maggioli.it).

La vera cura sei tu
0 0 0
Libri Moderni

Morelli, Raffaele

La vera cura sei tu / Raffaele Morelli

Milano : Mondadori, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 13
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 3

Abstract: "Se i rami secchi ingombrano il nostro mondo interiore ci ammaliamo di ansia, insonnia, depressione. Nessun sapere convenzionale ci può aiutare quando stiamo male. Proprio perché siamo unici, c'è qualcosa dentro di noi che sa come curarci: sì, siamo abitati dal nostro psicoterapeuta nascosto e non lo sappiamo." In questo libro Raffaele Morelli ci insegna a prenderci cura di noi stessi. A trovare da soli la via della guarigione dai nostri problemi psicologici. Oggi tutti vanno dallo psicoterapeuta per parlare della loro vita sfortunata, del loro passato, dei rapporti difficili con la madre o il padre. Niente di più sbagliato, dice Morelli. Bisogna smettere di cercare risposte, smettere di giudicarsi: bisogna invece affidarsi a se stessi, lasciar fluire l'energia antica nascosta nella propria anima. Perché "dalla notte dei tempi, qualcosa di interiore conduce spontaneamente ogni essere vivente verso la propria meta... ho scelto tredici semplici mosse che raccolgono i codici della saggezza antica, di quel sapere con cui l'uomo si è sempre preso cura di sé". Cerca il vuoto, non la spiegazione dei tuoi disagi. Aspetta senza aspettative. Vivi la trasformazione silenziosa. Diventa più insicuro. Smetti di rimuginare sui problemi. Dimentica la tua storia. Osservati per ciò che sei, e non giudicarti... Tredici semplici regole, tredici mosse per cambiare il proprio sguardo su se stessi e sul mondo, e avviarsi verso la guarigione.